Messaggio pubblicitario

24 anni e Disturbo Borderline

Salve sono la mamma di una ragazza di 24 anni che da 4 anni è in cura da uno psichiatra a Brescia ma senza risultati. La mia vita è distrutta, non vedo mai segnali di ripresa ma solo medicine su medicine senza risultati. I tratti sono quelli del disturbo borderline...

ID Articolo: 146254 - Pubblicato il: 12 marzo 2018
24 anni e Disturbo Borderline
Condividi

RUBRICA STATE OF MADNESS: Le domande dei lettori

ATTENZIONE: Lo scambio di lettere e risposte in questa rubrica non può in nessun modo essere considerato come alternativo a un consulto psicologico o a un trattamento psicoterapeutico. La natura di questa rubrica è in primo luogo informativa e giornalistica.

LEGGI L’INTRODUZIONE

 

Salve sono la mamma di una ragazza di 24 anni che da 4 anni è in cura da uno psichiatra a Brescia ma senza risultati. La mia vita è distrutta, non vedo mai segnali di ripresa ma solo medicine su medicine senza risultati. I tratti sono quelli del disturbo borderline ma abbiamo perso la fiducia. Potete darmi un consiglio ? A chi possiamo rivolgerci a Brescia? Grazie

 

Gentile signora,

La sua figlia oggi può accedere a cure di ottimo livello per i disturbi di cui soffre. Vi sono a Brescia molti centri che si occupano di disturbi borderline. Basta digitare su google: “disturbo borderline di personalità” e “Brescia” e troviamo molte possibili risposte.

Non è un disturbo incurabile e vi sono molte forme di terapia efficace, sia di tipo cognitivo comportamentale (DBT terapia dialettico comporamentale) sia terapie di area analitica come la terapia focalizzata sul transfert di Otto Kernberg.

E’ importante stare vicini a questa ragazza sofferente in modo attivo e non pessimista. Soffre per molti motivi che può iniziare ad affrontare. Le medicine servono e non occorre trattarle con disprezzo, perché aiutano a tenere sotto controllo le emozioni dirompenti e i comportamenti impulsivi che queste persone mettono in atto, quindi non le consideri una cosa da poco ma dia valore sia all’assistenza farmacologica che alla assistenza psicologica, ma cerchi qualcuno che sia specializzato nel trattamento di questo genere di disturbi.

Sandra Sassaroli

 

 

RUBRICA STATE OF MADNESS

Inviate i vostri messaggi a: domande@stateofmind.it

 

NOTA BENE:

Attenzione: stateofmind.it pubblica articoli e contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono sostituire un consulto specialistico con medici, psicologi o psicoterapeuti, la prescrizione di un trattamento o il rapporto diretto con il proprio medico curante.

Questa rubrica di risposte alle domande dei lettori non può sostituire un reale consulto psicologico o psicoterapico con uno specialista. Nessun percorso terapeutico può prescindere dal rapporto diretto con uno specialista abilitato alla professione.

Lo scopo della rubrica è prima di tutto giornalistico e informativo e di offrire, quando possibile, un primo orientamento al lettore senza in alcun modo suggerire diagnosi o terapie telematiche.

LEGGI L’INTRODUZIONE

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 5, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Family Connections: Familiari di pazienti con disturbo borderline: un programma a supporto delle famiglie

Incontri per i familiari di pazienti con disturbo borderline di personalità: il programma family connections

Il family connections è un programma che prevede incontri informativi e di supporto per i familiari di pazienti con disturbo borderline.
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da