inTherapy

Lo stigma sul peso e l’obesità “divertente” Siani e Sanremo 2015 – Psicologia

L'Espresso intervista Daniele Di Pauli, Psicologo Psicoterapeuta già autore per State of Mind di articoli e recensioni sul tema dell'obesità e dello stigma...

ID Articolo: 106875 - Pubblicato il: 12 febbraio 2015
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Segnaliamo un articolo di Giovanni Sabato, pubblicato su L’Espresso il giorno 11 Febbraio 2015

 

Il Giornalista de L’Espresso intervista il Dottor. Daniele Di Pauli, Psicologo Psicoterapeuta Cognitivo-Comportamentale e già autore per State of Mind di articoli e recensioni sul tema dell’obesità e dello stigma sociale a cui è associata. Il tema dell’articolo parte dalla gaffe di Alessandro Siani all’edizione 2015 del Festival di Sanremo, dove con una battuta molto poco felice ha cercato l’ironia ai danni di un bambino sovrappeso.

 

«Il problema non è Siani e non serve scagliarsi contro di lui. Il comico ha fatto scalpore per aver irriso un bambino obeso a Sanremo, ma il problema non è la sua eventuale insensibilità, se mai è l’esatto contrario: quel che fa riflettere è che battute simili siano comuni e accettate a livello sociale. Rafforzando la diffusa idea negativa dell’obesità e lo stigma verso le persone sovrappeso, con tutti i suoi danni». Così la vede Daniele di Pauli, psicologo e psicoterapeuta che collabora fra l’altro con le associazioni Diamole Peso e CIDO (Comitato italiano per i diritti delle persone affette da obesità e disturbi alimentari)

Alessandro Siani, il pregiudizio e il peso delle paroleConsigliato dalla Redazione

Chi insulta un nero è razzista. Chi insulta un gay è omofobo. Chi insulta un ciccione è simpatico. Ma forse oggi non più. Anche se in Germana e Stati Uniti le donne guadagnano tanto meno quanto più pesano (…)

Tratto da: l'Espresso

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

LEGGI ANCHE: Sotto il segno della Bilancia: che cosa significa essere obesi? – Recensione


Gli articoli sul tema dello Stigma sociale

Il paradosso dell’obesità: cosa ci dicono i topi più obesi al mondo
Psicologia

Il paradosso dell’obesità: cosa ci dicono i topi più obesi al mondo

Nonostante l’incessante incremento del tasso di obesità, nel 2018 pari al 42% della popolazione statunitense adulta (Hales et al., 2020), negli ultimi tempi medici e ricercatori stanno promuovendo un approccio volto a non demonizzare il grasso, quanto a favorirne una comprensione più profonda.   Essere obesi, difatti, non sembrerebbe sempre

Quando la malattia mentale colpisce gli psicoterapeuti: un limite o una risorsa?
Psicologia Psicoterapia

Quando la malattia mentale colpisce gli psicoterapeuti: un limite o una risorsa?

La malattia mentale, al pari di qualsiasi altra forma di malattia, può colpire chiunque, compresi i professionisti della salute mentale.   Prevalenza della malattia mentale tra i terapeuti Tuttavia, pochi studi si sono proposti di valutare la prevalenza delle diagnosi di malattia mentale tra i terapeuti, ma gli attuali dati

Stigma verso i disturbi mentali: quali effetti?
Psicologia

Stigma verso i disturbi mentali: quali effetti?

La stigmatizzazione dei disturbi mentali è un problema importante nelle scienze sociali e uno dei più importanti ostacoli nel campo dell’assistenza alla salute mentale pubblica.   Cosa vuol dire stigma? Il punto di partenza per definire lo stigma del disturbo mentale è la definizione di Goffman (1963), che definisce lo

Il razzismo interiorizzato: quando le discriminazioni sociali entrano a far parte dell’individuo
Psicologia

Il razzismo interiorizzato: quando le discriminazioni sociali entrano a far parte dell’individuo

Due manifestazioni particolarmente importanti che indicano la presenza di razzismo interiorizzato consistono nell’alterazione dell’aspetto fisico e il cambiamento dei capelli.   La discriminazione razziale è un’esperienza pervasiva (Hope, Hoggard, & Thomas, 2015) ed è stata associata ad esiti negativi come disturbi dell’umore (Paradies et al., 2015), diminuzione dell’autostima (Yip, 2015)

È possibile ridurre l’auto-stigma e la vergogna che affliggono le donne tossicodipendenti?
Psicologia

È possibile ridurre l’auto-stigma e la vergogna che affliggono le donne tossicodipendenti?

Uno studio preso in esame ha perseguito l’obbiettivo di sviluppare un programma educativo per ridurre l’auto-stigma e la vergogna tra le donne affette da una tossicodipendenza.   L’abuso di sostanze è un problema rilevante all’interno della società che determina innumerevoli ripercussioni negative sulla vita, gravando anche sulle spese pubbliche nazionali.

Origini della bifobia: riflessioni sullo stigma che accompagna le persone bisessuali
Psicologia

Origini della bifobia: riflessioni sullo stigma che accompagna le persone bisessuali

Brewster e Moradi (2010) hanno identificato due peculiari caratteristiche che differenziano la bifobia dall’omofobia: la “instabilità dell’orientamento sessuale” e la”irresponsabilità sessuale”.   La bisessualità può essere definita come un orientamento sessuale che comporta l’attrazione romantica e/o sessuale verso un partner di ambo i sessi. Tale attrazione non è vissuta necessariamente

Indice di massa corporea (IMC): un acronimo controverso
Psicologia

Indice di massa corporea (IMC): un acronimo controverso

L’IMC, acronimo di Indice di Massa Corporea, è il principale parametro utilizzato oggigiorno per valutare lo stato nutrizionale e di salute di una persona. Ne sentiamo parlare in ambito medico, ha contagiato il mondo dello sport e funge da dittatore quando si parla di peso e forma del corpo. Ma

La clinica e l’economia comportamentale verso un obiettivo comune: la prevenzione del suicidio
Psicologia

La clinica e l’economia comportamentale verso un obiettivo comune: la prevenzione del suicidio

La prevenzione del suicidio ha dinanzi a sé innumerevoli ostacoli, come la scarsa tendenza alla ricerca di un trattamento e la discutibile accuratezza dei metodi di auto-rivelazione (King et al., 2015).   Al fine di poter superare le suddette problematiche, l’utilizzo di strategie e tecniche proprie dell’economia comportamentale potrebbe rappresentare

Sexting e revenge porn: quando ad essere colpevolizzata è la vittima
Psicologia

Sexting e revenge porn: quando ad essere colpevolizzata è la vittima

Uno studio di Scott e Gavin del 2018 ha indagato la percezione di responsabilità attribuita alla vittima di revenge porn che ha precedentemente praticato il sexting, da parte di altre persone non direttamente coinvolte.   Il sexting può essere definito come la trasmissione tramite mezzi elettronici di immagini o video

I giovani e la ricerca di sostegno psicologico: quali sono i principali ostacoli?
Psicologia

I giovani e la ricerca di sostegno psicologico: quali sono i principali ostacoli?

Lo studio preso in esame ha esaminato l’impatto dello stigma personale, lo stigma percepito e l’auto-stigma, sullo stigma del trattamento nella popolazione universitaria e quindi gli ostacoli alla ricerca di sostegno psicologico.   Gli studenti universitari costituiscono una parte della popolazione caratterizzata da specifici fattori di rischio rispetto alla salute

Essere una donna infertile nel XXI secolo: vissuti psicologici e stigma sociale
Attualità Psicologia

Essere una donna infertile nel XXI secolo: vissuti psicologici e stigma sociale

I vissuti di inadeguatezza, incompletezza, impotenza e perdita di speranza e la comparsa di ansia, depressione e pensieri suicidari spingono le donne infertili in una crisi che invade la sfera personale e relazionale e che deve fare i conti con un evidente stigma sociale.   I tempi sono cambiati: i

Covid-stigmatizzati
Attualità Psicologia

Covid-stigmatizzati

La paura del contagio, che la società sta vivendo in seguito alla pandemia da Covid-19, crea terreno fertile per la stigmatizzazione di persone o gruppi sociali.   Si delinea così un’altra paura: la paura di essere l’oggetto dello stigma. Questo spiega perché risulta così complesso comunicare la propria positività al

Pregiudizi, misinformazione e xenofobia ai tempi del COVID-19
Attualità Psicologia

Pregiudizi, misinformazione e xenofobia ai tempi del COVID-19

Le riviste accademiche, oltre a promuovere conoscenze, giocano un ruolo cruciale nel controllo della situazione Covid-19: le informazioni possono influenzare il nostro cervello come può farlo un virus.   Il COVID-19 è una malattia causata dal 2019-nCov, ufficialmente chiamato SARS-CoV-2, che può presentarsi secondo diversi gradi di gravità (Yang et

Alzheimer e Demenze: oltre la stigmatizzazione
Psicologia

Alzheimer e Demenze: oltre la stigmatizzazione

La stigmatizzazione delle persone con demenza ha importanti conseguenze su credenze, emozioni e comportamenti delle famiglie e dei loro cari, in particolare nei primi stadi della malattia.   Il termine ‘demente’ deriva dal latino e significa privo di mente, pazzo, folle, insensato, irragionevole. Il termine ha un valore semantico dal

Stigma e malattia mentale: medici e psicologi ne sono immuni?
Psichiatria Psicologia

Stigma e malattia mentale: medici e psicologi ne sono immuni?

Una prospettiva biogenetica come spiegazione del disturbo mentale aumenterebbe la distanza sociale percepita e i livelli di stigma anche nei professionisti.   Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità sono circa 450 milioni le persone nel mondo a soffrire di disturbi mentali o del comportamento. Il più rappresentativo dei disturbi psichiatrici è

Attivismo politico: un possibile fattore di protezione per la salute mentale di studenti universitari afroamericani e latinoamericani?
Psicologia

Attivismo politico: un possibile fattore di protezione per la salute mentale di studenti universitari afroamericani e latinoamericani?

Quando uno studente afroamericano o latinoamericano subisce molte microaggressioni razziali, l’attivismo politico può avere effetti sulla sua salute mentale aiutandolo a sentirsi meno stressato, ansioso o depresso?    Le conseguenze del razzismo sono purtroppo tristemente note e sempre maggiore importanza viene data a comprendere quali elementi portano gli individui a

Un videogioco online per ridurre il pregiudizio etnico
Attualità Psicologia

Un videogioco online per ridurre il pregiudizio etnico

La discussione relativa al pregiudizio etnico è più che mai accesa in questi giorni. Fin dagli anni ’50, la psicologia sociale si è occupata di definire che cosa siano gli stereotipi e i pregiudizi e di comprendere come essi si formano.   Gli psicologi sociali hanno anche indagato se e

Il pregiudizio in Italia sulle coppie genitoriali dello stesso sesso: uno studio esplorativo
Psicologia

Il pregiudizio in Italia sulle coppie genitoriali dello stesso sesso: uno studio esplorativo

Il ‘same-sex parenting’ si riferisce sia a quelle situazioni familiari nelle quali è presente un solo genitore omosessuale sia a quelle in cui vi siano due genitori dello stesso sesso all’interno dell’unità familiare (Eleutereri et al. 2012).   Recentemente, diversi studi sull’omogenitorialità hanno dimostrato che non ci sono differenze rilevanti

Non chiamateci matti! Le due facce della medaglia nel disagio psichico (2019) di Davide Coita – Recensione del libro
Psicologia

Non chiamateci matti! Le due facce della medaglia nel disagio psichico (2019) di Davide Coita – Recensione del libro

Non chiamateci matti, ma persone: avviciniamoci con curiosità, non perdiamo di vista l’unicità al di là di ogni categoria diagnostica, non dimentichiamoci che oltre la sofferenza umana c’è una storia di vita piena di emozioni.   E così Davide Coita, racconta la sua storia. Un’infanzia complicata: a 10 anni la

Dal Single Day al Single Positivity Movement
Attualità Psicologia

Dal Single Day al Single Positivity Movement

Dal Single Day al Single Positivity Movement: l’impegno di star dello spettacolo nel promuovere con orgoglio la visione dello status “single e felici” contro lo stigma sociale che li vuole “soli e tristi”.   L’11 novembre si celebra il Single Day, la Giornata Mondiale dei Single, ereditata dalla tradizione cinese

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Si parla di

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario