expand_lessAPRI WIDGET
Maria Gazzotti

Maria Gazzotti

Redattrice di State of Mind

QUALIFICHE

Psicologa Clinica

Psicoterapeuta cognitivo-comportamentale

BIOGRAFIA

Dopo essermi diplomata al Liceo Classico G. Carducci di Milano ho conseguito presso l’Università di Milano-Bicocca la laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche con una tesi sperimentale con tDCS sul dolore sociale in pazienti con Disturbo Borderline di Personalità e quella magistrale in Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia, con una tesi sperimentale sui disturbi di linguaggio nella malattia di Alzheimer.

Ho avuto modo di proseguire questo progetto durante il tirocinio post lauream che ho svolto presso l’Ospedale San Gerardo (Monza) e presso la Fondazione Don Gnocchi (Milano), nei reparti di Neurologia dove mi sono occupata di valutazioni neuropsicologiche, stimolazione cognitiva e riabilitazione.

In seguito ho conseguito l’abilitazione alla professione di psicologo e ho proseguito svolgendo attività nel settore dell’invecchiamento attivo, in quello della ricerca del lavoro occupandomi di orientamento e counseling individuale ed infine in quello educativo e scolastico.

Mi sono specializzata presso la scuola di Psicoterapia Studi Cognitivi di Milano e ho approfondito la mia formazione sui Disturbi d’Ansia e Depressivi presso l’ASST Fatebenefratelli-Sacco.

Il preferito di mamma e papà
I genitori generalmente cercano di evitare favoritismi e di comportarsi allo stesso modo con tutti i figli, ma questo non è sempre possibile
I genitori possono esprimere le loro emozioni davanti ai figli?
Trattenere emozioni spiacevoli in famiglia può avere conseguenze negative sia per i genitori sia per la relazione genitori-figli, come fare?
Cosa dice la letteratura sulla Terapia Metacognitiva (MCT)
La terapia metacognitiva (MCT) è una terapia efficace nel trattamento di ansia e depressione che lavora sui processi invece che sui contenuti
Lo stato interessante (2022) di Valentina Albertini – Recensione
"Lo stato interessante" discute i potenziali cambiamenti nel setting indotti dalla gravidanza della terapeuta e come darne comunicazione
VEDI TUTTI GLI ARTICOLI chevron_right
cancel