Messaggio pubblicitario
NEUROSCIENZE

 

Cannabis: come impatta sulle funzioni cognitive degli adolescenti
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

Cannabis: come impatta sulle funzioni cognitive degli adolescenti

Cannabis e adolescenti: i dati sull’uso preoccupano, per l’aumento dei giovani coinvolti e la diminuzione dell’età per la prima volta. Un recente studio, condotto su un campione di ragazzi e durato 4 anni, ne ha messo in luce l’impatto sullo sviluppo cognitivo

Autostima bassa e uso di droghe: uno studio conferma l’elevata associazione
Neuroscienze Psicologia

Autostima bassa e uso di droghe: uno studio conferma l’elevata associazione

Autostima bassa e droghe: una nuova ricerca, condotta nell’Università di Binghamton, confermerebbe che c’è un’associazione. Risulterebbe utile quindi lavorare preventivamente sull’autostima. In ambito di ricerca invece andrebbero studiate molte altre variabili che potrebbero intervenire

Cos’è la dipendenza da cibo? Due voci a confronto: Paul Fletcher e Paul J. Kenny
Neuroscienze Psicologia

Cos’è la dipendenza da cibo? Due voci a confronto: Paul Fletcher e Paul J. Kenny

Con il costrutto di food addiction si cerca di dare una spiegazione a quei pattern di comportamento, spesso osservati in ambito clinico, legati alla ricerca spasmodica di cibi ipercalorici, appetitosi e ad alto contenuto di zucchero e grassi, caratterizzati da craving e perdita di controllo al momento del loro consumo.

Fame e tono dell’umore: come i livelli di glucosio influenzerebbero stati emotivi e comportamenti
Neuroscienze Psicologia

Fame e tono dell’umore: come i livelli di glucosio influenzerebbero stati emotivi e comportamenti

Fame e tono dell’umore: una recente ricerca pubblicata di Psychopharmacology avrebbe appurato che una dimunizione del livello di glucosio comporta un aumento del cortisolo, incrementando cattivo umore e stress

La nuove sfide della stimolazione magnetica cerebrale, intervista al Dott. Giuseppe Fazzari
Neuroscienze Psichiatria

La nuove sfide della stimolazione magnetica cerebrale, intervista al Dott. Giuseppe Fazzari

Intervista al Dott. Giuseppe Fazzari, direttore scientifico e responsabile organizzativo del Mood Center di Brescia ed esperto da tanti anni di brain stimulation, che racconta le possibili applicazioni cliniche della deep rTMS (stimolazione magnetica transcranica ripetitiva)

Biomarker urinari per una diagnosi più oggettiva dei disturbi ansiosi e depressivi
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Biomarker urinari per una diagnosi più oggettiva dei disturbi ansiosi e depressivi

Ansia e depressione sono patologie che hanno una somiglianza dei sintomi tale per cui spesso le due diagnosi si sovrappongono e frequentemente si osservano in comorbilità. Un aiuto nella diagnosi differenziale sembra arrivare dalla possibilità di identificare alcuni biomarker metabolici specifi per questi disturbi.

Dieta in gravidanza: mangiare pesce grasso migliorerebbe lo sviluppo celebrale del neonato
Neuroscienze

Dieta in gravidanza: mangiare pesce grasso migliorerebbe lo sviluppo celebrale del neonato

Secondo un recente studio condotto nell’Università di Turku, regolare la dieta in gravidanza, consumando più pesce grasso e acidi grassi polinsaturi, contribuirebbe allo sviluppo cerebrale del neonato e ad altre importanti funzioni fondamentali come la vista. Specialmente se assunto negli ultimi mesi

Disturbo da Stress Post Traumatico: due tipologie a confronto
Neuroscienze Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Disturbo da Stress Post Traumatico: due tipologie a confronto

Disturbo da Stress Post Traumatico: nel DSM 5 ne viene descritta la sintomatologia. Un articolo del 2010 ha individuato due diverse tipologie di PTSD, che presentano una base neuroanatomica differente e per le quali sarebbe opportuno procedere in modo diverso dal punto di vista clinico.

I pazienti con sindrome ADHD avrebbero un rischio maggiore di sviluppare il morbo di Parkinson
Neuroscienze Psicologia

I pazienti con sindrome ADHD avrebbero un rischio maggiore di sviluppare il morbo di Parkinson

Pazienti con ADHD sembrano avere più del doppio delle probabilità di sviluppare malattie a insorgenza precoce come il Parkinson rispetto a persone senza ADHD. Tale rischio aumenta ancora di più per quei pazienti con ADHD che hanno assunto farmaci stimolanti come metilfenidato sali di anfetamina misti e dexmetilfenidato

L’educazione emotiva. Come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze (2018) – Recensione del libro
Neuroscienze Psicologia

L’educazione emotiva. Come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze (2018) – Recensione del libro

In L’ educazione Emotiva. Come educare al meglio i nostri bambini grazie alle neuroscienze, Pellai parla ai neo genitori in modo caloroso e rassicurante accompagnandoli nell’impresa di crescere figli sereni grazie ad una buona educazione emotiva.

Psicologia Epigenetica: la nuova frontiera della Psicologia
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

Psicologia Epigenetica: la nuova frontiera della Psicologia

Psicologia Epigenetica: numerose ricerche hanno dimostrato che la quantità e qualità delle esperienze di vita che facciamo influenzano l’espressione del livello biologicamente più intimo del nostro organismo. Ripercorriamo le tappe fondamentali che hanno condotto a queste scoperte.

Percezione del dolore nei neonati: il ruolo di specifiche regioni cerebrali
Neuroscienze

Percezione del dolore nei neonati: il ruolo di specifiche regioni cerebrali

Nel 2015 alcuni ricercatori della Oxford University hanno scoperto che i neonati provano dolore allo stesso modo dei soggetti adulti. In uno studio più recente sono riusciti ad indagare in maniera ancora più approfondita il funzionamento delle aree cerebrali deputate all’elaborazione di tali sensazioni dolorose.

L’esperienza ipnotica in psicoterapia. Manuale pratico di ipnoterapia cognitiva (2017) – Recensione del libro
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

L’esperienza ipnotica in psicoterapia. Manuale pratico di ipnoterapia cognitiva (2017) – Recensione del libro

‘L’esperienza ipnotica in psicoterapia – Manuale pratico di ipnoterapia cognitiva’ di C. Casilli è un libro per terapeuti che desiderano approfondire la valenza dell’ipnosi alla luce delle ultime scoperte in ambito neuroscientifico.

Cellule senescenti: scoperto il loro ruolo nello sviluppo delle malattie neurodegenerative
Neuroscienze

Cellule senescenti: scoperto il loro ruolo nello sviluppo delle malattie neurodegenerative

Un recente studio pubblicato su Nature accende i riflettori sulle cellule senescenti, ponendo nuovamente l’attenzione sulle possibili cause che concorrono allo sviluppo delle malattie neurodegenerative. L’accumulo in certe zone del cervello di queste cellule impatterebbe, infatti, sulla comunicazione neuronale.

Disturbi della coscienza e grave cerebrolesione acquisita: classificazione e strumenti di valutazione
Neuroscienze Psicologia

Disturbi della coscienza e grave cerebrolesione acquisita: classificazione e strumenti di valutazione

Nei casi di grave cerebrolesione acquisita alcuni pazienti riacquisiscono la coscienza: non è facile però definirne i disturbi e classificare gli stati di recupero della coscienza. Questo articolo offre una sintesi sull’argomento e propone alcuni strumenti per la valutazione e la diagnosi

Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario