La psicologia dei Vigili del Fuoco: affrontare le catastrofi senza esserne traumatizzati

Per non incorrere nel PTSD si dovrebbe ponderare bene in quale situazione è meglio distrarsi e su quale invece concentrarsi per trovare nuovi significati.

ID Articolo: 107735 - Pubblicato il: 05 marzo 2015
La psicologia dei Vigili del Fuoco: affrontare le catastrofi senza esserne traumatizzati
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

L’esposizione ripetuta a eventi catastrofici potrebbe avere ripercussioni psicologiche anche molto gravi in chi è costretto, per lavoro, ad affrontare determinate situazioni, primi tra tutti i Vigili del Fuoco. Tuttavia, in alcuni studi, è stato visto come alcuni Vigili del Fuoco, nonostante l’esposizione continua a terribili esperienze, non riportino alcun sintomo di Disturbo da Stress Post-Traumatico.

Come si spiega questo?  Secondo un team di psicologi, per capire questo fenomeno, dovremmo rimettere in discussione una vecchia ipotesi sulla regolazione delle emozioni, secondo la quale ridare significato alle esperienze negative sia una strategia di coping adattiva, mentre distrarsi dalla situazione sia una strategia disfunzionale.

COPING REAPPRAISAL

I ricercatori ipotizzano che la migliore arma per non incorrere nei sintomi del Disturbo da Stress Post Traumatico sia ponderare bene in quale situazione negativa distrarsi e su quale invece concentrarsi per trovare un nuovo significato. Tale ipotesi è stata così testata su un campione costituito da settanta Vigili del Fuoco. 

 

 

The scientists call this regulatory choice flexibility, and they tested its role as a moderator in a study of actual firefighters. Their premise is that it’s adaptive to engage and make sense of low-intensity situations but preferable to distract oneself from the worst traumatic incidents. They predicted that firefighters who know and do this are less likely to develop PTSD over time, while those who lack this strategy are more susceptible to the disorder. Here’s how they tested the idea.

La psicologia dei Vigili del Fuoco: affrontare le catastrofi senza esserne traumatizzatiConsigliato dalla Redazione

Contrariamente a quanto si possa pensare gli studi non hanno ancora confermato una correlazione tra il tempo di esposizione a un’esperienza traumatica e lo sviluppo del PTSD. (…)

 

LINK AL PAPER

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli Articoli di State of Mind su Psicotraumatologia

Neurobiologia del trauma e della dissociazione – Intervista a Frank Corrigan
Neuroscienze Psichiatria Psicoterapia

Neurobiologia del trauma e della dissociazione – Intervista a Frank Corrigan

Frank Corrigan partendo dalle conseguenze neurobiologiche del trauma sul cervello ha definito un nuovo modello di cura definito Deep Brain Reorienting. L’autore sará ospite del progetto “Evoluzione Psicologica” a Parma il prossimo 12 Ottobre 2019 dove presenterá la sua teoria.   Secondo l’ultimo report del National Child Abuse and Neglect

MDMA e psicoterapia: efficacia nel trattamento del Disturbo da Stress Post-Traumatico
Neuroscienze Psichiatria Psicoterapia

MDMA e psicoterapia: efficacia nel trattamento del Disturbo da Stress Post-Traumatico

Il Disturbo da Stress Post Traumatico (PTSD) è una psicopatologia fortemente invalidante che ha una prevalenza del 4% a livello globale (Koenen et al., 2017).   I sintomi del PTSD comprendono pensieri e ricordi intrusivi, effetti negativi sui pensieri e sull’umore, iper-reattività agli stimoli legati al trauma ed evitamento. Le

Nuove frontiere nella cura del trauma 2019. L’elaborazione dei ricordi traumatici nei disturbi dissociativi e traumatici complessi – Report dal convegno di Venezia
Psicoterapia

Nuove frontiere nella cura del trauma 2019. L’elaborazione dei ricordi traumatici nei disturbi dissociativi e traumatici complessi – Report dal convegno di Venezia

Non tradisce le aspettative dei suoi ormai affezionati partecipanti l’ VIII edizione del Corso Internazionale Nuove Frontiere nelle Cura del Trauma, svoltosi a Venezia dal 26 al 28 aprile 2019, anche quest’anno dedicato alla fase di elaborazione.   D’altra parte, con il contributo di ospiti come Dolores Mosquera e Kathy Steele,

Somatic Experiencing: il contributo di Peter Levine
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

Somatic Experiencing: il contributo di Peter Levine

Quando parliamo di trauma, dobbiamo immaginare un forte evento che irrompe nella vita dell’individuo facendogli sperimentare un senso di impotenza e minaccia devastanti   Premessa: il trauma di cui si parla in questo articolo, andrebbe inteso in senso più naturale, e “animale”, possibile. Quando parliamo di trauma, dobbiamo immaginare un

La terapia basata sull’espozione in soggetti che soffrono di PTSD. Arrivano in aiuto le Neuroscienze
Neuroscienze

La terapia basata sull’espozione in soggetti che soffrono di PTSD. Arrivano in aiuto le Neuroscienze

Alcuni ricercatori della Dell Medical School presso l’University of Texas at Austin  hanno sviluppato un nuovo trattamento per il Disturbo da Stress Post Traumatico (PTSD), il cui focus è quello di cambiare il modo con cui il cervello risponde alle situazioni spaventose.   Lo studio condotto dai ricerctori della Dell

Janina Fisher e il suo grande contributo alla cura del trauma e della dissociazione – Introduzione alla Psicologia
Psicologia Psicoterapia

Janina Fisher e il suo grande contributo alla cura del trauma e della dissociazione – Introduzione alla Psicologia

Janina Fisher è una psicologa-psicoterapeuta e dottore di ricerca in clinica psicologica, oltre a essere Istruttrice al Trauma Center, vicedirettrice del Sensorimotor Psychotherapy Institute, direttore dei Servizi psicologici presso la Khiron Clinics, nel Regno Unito e docente presso la Harvard Medical School. Realizzato in collaborazione con la Sigmund Freud University,

EMDR e Mindfulness per il trattamento del Disturbo da Stress Post-Traumatico
Neuroscienze Psicologia Psicoterapia

EMDR e Mindfulness per il trattamento del Disturbo da Stress Post-Traumatico

Il disturbo da stress post traumatico (PTSD) è un disturbo che ha un’incidenza tra il 5% e il 10% della popolazione e si sviluppa in seguito a un evento traumatico, che ha implicato gravi lesioni, morte, minaccia di morte o dell’integrità fisica propria o altrui. Elisabetta Ballerini – OPEN SCHOOL Studi

La terra che continua a tremare: risposte emotive e comportamentali
Psicologia Psicoterapia

La terra che continua a tremare: risposte emotive e comportamentali

Il trauma determinato da un terremoto è qualcosa di profondo, legato all’identità delle persone, alle certezze di una vita, a una quotidianità che non esiste più, all’incertezza sul futuro; infatti il terremoto è improvviso e inaspettato, travolge la nostra sensazione di controllo, comporta la percezione di una minaccia potenzialmente letale,

Terapia EMDR e Mindfulness: ridefinire il paradigma delle terapie basate sul trauma – Report dal workshop con Jamie Marich
Psicologia Psicoterapia

Terapia EMDR e Mindfulness: ridefinire il paradigma delle terapie basate sul trauma – Report dal workshop con Jamie Marich

Il 17 e 18 novembre, a Milano, presso l’auditorio San Paolo, la dr.ssa Jamie Marich ha tenuto il workshop su EMDR e Mindfulness.   Il titolo è piuttosto interessante, ci sono ben tre tra le parole chiave più in voga del momento, nel campo della ricerca scientifica psicologica e sicuramente

Congresso 3G: Ponti fra isole – Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale – Report dal Simposio
Psicologia Psicoterapia

Congresso 3G: Ponti fra isole – Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale – Report dal Simposio

La terza giornata del Congresso 3G “Ponti fra isole: mindfulness, acceptance, compassion”, tenutosi dal 14 al 16 Novembre, ha visto l’alternarsi di diversi esperti e delle loro relazioni nel Simposio dal titolo “Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale”   Introduce e modera il Professor Paolo Moderato.

Guarire la frammentazione del sé. Come integrare le parti di sé dissociate dal trauma psicologico (2017) di Janina Fisher – Recensione del libro
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Guarire la frammentazione del sé. Come integrare le parti di sé dissociate dal trauma psicologico (2017) di Janina Fisher – Recensione del libro

Janina Fisher, autrice del libro Guarire la frammentazione del sé, è vicedirettore del Sensorimotor Psychotherapy Institute, ha lavorato presso il Trauma Center fondato da Bessel von der Kolk ed è stata presidente della England Society per il trattamento di traumi e dissociazioni.   Nel libro Guarire la frammentazione del sé.

Disturbo da Stress Post Traumatico: due tipologie a confronto
Neuroscienze Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Disturbo da Stress Post Traumatico: due tipologie a confronto

Nel DSM 5 il Disturbo da Stress Post Traumatico (PTSD) è definito dalla coesistenza di 4 cluster sintomatologici. Un importante articolo del 2010 ha individuato delle sotto-catagorie di PTSD e da allora si è aperto il dibattito.   Ecco i cluster sintomatologici che definiscono il PTSD secoondo il DSM 5

Guarire i traumi dell’età evolutiva (2018) di Laurence Heller e Aline LaPierre: elaborare il passato col modello NARM – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Guarire i traumi dell’età evolutiva (2018) di Laurence Heller e Aline LaPierre: elaborare il passato col modello NARM – Recensione del libro

Bisogni emotivi e biologici fondamentali, frustrazione e traumi, stili di sopravvivenza adattivi e conseguenze disfunzionali: questi i temi trattati dal libro Guarire i traumi dell’età evolutiva scritto da Aline LaPierre e Laurence Heller.   Gli autori utilizzano la cornice teorica del “Modello NARM” (Modello Relazionale Neuroaffettivo) per elaborare il passato

Curare i bambini abusati (2018) a cura di Marinella Malacrea – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Curare i bambini abusati (2018) a cura di Marinella Malacrea – Recensione del libro

Marinella Malacrea, neuropsichiatra infantile e psicoterapeuta, fa il punto su quello che sappiamo e sappiamo fare per trattare i bambini abusati. Nel libro Curare i bambini abusati che ha curato per Cortina, raccoglie anche casi clinici trattati da colleghi di diversi orientamenti teorici.   Nel 1993 nasce in Italia il CISMAI

La Terapia dell’Esposizione Narrativa: ridonare un significato alla vita e al dolore delle esperienze traumatiche attraverso la narrazione
Psicoterapia

La Terapia dell’Esposizione Narrativa: ridonare un significato alla vita e al dolore delle esperienze traumatiche attraverso la narrazione

La Terapia dell’Esposizione Narrativa (Narrative Exposure Therapy – NET) è una terapia a breve termine per individui che manifestano i sintomi del Disturbo da Stress Post Traumatico a seguito di esperienze traumatiche. Il trattamento prevede l’esposizione emotiva ai ricordi degli eventi traumatici e la riorganizzazione di questi ricordi in una

L’apporto di Giovanni Liotti alla psicotraumatologia e le strategie di controllo
Psicologia Psicoterapia

L’apporto di Giovanni Liotti alla psicotraumatologia e le strategie di controllo

Giovanni Liotti è considerato uno dei padri della psicoterapia cognitiva in Italia, insieme a Vittorio Guidano. Nel suo “Sviluppi Traumatici” tenta di approfondire la questione relativa alle problematiche post-traumatiche fornendo moltissimi spunti di riflessione e una lettura estremamente plausibile di alcune comuni forme di psicopatologia nel paziente post-traumatico.   Come

Il modello trifasico di Pierre Janet per il trattamento del trauma
Psicoterapia

Il modello trifasico di Pierre Janet per il trattamento del trauma

A Pierre Janet (1989/1911) si deve l’introduzione del Modello Trifasico: egli infatti, considerato oggi il padre della psicotraumatologia, fu il primo a suggerire la necessità di un trattamento suddiviso in fasi per costruire gradualmente la capacità integrativa del paziente.   Il trattamento delle sindromi trauma-correlate (PTSD, PTSD complesso, Disturbi Dissociativi)

EMDR: Experimental and clinical notes – Conferenza con il prof. Van den Hout, 12 Aprile 2018
Psicoterapia

EMDR: Experimental and clinical notes – Conferenza con il prof. Van den Hout, 12 Aprile 2018

In questi ultimi anni si è avuto un gran parlare di traumi e terapia dei traumi, fatto che ha rinnovato l’attenzione per l’ EMDR, una delle terapie per i traumi. In questo clima merita particolare attenzione la conferenza EMDR: Experimental and clinical notes che il prof. Van den Hout ha

Guarire la frammentazione del Sé – Report dal Workshop con Janina Fisher, 7-8 Aprile 2018
Psicoterapia

Guarire la frammentazione del Sé – Report dal Workshop con Janina Fisher, 7-8 Aprile 2018

Janina Fisher è una psicoterapeuta molto nota per la sua esperienza clinica e formativa nell’ambito del trauma. Nelle giornate del 7 e 8 Aprile 2018 ha tenuto un workshop, Guarire la frammentazione del sé, in cui ha affrontato il tema della dissociazione, con importanti riferimenti alla teoria dell’attaccamento, alle neuroscienze,

La Botta Grossa, un film documentario di Sandro Baldoni sul terremoto del 2016 – Recensione
Cultura Psicologia

La Botta Grossa, un film documentario di Sandro Baldoni sul terremoto del 2016 – Recensione

Baldoni nel film La Botta Grossa compie un viaggio personale e condiviso con molte famiglie sfollate, nella terribile esperienza dei terremoti del 2016, iniziando proprio dalla sua città, Campi – frazione di Norcia (PG), e dal suo personale vissuto emotivo, per poi mostrare gli effetti disastrosi delle scosse sul territorio

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario