inTherapy

Scegli una carta qualsiasi dal mazzo: magia o psicologia?

Magia e psicologia si confrontano in una nuova ricerca, il cui obiettivo è indagare quali fattori influenzano il processo di decision making del pubblico.

ID Articolo: 108530 - Pubblicato il: 26 marzo 2015
Scegli una carta qualsiasi dal mazzo: magia o psicologia?
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

La reazione ai trucchi di magia è sempre di grande sorpresa: restano a bocca spalancata sia i più piccoli e ingenui che i più grandi e increduli. Cosa si nasconde dietro a una magia? Davvero siamo liberi di scegliere qualsiasi carta vogliamo dal mazzo o è il mago che in qualche modo, con la sua personalità o con ciò che dice, indirizza la nostra scelta?

Finalmente magia e psicologia si confrontano in una nuova ricerca, il cui obiettivo è indagare se alcuni fattori contestuali possono influenzare il processo di decision making del pubblico.

Il team di ricercatori, tra cui Jay Olson (psichiatra e, indovinate un po’, mago) ha sottoposto i soggetti a due tipi di esperimento: nel primo caso lo stesso Olson ha fermato per strada i soggetti, sottoponendoli a un trucco di magia, e chiedendo loro di pescare una carta qualsiasi dal mazzo, nel secondo studio tale richiesta era avanzata da un computer.

 

 

Quale sarà la loro scelta? Il processo decisionale verrà influenzato dal mago? Per conoscere i risultati dello studio vi rimandiamo alla lettura dell’articolo consigliato…resterete sorpresi come per magia!

 

Magicians have astonished audiences for centuries by subtly, yet powerfully, influencing their decisions. But there has been little systematic study of the psychological factors that make magic tricks work. Now, a team of Canadian researchers has combined the art of conjuring and the science of psychology to demonstrate how certain contextual factors can sway the decisions people make, even though they may feel that they are choosing freely.

Scegli una carta qualsiasi dal mazzo: magia o psicologia?Consigliato dalla Redazione

Cosa c’è alla base dei trucchi di magia? Si può prevedere quale carta verrà scelta dalle persone? Magia e psicologia si confrontano in una nuova ricerca. (…)

Tratto da: Mcgill

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind su Decision Making

La moglie di Darwin. L’arte di prendere decisioni lungimiranti (2021) di Steven Johnson – Recensione del libro
Psicologia

La moglie di Darwin. L’arte di prendere decisioni lungimiranti (2021) di Steven Johnson – Recensione del libro

La moglie di Darwin. L’arte di prendere decisioni lungimiranti, titolo intrigante, che ci porta immediatamente nel cuore del tema centrale del libro, ossia i processi decisionali della nostra mente.   La nota a mio avviso più originale del testo risiede nell’aver citato variegate situazioni, da quelle meno note a tutti noi

Il Covid-19 e i suoi effetti sul nostro processo decisionale
Attualità Psicologia

Il Covid-19 e i suoi effetti sul nostro processo decisionale

Attualmente, un numero limitato di studi ha esplorato il potenziale legame tra l’impatto psicologico subito dopo aver vissuto eventi traumatici e il processo decisionale. Come ha influito la pandemia da Covid-19 sull’accuratezza delle decisioni prese?    Il Covid-19 rappresenta una grave minaccia per la salute; la sua gravità e le

Non ci credo facilmente: il lato psicologico delle truffe online
Psicologia

Non ci credo facilmente: il lato psicologico delle truffe online

Nelle truffe online sono coinvolti sia elementi cognitivi (ad esempio, un eccesso di fiducia in un argomento specifico), sia fattori emotivo-motivazionali (ad es. la truffa innesca emozioni positive).   “È questo il mondo in cui viviamo: la gente confida negli errori altrui per manipolarsi a vicenda e usarsi a vicenda”.

L’integrazione delle numerose parti di una donna e di una madre – Moms, una rubrica su maternità e genitorialità
Psicologia

L’integrazione delle numerose parti di una donna e di una madre – Moms, una rubrica su maternità e genitorialità

Come ogni avventura, anche la Rubrica Moms sta volgendo al termine, o almeno la prima serie. Quest’ultimo episodio si propone di valorizzare l’integrazione tra i diversi aspetti che appartengono ad ogni donna e madre. Moms – (Nr.14) L’integrazione delle numerose parti di una donna e di una madre   Carl A.

Massimizzazione: processo decisionale o indecisione
Psicologia

Massimizzazione: processo decisionale o indecisione

Schwartz e colleghi hanno osservato come alcune persone provano a massimizzare, mentre altre si accontentano di essere soddisfatte e da queste osservazioni hanno condotto alcuni studi a riguardo.   Chi cerca il meglio quando si fa una scelta? Le teorie economiche tradizionali sostengono che le persone sono razionali ed effettuano

L’algoritmo del rimpianto: la crescente “antropizzazione” dell’intelligenza artificiale
Psicologia

L’algoritmo del rimpianto: la crescente “antropizzazione” dell’intelligenza artificiale

E’ noto come nell’individuo la decisione costituisca l’esito finale dell’attività di meccanismi funzionali (e, nel nostro caso in particolare, l’anticipazione del senso di rimpianto). Può un sistema di intelligenza artificiale (IA) fare altrettanto?   Introduzione: contesto di riferimento e obiettivi del lavoro Un approccio multidisciplinare avanzato – che trova tra

Osservare e scegliere: effetto odd-ball e decision making
Neuroscienze Psicologia

Osservare e scegliere: effetto odd-ball e decision making

Effetto odd-ball, elaborazione e decisione: tutti i comportamenti concepiti dall’uomo possono essere definiti come comportamenti basati su decisioni (Strauch et al., 2020). Qualsiasi decisione, presa in un determinato momento, ha il potere di modellare la cognizione e il comportamento del soggetto. Ma quali sono i processi che ci portano a

L’illusione della volontà cosciente (2020) D. Wegner – Recensione del libro
Cultura Psicologia

L’illusione della volontà cosciente (2020) D. Wegner – Recensione del libro

In questo libro viene approfondita la tematica dell’illusione che permea la nostra esistenza: quella connessa a ogni nostra decisione, azione e reazione.   Più volte al giorno abbiamo la sensazione di scegliere noi che cosa stiamo per fare, ma non siamo una fonte infallibile di conoscenza quando si tratta delle

Economia e Neuroscienze, un connubio perfetto
Neuroscienze Psicologia

Economia e Neuroscienze, un connubio perfetto

Le continue evoluzioni in ambito tecnologico hanno permesso al neuromarketing di svilupparsi e insediarsi in molti settori chiave, alcuni inaspettati. Ecco un quadro della sua ascesa.   Negli anni si è studiato come il processo decisionale di acquisto attuato dall’uomo non si possa definire consapevole. La volontà di acquistare prodotti

Il lato non razionale dei mercati finanziari: i principali bias degli investitori
Psicologia

Il lato non razionale dei mercati finanziari: i principali bias degli investitori

Si tende a pensare che nel campo dei mercati finanziari gli individui tendano ad essere estremamente razionali, ma la maggior parte degli studi ha fornito una prova dell’esistenza di bias che influenzano gli investitori durante i processi decisionali.   Lo studio dei mercati finanziari, nel corso del tempo, ha dato

I Fear Appeals: quando la paura educa
Psicologia

I Fear Appeals: quando la paura educa

Di fronte ad un fear appeal avvengono due diversi processi: uno di controllo del pericolo e l’altro di controllo della paura. Il pericolo è una caratteristica dell’oggetto in questione, mentre la paura è uno stato emotivo che dipende dall’intensità percepita del pericolo.   Con comunicazione persuasiva si intende un messaggio

La dipendenza patologica e il processo decisionale – Fatica a credito: storie parziali di dipendenza patologica
Psichiatria Psicologia

La dipendenza patologica e il processo decisionale – Fatica a credito: storie parziali di dipendenza patologica

Ogni essere umano attribuisce un significato alle proprie esperienze anche mediante le informazioni somatiche che avverte in relazione al contesto, tutelando in prima istanza la propria sopravvivenza, e questo lo guida nel processo decisionale. FATICA A CREDITO: STORIE PARZIALI DI DIPENDENZA PATOLOGICA – (Nr. 2) La dipendenza patologica e il

Ragione ed emozione: compiere scelte responsabili “emozionandosi”
Psicologia

Ragione ed emozione: compiere scelte responsabili “emozionandosi”

Il senso comune ci esorta a compiere scelte importanti a “mente fredda”, mediante un procedimento razionale scevro da ogni tipo di emozione; l’emozione, nel processo di decision making, potrebbe portarci a compiere scelte avventate. Evidenze scientifiche mostrano il contrario, o perlomeno, la mera ragione non sempre permette di compiere scelte responsabili.

Neuroscienze, neuromarkenting e studi sul decision-making – Intervista al Prof. Davide Rigoni
Attualità Neuroscienze

Neuroscienze, neuromarkenting e studi sul decision-making – Intervista al Prof. Davide Rigoni

Qualsiasi elemento dell’ambiente potenzialmente può influenzare le nostre scelte. Il neuromarketing si dimostra efficace perché permette di intercettare alcuni processi decisionali e di orientare i consumatori.   Davide Rigoni, Ph.D., è fondatore di ICENSE, società di neuroscienze applicate al business ed è docente di Neuromarketing e Management Psychology alla Hult

Sì al dessert per mangiare meno e meglio
Psicologia

Sì al dessert per mangiare meno e meglio

Di fronte all’epidemia dilagante di obesità, educare e aumentare la consapevolezza delle persone non è sufficiente. Servono interventi sul campo che, grazie a semplici ed economiche strategie di nudging, promuovano stili alimentari più sani e sostenibili. Secondo una recente ricerca, giocare con le modalità di presentazione del cibo potrebbe essere

Pensiero consapevole e automatico – Il Framing
Psicologia Psicoterapia

Pensiero consapevole e automatico – Il Framing

Ogni clinico dovrebbe tenere in considerazione nel suo lavoro con i pazienti che tutti siamo soggetti a bias ed imparare ad operare con piani più adattivi e funzionali, trasformando l’errore in occasione di apprendimento. Il presente contributo è il sesto e l’ultimo di una serie di articoli sull’argomento. Nell’ articolo

Pensiero consapevole e pensiero automatico – La scelta del cambiamento in psicoterapia
Psicologia Psicoterapia

Pensiero consapevole e pensiero automatico – La scelta del cambiamento in psicoterapia

La terapia non dovrebbe essere mirata a togliere i comportamenti sintomatici, che comunque sono il modo in cui il paziente è riuscito a cavarsela finora, quanto piuttosto ad un cambiamento che permetta di aggiungere nuove possibilità, nuove strategie in modo che aumentino i gradi di libertà e il paziente non

Il test del marshmallow. Padroneggiare l’autocontrollo (2019) di W. Mischel – Recensione del libro
Psicologia

Il test del marshmallow. Padroneggiare l’autocontrollo (2019) di W. Mischel – Recensione del libro

Walter Mischel è uno psicologo recentemente scomparso, padre di uno degli esperimenti più importanti della psicologia: Il test del marshmallow e autore del libro Il test del marshmallow. Padroneggiare l’autocontrollo.   Le domande che hanno mosso le sue indagini sono state quella di comprendere quale fosse il ruolo dell’abilità di posticipare una gratificazione (tradotto in autocontrollo) nello sviluppo psicologico della

Il mercato della seduzione: un’analisi del lato dell’offerta e di quello della domanda
Attualità Psicologia

Il mercato della seduzione: un’analisi del lato dell’offerta e di quello della domanda

Quali sono le leggi che governano la scelta di acquistare un bene e in quale misura? Perché i consumatori acquistano certi articoli e non altri? Il ruolo della seduzione in questo processo complesso.   L’attuale pervasività della seduzione, che tracima quella erotica e quella artistica, propone di pensare nel presente contributo alla seduzione

Un bel respiro e conta fino a dieci
Neuroscienze Psicologia

Un bel respiro e conta fino a dieci

Il primo suggerimento che diamo a qualcuno vicino a noi in preda all’ira più funesta è: “fai un bel respiro e conta fino a dieci”, sperando che la messa in atto di questo possa in qualche modo prevenire nell’irato la manifestazione di un comportamento rabbioso e aggressivo tramite la dilazione

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Messaggio pubblicitario