expand_lessAPRI WIDGET

Ansia: siamo geneticamente predisposti allo stato d’allarme?

Un nuovo studio indica che l'ansia di tratto potrebbe essere legata ad una minore presenza, nei soggetti ansiosi, dei recettori 1 e 5 del neuropeptide Y.

Di Redazione

Pubblicato il 03 Feb. 2015

Un nuovo studio pubblicato su Biological Psychiatry indica che l’ansia di tratto potrebbe essere legata ad una minore presenza, nei soggetti costantemente ansiosi, dei recettori 1 e 5 del neuropeptide Y. Tale neuropeptide svolge la sua azione nell’amigdala, area cerebrale coinvolta anche nella regolazione dell’ansia. Potremmo dunque definirci automuniti di ansiolitici?

 

Se si riuscissero a creare nuovi farmaci capaci di mimare l’azione del neuropeptide Y sui recettori Y1 e Y5, si potrebbe controllare l’ansia cronica in maniera molto più naturale.

 

Ansia: siamo geneticamente predisposti allo stato d'allarme?

Ansia: farmaci o psicoterapia? Consigli per chi è sempre in allarmeConsigliato dalla Redazione

Lo studio di persone geneticamente meno predisposte all’ €™ansia, dotate in modo maggiore dei recettori Y1 e Y5, potrebbe rivoluzionare l’ €™approccio farmacologico. (…)

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind sull'Ansia
Inside Out 2: una nuova avventura nella mente di Riley
Inside Out 2 ci riporta nella mente di Riley, ormai adolescente, che sperimenta le emozioni complesse tipiche di questa delicata fase
Curare i bambini ansiosi con la CBT
I disturbi d'ansia possono insorgere anche in età evolutiva: come è possibile aiutare i bambini a superare l’ansia?
Disturbi d’Ansia
Diamo uno sguardo ai disturbi d'ansia, vediamo consigli pratici per affrontare l'ansia nella vita di tutti i giorni e sfatiamo i falsi miti
L’ansia in un’equazione
Salkovskis propone uno strumento per aiutare le persone a sentirsi meno sopraffatte dall’ansia, si tratta dell’equazione dell’ansia
La gestione dell’ansia nelle relazioni sentimentali
Le coppie possono aiutarsi reciprocamente nei momenti di difficoltà, inclusi i periodi di ansia. Quali dinamiche si instaurano?
Aggiornamenti delle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “Mental Health Gap Action Programme (mhGAP) guideline”
Le Mental Health Gap Action Programme guideline sono indicazioni, raccomandazioni e aggiornamenti per il trattamento di disturbi mentali, neurologici e abuso di sostanze
“Fuori controllo”. I benefici di tollerare l’incertezza
La sensazione di non sapere cosa accadrà può essere vista come avversa e disorientante e può accompagnarsi all’intolleranza all'incertezza
Il biofeedback: tra parametri fisiologici e consapevolezza corporea
Il biofeedback è un intervento trasversale utile ad alleviare sintomi comuni a molti disturbi e a migliorare il benessere generale
Neuroplasticità e interventi psicologici nell’ottica di trattamenti sinergici
Integrare terapie che promuovono l’aumento della neuroplasticità e interventi cognitivo comportamentali può mantenere più a lungo gli effetti positivi
Ansia da batteria scarica e paura di perdersi tutto – Psicologia digitale
Cosa provate quando siete fuori casa e il livello della batteria è 20% o meno? L’ansia da batteria scarica sembra influenzare le nostre abitudini
Fobie specifiche, cosa e quali sono
Le fobie specifiche sono una risposta di paura o ansia per una situazione o un oggetto, in misura sproporzionata rispetto al pericolo reale
L’impatto psicologico di eventi climatici estremi e l’ecoansia
L'impatto negativo del cambiamento climatico sulla salute e sul benessere degli individui è sempre più grave e frequente
Verso una terapia espositiva di precisione (2023) di Emiliano Toso – Recensione
Recensione del libro “Verso una terapia espositiva di precisione” del Prof. E. Toso che descrive alcune novità nel trattamento dell'ansia
Si può vivere senza ansia?
Eliminare l'ansia non è possibile, ma imparare a conviverci sì. Per riuscirci è d'aiuto fare riferimento ad alcune tecniche di psicoterapia
Dipendenza affettiva e ansia da relazione
Ansia da relazione e dipendenza affettiva
Nelle relazioni sentimentali sono diversi i meccanismi disfunzionali che possono instaurarsi, tra questi la dipendenza affettiva e l'ansia da relazione
Dr. Google: la ricerca della certezza
La cybercondria è una forma di ipocondria caratterizzata dalla ricerca compulsiva di sintomi e malattie su Google
Eritrofobia: definizione e possibili rimedi contro la paura di arrossire
La paura di arrossire può dominare la consapevolezza cosciente in situazioni socialmente minacciose e risultare in una fobia, l'eritrofobia
Ecoansia: di cosa si tratta davvero e come la si affronta?
L’ecoansia è la paura cronica della rovina ambientale; anche se non è una diagnosi riconosciuta, è una condizione diffusa e caratterizzata da sintomi specifici
Attacchi di panico: tra illogicità e paradosso
È importante imparare a conoscere il panico, capire il meccanismo sottostante e come gestirlo con la psicoterapia
Trattamento farmacologico e terapia pittorica nei disturbi d’ansia
Un recente studio sui disturbi d'ansia indica che la terapia pittorica, insieme a quella farmacologica, sembra ridurre i sintomi
Carica altro
Si parla di:
Categorie
ARTICOLI CORRELATI
cancel