Ascoltare la voce della propria mamma aiuta lo sviluppo cerebrale nei bambini nati prematuri

Una ricerca ha evidenziato l'importanza dell'ascolto della voce e del battito cardiaco della propria mamma per lo sviluppo cerebrale di bambini prematuri.

ID Articolo: 107395 - Pubblicato il: 04 marzo 2015
Ascoltare la voce della propria mamma aiuta lo sviluppo cerebrale nei bambini nati prematuri
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

I primi suoni sentiti da ognuno di noi sono senza dubbio il battito cardiaco e la voce di nostra madre. In passato è stato notato come il feto abbia notevoli vantaggi dall’esposizione a questi due suoni. Tali effetti positivi si hanno soprattutto nelle regioni cerebrali associate all’ascolto e al linguaggio.

I bambini nati prematuri, invece, non avendo modo di passare nel grembo materno le ultime settimane di vita intrauterina, importanti per un completo sviluppo, spesso presentano problemi proprio nelle aree cerebrali coinvolte nell’ascolto e nel linguaggio.
E’ per questo motivo che in un recente studio, i ricercatori hanno esposto dei bambini nati prematuri al suono del battito cardiaco e della voce della loro mamma, ricreando per loro un ambiente simile a quello uterino… i risultati sono sorprendenti.

 

To test whether the sounds a fetus would hear in utero can have a positive effect on preemies, [the researchers] asked the parents of 40 such babies at Brigham and Women’s Hospital in Boston for their participation in a monthlong experiment. The researchers asked mothers of half the infants to sing and read “Twinkle, Twinkle, Little Star” and Goodnight Moon in a recording studio and record their heartbeats through a stethoscope connected to a microphone.
The scientist … piped [the sound] for 45-minute sessions totaling 3 hours per day into 21 infants’ incubators, while the other infants received standard care. After 30 days, they compared ultrasound images of the brains of both groups.

L’ascolto della voce materna aiuta lo sviluppo cerebrale nei bambini nati prematuriConsigliato dalla Redazione

Un nuovo studio mette in luce l’importanza dell’ascolto della voce materna nello sviluppo cerebrale dei bambini nati prematuri. (…)

Tratto da: Science of Us

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli articoli di State of Mind su Gravidanza e Genitorialità

Lo stroke correlato alla gravidanza, fenomeno raro ma con incidenza in aumento
Psicologia

Lo stroke correlato alla gravidanza, fenomeno raro ma con incidenza in aumento

L’ictus e le sue conseguenze sono la terza causa di morte in Italia e solo il 25% dei pazienti che riescono a sopravvivere guarisce completamente. La possibilità che una donna venga colpita da ictus ischemico o emorragico durante la gravidanza e il puerperio è un evento assolutamente raro, tuttavia è

Genitori non si nasce…si diventa!
Psicologia

Genitori non si nasce…si diventa!

La cogenitorialità, ovvero l’unione delle pratiche che la coppia di genitori mette in atto per supportare il proprio figlio in un sano sviluppo personale, può essere osservata in concreto attraverso indici specifici, quali: la solidarietà, l’antagonismo, la divisione del lavoro e l’impegno reciproco.   …le famiglie che si adattano al meglio

Connect di M. Moretti: un programma di promozione e prevenzione basato sulla teoria dell’attaccamento
Psicologia

Connect di M. Moretti: un programma di promozione e prevenzione basato sulla teoria dell’attaccamento

Ad oggi, Connect è l’unico programma di parenting basato sull’attaccamento per genitori di ragazzi adolescenti. E’ un programma focalizzato sul potenziamento degli elementi di base che costituiscono un attaccamento sicuro: la funzione riflessiva genitoriale, la sensibilità e la mind-mindedness dei genitori, la collaborazione condivisa e una regolazione affettiva reciproca a

Se non la smetti ti lascio qui! – L’influenza delle bugie raccontate dai genitori sull’adattamento psicosociale dei figli in età adulta
Psicologia

Se non la smetti ti lascio qui! – L’influenza delle bugie raccontate dai genitori sull’adattamento psicosociale dei figli in età adulta

In un articolo recentemente pubblicato sul Journal of Experimental Child Psychology, Setoh e colleghi (2019) sono andati ad approfondire quale possa essere l’influenza dell’utilizzo di bugie da parte dei genitori sulla tendenza dei figli a raccontare bugie a loro volta e a sviluppare problematiche psicologiche e relazionali in età adulta.

Rischio di diabete mellito gestazionale per le donne in gravidanza che assumono antidepressivi  
Psichiatria

Rischio di diabete mellito gestazionale per le donne in gravidanza che assumono antidepressivi  

Il diabete mellito gestazionale (GDM) inizia o viene diagnosticato per la prima volta in gravidanza. Le donne affette da questa patologia sono esposte a un rischio maggiore di complicanze alla nascita e possono predisporre la progenie al diabete di tipo 2 e all’obesità.   Il diabete mellito gestazionale (GDM) è

Dalla biologia alla psicologia: abbiamo dimenticato i padri?
Psicologia

Dalla biologia alla psicologia: abbiamo dimenticato i padri?

La plasticità transgenerazionale (TGP) si verifica quando l’ambiente vissuto da un genitore influenza lo sviluppo della propria prole. Per anni ci si è concentrati solamente sulla trasmissione materna, ma con le recenti ricerche sembra che il padre sia stato incluso sui meccanismi epigenetici che facilitano gli effetti transgenerazionali.   Sorgeva,

Esiste una relazione tra perfezionismo patologico e criticismo genitoriale?
Psicologia

Esiste una relazione tra perfezionismo patologico e criticismo genitoriale?

Sembrerebbe verosimile che i bambini di genitori autoritari sviluppino caratteristiche perfezioniste dovute alla natura iper-controllante dei loro genitori: è come se questi bambini internalizzassero il criticismo genitoriale per poi sviluppare un criticismo auto-riferito che li porta a sviluppare perfezionismo come strategia che li preservi dal danno e dall’errore, di cui

Benessere a scuola: il punto di vista dei genitori – Partecipa alla ricerca!
Psicologia

Benessere a scuola: il punto di vista dei genitori – Partecipa alla ricerca!

Ci rivolgiamo ai genitori, invitandoli alla compilazione e alla diffusione di un breve questionario, in forma anonima, che ci permetterà di raccogliere informazioni indispensabili in vista di nuovi progetti volti al benessere scolastico.   Il Gruppo di lavoro nazionale di Psicologia Scolastica nasce a marzo del 2018 ed è formato da psicologhe

Burnout genitoriale: quali le conseguenze per il genitore e per il bambino 
Psicologia

Burnout genitoriale: quali le conseguenze per il genitore e per il bambino 

La genitorialità viene spesso attesa dagli individui come un’esperienza meravigliosa, foriera di emozioni positive e di un aumento di significato nella propria vita. Sebbene tali fattori siano presenti, essere genitore può rivelarsi un impegno gravoso per la persona che viene investita di tale ruolo.   Lo stress di diventare genitori

Doc post-partum: “Ho paura di far del male al mio bambino”
Psicologia

Doc post-partum: “Ho paura di far del male al mio bambino”

La motivazione che ci spinge ad approfondire questo tema è stato il desiderio di esplorare le ragioni che hanno portato alcune neo-mamme a rivolgersi ai Servizi di Salute Mentale. La maggior parte di esse ha ricevuto una diagnosi di Disturbo Depressivo Post Partum, mentre una minoranza manifestava un Disturbo Ossessivo

Parlare di sesso agli adolescenti: come il rapporto con i genitori influenza la vita sessuale dei giovani adulti
Psicologia

Parlare di sesso agli adolescenti: come il rapporto con i genitori influenza la vita sessuale dei giovani adulti

In letteratura numerosi studi hanno cercato di chiarire il ruolo di fattori ambientali e sociali nell’influenzare il comportamento dei giovani nella fase di sviluppo della sessualità, riservando particolare attenzione all’ambiente familiare, che generalmente rappresenta la base formativa dell’individuo e ne influenza lo sviluppo futuro..   I cambiamenti che hanno interessato

Aspetti psicologici della diagnosi prenatale
Psicologia

Aspetti psicologici della diagnosi prenatale

Lo screening prenatale rappresenta solo una parte degli esami che possono essere eseguiti durante la gravidanza e si affiancano agli esami specifici, effettuati solo in casi di rilevato rischio diagnostico. Decidere di eseguire test invasivi durante la gestazione, non è una scelta facile: i genitori si trovano a considerare l’esecuzione

Gelosia: mostro dagli occhi verdi o fattore protettivo del nido familiare? Un nuovo studio indaga il ruolo della gelosia durante la gestazione
Psicologia

Gelosia: mostro dagli occhi verdi o fattore protettivo del nido familiare? Un nuovo studio indaga il ruolo della gelosia durante la gestazione

Un recente studio di Massar & Buunk (2019) dell’Univerisità di Maastricht, si è proposto di indagare come la gravidanza influenzi la gelosia percepita verso le potenziali rivali, sondando in particolar modo le caratteristiche che modulano tale risposta emotiva.   La gravidanza rappresenta per una coppia un momento estremamente delicato, i

Il futuro dei primi 1000 giorni di vita. Psicologia clinica perinatale: prevenzione e interventi precoci (2018) di Antonio Imbasciati e Loredana Cena – Recensione
Psicologia Psicoterapia

Il futuro dei primi 1000 giorni di vita. Psicologia clinica perinatale: prevenzione e interventi precoci (2018) di Antonio Imbasciati e Loredana Cena – Recensione

Antonio Imbasciati e Loredana Cena, tra i maggiori esponenti della Psicologia Clinica Perinatale in Italia e a livello internazionale, con Il futuro dei primi 1000 giorni di vita vogliono trasmettere l’importanza della prevenzione nei primi mille giorni del bambino, ovvero dalla gestazione ai due anni, “la matrice decisiva da cui

L’assenza che diventa presenza. Logica dell’oggetto transizionale e suo impatto nella scuola dell’infanzia
Psicologia

L’assenza che diventa presenza. Logica dell’oggetto transizionale e suo impatto nella scuola dell’infanzia

L’ oggetto transizionale ha di solito un potere calmante per il bambino ed egli vi fa ricorso per rilassarsi e dormire. Dalla suzione del pollice alla comparsa (tra i 4 e i 18 mesi) di un singolo oggetto, vi sono molte altre attività (esempio produrre suoni, cantilene, manipolare pezzi di

Sesso e gravidanza: la soddisfazione sessuale della donna e della coppia
Psicologia

Sesso e gravidanza: la soddisfazione sessuale della donna e della coppia

La gravidanza sembra essere accompagnata da un nuovo atteggiamento riservato alla donna, da parte di familiari, amici o addirittura estranei, la stessa espressione “essere in dolce attesa”, rende l’idea di come gravidanza sembri essere nella cultura Occidentale sinonimo di delicatezza, etereità, dolcezza e spesso tali caratteristiche sembrano venire automaticamente estese

I legami e il dono. Dalla Good Enough Mother ai processi di differenziazione
Psicologia

I legami e il dono. Dalla Good Enough Mother ai processi di differenziazione

Bowlby, al fine dello sviluppo del sé, individua tre stili di attaccamento: sicuro, evitante e ansioso. Egli sostiene che un attaccamento adeguato influisce al fine di evitare situazioni patologiche future come la depressione e gli stati d’ansia.   Le persone che in futuro svilupperanno tali patologie hanno vissuto esperienze di

Cafarnao – Caos e miracoli. La storia di Zain – Recensione del film
Cultura Psicologia

Cafarnao – Caos e miracoli. La storia di Zain – Recensione del film

Cafarnao è un film che scava dentro all’abisso emotivo fino a togliere il respiro. Struggente, straziante, realistico e crudo ma altrettanto traboccante di umanità. Duro, ma costantemente attraversato da un filo di speranza.   Titolo originale : Capharnaüm – Un film di Nadine Labaki. Con : Zain al-Rafeea, Kawthar Al

I Legami e il dono – Il care giver materno
Psicologia

I Legami e il dono – Il care giver materno

Freud, in Al di là del principio di piacere, attraverso il concetto di “coazione a ripetere” afferma che gli adulti ricreano nei rapporti interpersonali della propria vita le esperienze di relazioni della prima infanzia. Ciò implica l’esistenza negli individui della capacità d’interiorizzazione e perpetuare modelli di relazione.   Freud e

Essere genitori – Nasce il gruppo di sostegno milanese ai genitori di persone LGBTQ+
Psicologia

Essere genitori – Nasce il gruppo di sostegno milanese ai genitori di persone LGBTQ+

Essere genitori di persone LGBTQ+ può essere una sfida difficile da affrontare. Nasce il gruppo di sostegno milanese per intraprendere questo percorso con consapevolezza Associazione Asterisco   Il coming out di una persona cara può essere accompagnato da una grande varietà di sentimenti e spesso i familiari di persone LGBTQ+

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario