Breve storia teorica della terapia cognitivo comportamentale tra funzionalismo e strutturalismo
Psicologia Psicoterapia

Breve storia teorica della terapia cognitivo comportamentale tra funzionalismo e strutturalismo

Il cognitivismo clinico è il risultato dell’evoluzione da una posizione iniziale “funzionalista”, che fu quella del comportamentismo e del cognitivismo teorico/sperimentale, verso una posizione “strutturalista”, raggiunta attraverso un’importante svolta clinica, cognitiva di Beck e costruttivista di Mahoney e Guidano.

Memoria autobiografica: scopi e funzioni nella nostra vita quotidiana
Psicologia

Memoria autobiografica: scopi e funzioni nella nostra vita quotidiana

La memoria autobiografica ha tre funzioni principali: pianificare i comportamenti presenti e futuri, sviluppare una percezione di continuità rispetto alla propria storia di vita, sviluppare e mantenere le interazioni sociali. Esistono però alcune differenze nel modo in cui essa viene utilizzata nel corso della vita.

Liberarsi dalla Dipendenza Affettiva in 5 mosse (2017) di M. C. Strocchi, S. Raumer e T. Segato – Recensione del libro
Psicologia

Liberarsi dalla Dipendenza Affettiva in 5 mosse (2017) di M. C. Strocchi, S. Raumer e T. Segato – Recensione del libro

Il libro ‘Liberarsi dalla Dipendenza Affettiva’ si divide in due parti: la prima si concentra sulla definizione di dipendenza affettiva, mentre la seconda illustra delle mosse pratiche per gestire le relazioni poco sane e crearne di nuove, più soddisfacenti.

Social Network delle mie brame, chi è il più fragile del reame?
Attualità Psicologia

Social Network delle mie brame, chi è il più fragile del reame?

Come si strutturano le relazioni sociali attraverso i Social Network? Quanto e come i Social contribuiscono all’equilibrio della nostra identità? Il punto di vista psicodinamico

Je so’ pazzo (2018) – Recensione del documentario di A. Canova sull’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Napoli
Cultura Psichiatria Psicologia

Je so’ pazzo (2018) – Recensione del documentario di A. Canova sull’ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Napoli

Je so’ pazzo: ospedale psichiatrico giudiziario ieri, centro sociale oggi. Canova nel suo documentario dà voce a chi vi era detenuto in passato e mostra cosa è diventato oggi l’ex OPG Sant’Eframo.

Affido familiare: accogliere il minore in difficoltà, sostenendo la sua famiglia d’origine
Psicologia

Affido familiare: accogliere il minore in difficoltà, sostenendo la sua famiglia d’origine

Diversamente dall’ adozione, l’ affido familiare si configura come intervento di accompagnamento e supporto al minore e alla famiglia di origine, avendo come obiettivo il successivo rientro del bambino nel contesto familiare naturale.

Messaggio pubblicitario
SFU Milano
Messaggio pubblicitario TAGES Onlus - Fino al 18 Maggio
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Psicologi in Zona: focus sul tema della crescita. Il ritorno a Maggio a Milano dell’iniziativa organizzata dall’OPL – Comunicato Stampa
Attualità Psicologia

Psicologi in Zona: focus sul tema della crescita. Il ritorno a Maggio a Milano dell’iniziativa organizzata dall’OPL – Comunicato Stampa

Torna a Milano, a maggio, l’appuntamento con Psicologi in Zona: la psicologia diventa uno strumento vicino ai bisogni delle persone. Psicologi volontari in tutti i quartieri della città per discutere sui temi della Crescita e dell’Età Evolutiva.

Je so’ pazzo (2018): il toccante documentario di Andrea Canova – Recensione
Psichiatria Psicologia

Je so’ pazzo (2018): il toccante documentario di Andrea Canova – Recensione

Il documentario “Je so’ pazzo”, del regista Andrea Canova, offre uno sguardo sulla realtà del manicomio criminale. Le immagini ci guidano nella storia di un ex detenuto all’interno dell’Ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Sant’Eframo, che oggi si ripropone con nuove vesti come Centro Sociale per la comunità.

Adolescenti violenti contro i genitori: le cause e i possibili trattamenti terapeutici
Psicologia Psicoterapia

Adolescenti violenti contro i genitori: le cause e i possibili trattamenti terapeutici

Cosa spinge gli adolescenti a mettere in atto comportamenti aggressivi verso i propri genitori? è importante capire le motivazioni e le cause che rendono gli adolescenti violenti, e quali sono gli interventi più efficaci per prevenire e trattare le loro condotte aggressive.

Assassine – Storie di (stra)ordinaria normalità (2017) di A. Ganci – Recensione del libro
Psicologia

Assassine – Storie di (stra)ordinaria normalità (2017) di A. Ganci – Recensione del libro

Il libro Assassine (2017) ci introduce al mondo della violenza al femminile attraverso “Storie di (stra)ordinaria normalità”: dalle più famose serial killer alle donne violente in famiglia, quali sono le conseguenze e cosa si può fare per aiutare le vittime?

Terapia Metacognitiva: il racconto di Adrian Wells – Report della Conferenza di Modena
Psicoterapia

Terapia Metacognitiva: il racconto di Adrian Wells – Report della Conferenza di Modena

Adrian Wells ha sviluppato le due giornate mantenendo l’equilibrio tra conoscenza ed esperienza. È stato così possibile conoscere il modello della terapia metacognitiva e sperimentarne in prima persona tecniche ed interventi tramite simulazioni guidate, con la supervisione di Wells.

Il lascito di Liotti
Psicoterapia

Il lascito di Liotti

I problemi psicologici cronici nascono dalla previsione che a fronte di questi nostri umani, ineludibili desideri, gli altri risponderanno in modo insoddisfacente…

Il contratto terapeutico
Psicoterapia

Il contratto terapeutico

Nelle supervisioni coi colleghi e nella discussione dei casi con gli allievi è abbastanza diffuso un grande errore tra i terapeuti: la mancata formulazione di un contratto terapeutico.

Identità cognitivista e livelli di integrazione
Psicoterapia

Identità cognitivista e livelli di integrazione

Un articolo di Silvio Lenzi che si inserisce nel recente dibattito su ruolo e importanza di Trauma e Relazione terapeutica nel panorama della psicoterapia cognitivo-comportamentale contemporanea in Italia.

Neurobiologia dell’ingiustizia. Cosa succede nel nostro cervello quando siamo vittime o spettatori di un comportamento ingiusto?
Neuroscienze Psicologia

Neurobiologia dell’ingiustizia. Cosa succede nel nostro cervello quando siamo vittime o spettatori di un comportamento ingiusto?

In una recente ricerca sono stati indagati i meccanismi psicologici e neurologici alla base delle scelte punitive o riparative espresse a seguito di un’ ingiustizia, un tema così profondamente legato all’esperienza umana, ma ancora poco indagato dal punto di vista neurobiologico.

Disturbi del comportamento dirompente: tratti calloso-anemozionali e basi neurali
Neuroscienze Psicologia

Disturbi del comportamento dirompente: tratti calloso-anemozionali e basi neurali

Da un punto di vista neuroscientifico, sono stati condotti molti studi che hanno suffragato l’ipotesi di una causa biologica alla base dell’insorgenza dei Disturbi del Comportamento Dirompente. Tuttavia anche l’ambiente ha un ruolo chiave nella genesi e nell’evoluzione di questi disturbi.

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza
Neuroscienze Psicologia

Correlazioni fra quantità e qualità del sonno e performance scolastiche nell’adolescenza

Molti adolescenti vivono una condizione di deprivazione del sonno nel corso della settimana. Tali variazioni relative alla quantità e alla qualità del sonno si ripercuotono sul rendimento scolastico: molte ricerche hanno evidenziato come dormire poco sia correlato a scadenti performance scolastiche.

Memoria di lavoro: quali sono i suoi limiti
Neuroscienze Psicologia

Memoria di lavoro: quali sono i suoi limiti

La nostra memoria di lavoro, cioè la capacità di mantenere in memoria più informazioni contemporaneamente, è limitata nel tempo. Secondo un recente studio ciò dipenderebbe dal coinvolgimento di alcune aree cerebrali e dal modo in cui queste interagiscono tra loro.

Pratichiamo la teoria: il trattamento dei Disturbi alimentari

Pratichiamo la teoria: il trattamento dei Disturbi alimentari

Il secondo incontro della seconda edizione del ciclo di eventi “Pratichiamo la teoria” avrà come focus il primo colloquio con il paziente affetto da disturbo alimentare.

Responsabili di struttura per l’accoglienza di rifugiati – Master universitario a Genova

Responsabili di struttura per l’accoglienza di rifugiati – Master universitario a Genova

L’Università di Genova promuove il Master universitario gratuito di II livello “Responsabili di struttura per l’accoglienza di rifugiati richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale”.

Presentazione della scuola di psicoterapia Scuola cognitiva Firenze

Presentazione della scuola di psicoterapia Scuola cognitiva Firenze

Il Dr. Filippo Turchi presenterà la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale di Firenze: la Scuola Cognitiva di Firenze

Psicoterapia Cognitiva della Coppia – Workshop a Bolzano

Psicoterapia Cognitiva della Coppia – Workshop a Bolzano

Il workshop di 16 ore illustra i fondamenti teorici e gli aspetti d’intervento della terapia di coppia in ottica cognitivista. Bolzano, 5-6 maggio.

Trauma complesso: quali sono le caratteristiche del Disturbo da Stress Post Traumatico? Come differenziarlo dal Disturbo da Trauma Cumulativo?
Psichiatria Psicologia Psicopedia

Trauma complesso: quali sono le caratteristiche del Disturbo da Stress Post Traumatico? Come differenziarlo dal Disturbo da Trauma Cumulativo?

Sebbene la diagnosi di Disturbo da Trauma Cumulativo non sia inclusa nel DSM V, cresce il numero di ricerche sull’argomento, soprattutto per differenziarne la sintomatologia dal Disturbo da Stress Post Traumatico.

Hellblade: l’esperienza della malattia mentale attraverso un videogame?
Psichiatria Psicologia

Hellblade: l’esperienza della malattia mentale attraverso un videogame?

La guerriera Senua sente le voci e anche noi, attraverso di lei, nel videogame Hellblade. La dott.ssa Viola Nicolucci ha commentato il prodotto che Ninja Theory ha pensato con la collaborazione del neuroscienziato Paul Fletcher.

La CBT è efficace nei pazienti con malattia di Charcot-Marie-Tooth (CMT)?
Neuroscienze Psichiatria Psicoterapia

La CBT è efficace nei pazienti con malattia di Charcot-Marie-Tooth (CMT)?

La Terapia Cognitivo-Comportamentale (CBT) si sta rivelando un trattamento efficace per trattare depressione ed insonnia anche nelle persone affette da malattia di Charcot-Marie-Tooth

I percorsi clinici della Psicologia – Metodi strumenti e procedure nel SSN (2018) – Recensione del libro a cura di Daniela Rebecchi
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

I percorsi clinici della Psicologia – Metodi strumenti e procedure nel SSN (2018) – Recensione del libro a cura di Daniela Rebecchi

L’esperienza degli psicologi e psicoterapeuti dell’AUSL di Modena. Riflessioni, metodi, protocolli e valutazione degli interventi in ambito di salute mentale su fasce a rischio e patologie in aumento

Le nuove epidemie di morbillo in Europa – Infografica
Attualità

Le nuove epidemie di morbillo in Europa – Infografica

È possibile nel 2018 parlare di un’emergenza morbillo nel bel mezzo dell’Europa? Pare proprio di sì, stando ai dati pubblicati nelle scorse settimane dall’Oms, l’Organizzazione Mondiale per la Sanità. Una situazione preoccupante: in un solo anno i casi di morbillo nel Vecchio Continente sono cresciuti del 400%

Il fine vita: aspetti psicologici, etici e giuridici – Report del convegno di Palermo
Attualità Psicologia

Il fine vita: aspetti psicologici, etici e giuridici – Report del convegno di Palermo

Il 7 aprile a Palermo si è tenuta la Giornata Nazionale FADOI-ANIMO del fine vita. Aspetto etico imprescindibile, il fine vita si traduce a livello medico, psicologico e sociale in diverse azioni dalle quali è impossibile prescindere per garantire sempre la dignitià e la qualità della vita del paziente.

Je so’ pazzo (2018) di A. Canova – Recensione del film documentario
Attualità Cultura Psicologia

Je so’ pazzo (2018) di A. Canova – Recensione del film documentario

Il film documentario Je so’ pazzo racconta di Sant’Eframo, vecchio Ospedale Psichiatrico Giudiziario. Il film mostra le celle e le scritte sulle pareti di coloro che lì hanno vissuto in solitudine. Ora il collettivo Je so’ pazzo ha permesso di riabitare questi luoghi infernali, ridando anima a questo luogo dimenticato

Parlami di Lucy (2018), molto più di un thriller psicologico – Recensione del film
Attualità Psicologia

Parlami di Lucy (2018), molto più di un thriller psicologico – Recensione del film

Nicole, protagonista di Parlami di Lucy, è una madre tormentata da paranoie e paure reali, ospita in sé la disgregazione di un matrimonio e la manipolazione di una figlia ostaggio dei propri silenzi. Il pericolo incombe e la donna è al centro di eventi inspiegabili o forse spiegabili con una

La forma dell’acqua oltre l’amore – Recensione del Premio Oscar 2018 di Guillermo del Toro
Cultura Psicologia

La forma dell’acqua oltre l’amore – Recensione del Premio Oscar 2018 di Guillermo del Toro

Nel film La Forma dell’acqua il regista parla di un amore che non ha forma, come l’acqua, inonda il cuore degli amanti e lo riempie con tutta la sua potenza. La pellicola è un capolavoro, non tanto per il tema che tratta ma per come viene trattato il tema dell’amore

Maltese, un cantautore porzione “singolo”
Cultura

Maltese, un cantautore porzione “singolo”

Maltese è un cantautore che trasmette emozioni profonde con le sue canzoni e che pubblica un singolo alla volta anziché l’intero album.

La forma dell’acqua (2018) di Guillermo del Toro: la psiche che condiziona il nostro sguardo sul mondo – Recensione del film
Attualità Cultura Psicologia

La forma dell’acqua (2018) di Guillermo del Toro: la psiche che condiziona il nostro sguardo sul mondo – Recensione del film

La forma dell’acqua, il nuovo film fantastico di Guillermo del Toro contiene un evidente messaggio: l’ amore non può essere fermato, può nascere ovunque e tra chiunque e il diverso non è un qualcosa da temere o tenere lontano e isolare, poiché anch’esso può provare e donare amore.

Cartesio, il Disturbo Ossessivo Compulsivo e Dio
Cultura Psicologia

Cartesio, il Disturbo Ossessivo Compulsivo e Dio

Cartesio analizza due processi di conoscenza: la Verità e la Menzogna. Come stare nel giusto e nella perfezione? Attraverso un lungo rimuginio su come avvicinarsi alla verità, decide di smettere di cercarla e di considerare falso tutto ciò che genera un dubbio.

EMDR: Experimental and clinical notes – Conferenza con il prof. Van den Hout, 12 Aprile 2018
Psicoterapia

EMDR: Experimental and clinical notes – Conferenza con il prof. Van den Hout, 12 Aprile 2018

La conferenza ‘EMDR: Experimental and clinical notes’, tenuta dal Prof. Van den Hout il 12 aprile 2018 al Dipartimento di Psicologia Generale dell’Università di Padova, mette in crisi la tesi corrente che vede l’EMDR uno dei trattamenti d’elezione per il PTSD

Guarire la frammentazione del Sé – Report dal Workshop con Janina Fisher, 7-8 Aprile 2018
Psicoterapia

Guarire la frammentazione del Sé – Report dal Workshop con Janina Fisher, 7-8 Aprile 2018

Nelle giornate del 7 e 8 Aprile 2018, Janina Fisher ha tenuto un workshop, Guarire la frammentazione del sé, sul tema del trauma e della dissociazione, con importanti riferimenti alla teoria dell’attaccamento, alle neuroscienze, alla mindfulness e alla psicoterapia sensomotoria.

La terapia cognitivo-comportamentale del DOC da relazione – Report del workshop di Firenze
Psicologia Psicoterapia

La terapia cognitivo-comportamentale del DOC da relazione – Report del workshop di Firenze

ROCD o “DOC da relazione”: una tipologia di DOC illustratata dagli esperti mondiali Doron e Derby per la prima volta in Italia. Diagnosi, modello del disturbo e trattamento

Social media e minori. Un convegno di studi a Palermo – Report dall’evento
Attualità Psicologia

Social media e minori. Un convegno di studi a Palermo – Report dall’evento

Tema del Convegno “Comunicazione e minori” svoltosi lo scorso 9 marzo a Palermo è stato il complesso rapporto tra minori e tecnologia. Psicologi e giuristi hanno delineato rischi e opportunità del Web, sottolineando quanto la terapia possa essere di supporto verso un uso consapevole degli strumenti tecnologici.

Fissando il sole (2017), riflettere sui temi della sofferenza esistenziale e sulla paura della morte in psicoterapia
Attualità Psicologia Psicoterapia

Fissando il sole (2017), riflettere sui temi della sofferenza esistenziale e sulla paura della morte in psicoterapia

Fissando il sole è rivolto a chiunque non riesca a contrastare l’angoscia della morte. L’intento dell’autore, Irvin D. Yalom, è quello di spiegare come sia possibile trasformare la paura in risorsa per impedire che l’angoscia, rimanendo inascoltata, ostacoli la realizzazione personale dell’individuo.

Festival della Psicologia IV edizione, Torino dal 6 all’ 8 aprile 2018 – Comunicato Stampa
Attualità Psicologia

Festival della Psicologia IV edizione, Torino dal 6 all’ 8 aprile 2018 – Comunicato Stampa

La quarta edizione del Festival della Psicologia si svolge a Torino da venerdì 6 a domenica 8 aprile. Un festival multidisciplinare che per tre giornate chiama psicologi, psicoanalisti, scrittori e filosofi italiani e stranieri a confrontarsi sul tema: ‘Io non ho paura’.

Violenze a scuola: applicare le linee guida redatte al MIUR

Violenze a scuola: applicare le linee guida redatte al MIUR

Comunicato Stampa: VIOLENZE A SCUOLA, SELLINI (AUPI): APPLICARE LE LINEE GUIDA REDATTE AL MIUR NEL LUGLIO 2017

Incidente TRENORD a Pioltello: Dichiarazione di Riccardo Bettiga, Presidente Ordine Psicologi della Lombardia
Attualità

Incidente TRENORD a Pioltello: Dichiarazione di Riccardo Bettiga, Presidente Ordine Psicologi della Lombardia

Psicologi in prima linea a supporto delle vittime – Una riflessione sul tema del sistema di intervento psicologico nelle emergenze – OPL

Sensibilità comuni: Discorsi di psicologia 2017-2018, ciclo di incontri a Varese
Psicologia

Sensibilità comuni: Discorsi di psicologia 2017-2018, ciclo di incontri a Varese

A Varese, la cooperativa sociale Totem ha organizzato un ciclo di incontri gratuiti al fine di promuovere forme di serenità reali nella quotidianità.

Passeggiare con il proprio cane rende felici?
Psicologia

Passeggiare con il proprio cane rende felici?

E’ stato dimostrato che chi possiede un cane in buona salute trascorre più tempo all’aria aperta e ciò ha dei benefici sulla salute sia fisica che emotiva.

Messaggio pubblicitario

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Vuoi collaborare con State of Mind?

Collabora SOM 2016

Seguici su Twitter

Segui il canale Youtube

Vuoi farti pubblicità?

SOM BANNER PUBBLICITA