Antonino Ferro: Alle origini dell’esperienza psichicha

Psicoanalisi - XVII Congresso Nazionale della SPI - Tre domande per il Congresso: risponde il Presidente della SPI Antonino Ferro

ID Articolo: 39507 - Pubblicato il: 10 febbraio 2014
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

 

La Redazione di State of Mind consiglia la lettura di questo contenuto:

 

A pochi giorni dal 17esimo Congresso della SPI, Società Psicoanalitica Italiana, Antonino Ferro risponde a 3 domande sullo stato attuale della Psicoanalisi e le direzioni future.

La psicoanalisi a mio avviso si trova a un bivio: o diventare sempre più di nicchia con i limitati casi di applicabilità classicamente descritti e di cui il “paziente nevrotico” era il fulcro oppure fare un salto di modello ed aprirsi verso tutte le forme di sofferenza mentale (pazienti borderline, psicotici, psicosomatici e soprattutto andando verso l’infantile, la psicoanalisi della coppia, della famiglia, dei gruppi istituzionali). Al tempo stesso ritengo fondamentale l’aprirsi  a nuovi setting, come quello delle consultazioni  prolungate, ad esempio le consultazioni con i bambini di 0-2 anni: l’apertura a fasce di età prima non pensabili sarà il nostro futuro.

Io posso aggiungere dove la psicoanalisi potrebbe auspicabilmente andare secondo me: potrebbe smettere di essere caratterizzata da ortodossie  o da supposte élites  capaci di pronunciarsi su tutto e qualificarsi invece come il più efficace –a tuttora conosciuto- strumento di terapia e di alleviamento della sofferenza psichica…

 

Alle origini dell’esperienza psichichaConsigliato dalla Redazione

Società Psicoanalitica Italiana - Rivista Online -SPIWEB - logo
XVII Congresso Nazionale della SPI – Tre domande per il Congresso: risponde il Presidente della SPI Antonino Ferro  (…)

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Articoli di State of Mind sulla Psicoanalisi e le Terapie Psicodinamiche

Un attimo prima di cadere. La rivoluzione della psicoterapia (2020) di Giancarlo Dimaggio – Recensione del libro
Psicoterapia

Un attimo prima di cadere. La rivoluzione della psicoterapia (2020) di Giancarlo Dimaggio – Recensione del libro

Giancarlo Dimaggio è un grande fautore dell’integrazione in psicoterapia e, per non smentirsi, ha deciso di scrivere un libro, Un attimo prima di cadere, in cui l’integrazione fonda, in buona sostanza, anche la tecnica della scrittura.   Un attimo prima di cadere presenta i caratteri del saggio e del romanzo; della

Imparare ad amare. La relazione di coppia come percorso spirituale (2020) di Polly Young-Eisendrath – Recensione del libro
Psicologia

Imparare ad amare. La relazione di coppia come percorso spirituale (2020) di Polly Young-Eisendrath – Recensione del libro

Il libro Imparare ad amare. La relazione di coppia come percorso spirituale insegna a gestire con abilità e saggezza la propria crescita personale.   Da cosa è caratterizzato l’amore nei nostri tempi e perché i rapporti di coppia si sciolgono prima rispetto al passato? Che cosa possiamo imparare per venire incontro alle

La doppia porta del sogno occultata da Freud e Jung
Psicologia

La doppia porta del sogno occultata da Freud e Jung

È a dir poco incredibile e stupefacente che i due più grandi interpreti della psicologia del profondo abbiamo taciuto sul cardine più rilevante dell’antica onirologia. Cerchiamo di capirne le ragioni. Due sono le porte Della vastità e profondità della materia siderale dei sogni, apparsa fin dall’inizio alquanto misteriosa, oscura, quanto

Effetti positivi del lockdown su alcuni pazienti. Considerazioni tra psicoanalisi e psicologia evoluzionistica
Psicologia Psicoterapia

Effetti positivi del lockdown su alcuni pazienti. Considerazioni tra psicoanalisi e psicologia evoluzionistica

Osservando gli effetti del lockdown sui nostri pazienti, ci siamo accorti che molti di loro dicevano di essere stati meglio nel periodo del lockdown rispetto a come si sentivano nel periodo precedente. abbiamo cercato di capirne le ragioni sia nell’ottica psicoanalitica che nell’ottica della psicologia evoluzionistica   Abstract L’esperienza del

Il verdetto del Dodo ha un adeguato fondamento empirico? Non sembra
Psicoterapia

Il verdetto del Dodo ha un adeguato fondamento empirico? Non sembra

Numerosi autori hanno evidenziato come il verdetto del Dodo si poggi su evidenze empiriche e ragionamenti teorici che presentano notevoli criticità, mettendo seriamente in discussione la sua fondatezza. In questo articolo si considereranno tre limiti delle ricerche che sostengono il verdetto del Dodo e alcune sue implicazioni paradossali.   Nel

Se è amore non ferisce: psicodinamica dello stalking
Psicologia

Se è amore non ferisce: psicodinamica dello stalking

Spesso ci si chiede per quale motivo un soggetto non riesca ad accettare la fine di un rapporto di coppia. “Lasciami libera di lasciarti”, si è sentito dire in riferimento a quei rapporti sentimentali in cui uno dei due partner non è capace di accondiscendere alla rottura del legame e

Invidia e vergogna nella personalità narcisistica
Psicologia Psicoterapia

Invidia e vergogna nella personalità narcisistica

Per quanto possa apparire contraddittorio, il nucleo esistenziale più intimo del narcisismo è connotato da vissuti di invidia e vergogna. L’apparente ipervalutazione del Sé, propria di questi soggetti, è soltanto uno strumento compensativo con cui l’Io cerca di supplire l’autostima fragile e frammentata tipica di questa personalità.   Sarebbe, infatti,

Essere un carattere – Recensione del libro di Christopher Bollas
Psicologia

Essere un carattere – Recensione del libro di Christopher Bollas

Essere un carattere è un testo complesso, a tratti spigoloso da leggere per i forti richiami psicoanalitici soprattutto nella terminologia, ma che certamente offre uno spaccato interessante di diverso orientamento e spunti di riflessione che non possono che arricchire il lettore.    Il filo conduttore è l’esperienza di sé e

La dinamica della cura (2019) di Jean-Paul Hiltenbrand – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

La dinamica della cura (2019) di Jean-Paul Hiltenbrand – Recensione del libro

Lo scritto La dinamica della cura va alla scoperta dei concetti psicodinamici di pulsione, ripetizione e rimozione che da Freud ad oggi rimangono temi fondamentali per la psicologia clinica e la psicoanalisi.   Il secondo libro dell’autore francese Jean-Paul Hiltenbrand, come la sua prima opera Transfert, Oggetto a, Identificazione. Concetti fondamentali

Storia Critica della Psicoterapia (2020) di R. Foschi e M. Innamorati – Recensione
Psicologia Psicoterapia

Storia Critica della Psicoterapia (2020) di R. Foschi e M. Innamorati – Recensione

Foschi e Innamorati costruiscono una storia della psicoterapia che è al contempo sia racconto in senso stretto che storia delle idee, indagando gli avvenimenti che ne hanno costellato l’evoluzione e il rapporto con i suoi presupposti filosofici   Si legge scorrevolmente la Storia Critica della Psicoterapia di Renato Foschi e Marco

Corpi borderline. Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità (2020) di C. Mucci – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Corpi borderline. Regolazione affettiva e clinica dei disturbi di personalità (2020) di C. Mucci – Recensione del libro

L’autrice in questo saggio propone un modello integrato per il trattamento dei disturbi di personalità ad organizzazione borderline.   Clara Mucci, clinica e studiosa di formazione dinamica, pone l’attenzione alla psicopatologia della mente inconscia e alla psicofisiologia dello stress dei corpi borderline. Ciò che ho trovato particolarmente interessante di questo

Essere un carattere (2020) di Christopher Bollas – Recensione del libro
Psicologia

Essere un carattere (2020) di Christopher Bollas – Recensione del libro

Il testo di Bollas, Essere un carattere, non è semplicemente un libro, bensì un insieme di finestre che si aprono sul nostro mondo inconscio e sulla pratica psicoanalitica.   L’opera è una raccolta di saggi scritti sul finire degli Anni ‘80, e ci consente di ripercorrere quasi tutti i temi

Il paziente espressivo e il terapeuta curioso: acceleratori interattivi della comprensione terapeutica
Psicologia Psicoterapia

Il paziente espressivo e il terapeuta curioso: acceleratori interattivi della comprensione terapeutica

Da una parte c’è il paziente che arriva in terapia con la sua espressività, apertura, confidenza, confessione ed auto-tradimento; dall’altra si trova il terapeuta, aperto, disponibile, con una sana curiosità (e non un narcisismo epistemofilico!); ed in mezzo ci sta l’interazione primaria creativa tra i loro inconsci comunicanti.   Questo

Un’analisi in chiave psicoanalitica di Berlino de La Casa de Papel
Psicologia

Un’analisi in chiave psicoanalitica di Berlino de La Casa de Papel

La diagnosi di Berlino, uno dei protagonisti de La Casa di Carta, potrebbe essere a tutti gli effetti quella di un erotomane, un soggetto nel quale l’amore è patologizzato, incastrato nella certezza di essere amato e quindi impossibilitato ad amare. ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER   La Casa di Carta è

La storia di Nadia Murad: un simbolo di resilienza, in chiave psicoanalitica
Attualità Psicologia

La storia di Nadia Murad: un simbolo di resilienza, in chiave psicoanalitica

La storia di Nadia Murad, giovane attivista e pacifista yazida, scampata al genocidio del popolo Yazida per mano dell’ISIS, simbolo estremo di resilienza, letta in chiave psicoanalitica.   Nadia Murad è una giovane donna yazida del Sinjar, nell’Iraq settentrionale, oggi diventata famosa perché ha avuto il coraggio di denunciare il

Il sintomo e il suo significato in Psicoanalisi
Psicologia

Il sintomo e il suo significato in Psicoanalisi

La psicoanalisi considera l’angoscia come il prodotto di una pulsione, la quale, non essendo soddisfatta, viene automaticamente rimossa. La sua funzione è necessaria al fine della produzione della rimozione e dunque della costituzione del sintomo.   In ambito medico, il termine sintomo deriva dal greco e significa “circostanza”. Ciò è

Analisi psicologica della prima stagione di Freud su Netflix
Cultura Psicologia

Analisi psicologica della prima stagione di Freud su Netflix

Dopo una grande aspettativa da parte dei cultori delle discipline psicologiche, finalmente il 23 Marzo del corrente anno 2020, Netflix ha lanciato la prima stagione di Freud.   Attenzione! L’articolo può contenere spoiler Sono bastati solo pochissimi giorni per far sì che la serie riscuotesse un notevole successo mediatico. L’opinione

Gelosia: la mancata “costanza dell’oggetto”
Psicologia Psicoterapia

Gelosia: la mancata “costanza dell’oggetto”

La gelosia è spesso un auto rifiuto distruttivo, un’avversione rivolta a parti di sé che non verranno elaborate poiché la responsabilità di ogni dolore sarà attribuita al partner. Come in ogni profezia che si autoavvera, il partner potrebbe scegliere di rompere il legame per un’altra relazione, il che da un

Per i 50 anni di “La scoperta dell’inconscio” di Henri Ellenberger
Psicologia

Per i 50 anni di “La scoperta dell’inconscio” di Henri Ellenberger

Nel 1970 usciva il più importante libro mai pubblicato nel campo della storia della psicologia dinamica, ovvero La scoperta dell’inconscio. Il suo autore, Henri Ellenberger, acquisì con la pubblicazione un’immediata e meritata fama, per un lavoro che era il frutto di anni e anni di ricerche su materiale che non

La cura alla angoscia Covid-19: un percorso possibile?
Attualità Psicologia

La cura alla angoscia Covid-19: un percorso possibile?

Massimo Recalcati, in un intervento come sempre stimolante, rivolto al programma Atlantide, spiega bene come sia strutturata dentro ognuno di noi quella che potremmo definire una forma nuova di angoscia, l’angoscia Covid-19.   Perché una nuova forma di angoscia? Non tanto per i contenuti che porta (malattia, morte) quanto per

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Messaggio pubblicitario