Messaggio pubblicitario

Parlare del più e del meno. Perché è così faticoso se sei introverso?

Secondo la giornalista Jennifer Granneman gli introversi nelle conversazioni spicciole esperiscono una sorta di sensazione di "batteria scarica".

ID Articolo: 117641 - Pubblicato il: 01 febbraio 2016
Parlare del più e del meno. Perché è così faticoso se sei introverso?
Condividi

È esperienza comune della vita di molti di noi aver provato imbarazzo e malcelata insofferenza nel trovarci intrappolati in situazioni interpersonali di cui avremmo fatto volentieri a meno, con persone che non conosciamo bene o con cui non troviamo particolarmente stimolante scambiare opinioni e confidenze.
Per ovviare allo spiacevole disagio che tali situazioni portano con sé, spesso cerchiamo, con alterna convinzione ed efficacia, di imbastire faticosamente un dialogo estemporaneo per non apparire maleducati, disinteressati o per non doverci confrontare con l’”horror vacui” comunicativo che aumenta la nostra percezione di disagio.

Messaggio pubblicitario Gli argomenti di discussione “passpartout” che estraiamo dal nostro cilindro e con i quali cerchiamo di scardinare la porta di imbarazzante silenzio con le persone vicine a noi sono ben noti: le condizioni metereologiche, il lavoro, la politica ecc.
Per le persone maggiormente introverse, trovarsi a parlare “del più e del meno” in situazioni di scarsa confidenza può essere una condizione ancora più spiacevole.
La giornalista Jennifer Granneman, in un articolo pubblicato sul sito Quite Revolution, ipotizza quali possano essere le motivazioni che mettono in crisi gli introversi davanti alle conversazioni spicciole, che non sarebbero colpevoli di metterli semplicemente in forte imbarazzo, ma anche di lasciarli con una sorta di sensazione di “batteria scarica”…

In reality, most introverts are drained by small talk because it feels fake and meaningless. When you exchange pleasantries or chat about the weather to avoid silence, you don’t learn anything new or gain a better understanding of your conversation partner. Psychologist Laurie Helgoe, author of Introvert Power: Why Your Inner Life Is Your Hidden Strength, argues that small talk actually blocks honest interaction. “Introverts do not hate small talk because we dislike people,” she writes in her book. “We hate small talk because we hate the barrier it creates between people.”

5 Ways to Make Small Talk More Meaningful

Consigliato dalla Redazione

Parlare del più e del meno. Quanta fatica se sei introverso

Do you dread small talk? Here are 5 surefire tips for introverts on how to survive small talk and turn it into something worthwhile. (…)

Tratto da: Quiet Revolution

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Tutti gli articoli su: Rapporti interpersonali

Oltre. Scoprirsi fragili: confessioni sul (mio) disturbo alimentare (2018): i DCA attraverso gli occhi di chi ne ha sofferto – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Oltre. Scoprirsi fragili: confessioni sul (mio) disturbo alimentare (2018): i DCA attraverso gli occhi di chi ne ha sofferto – Recensione del libro

In Oltre. Scoprirsi fragili: confessioni sul (mio) disturbo alimentare, l’autrice Sandra Zodiaco racconta la sua esperienza e convivenza con il disturbo alimentare. Dal sentirsi in trappola, allo stare in bilico, al sentirsi in equilibrio con sé stessi e il mondo: sono queste le tappe principali che scandiscono il suo vissuto

La pedagogia di Maria Montessori – Un articolo di Giancarlo Dimaggio
Psicologia

La pedagogia di Maria Montessori – Un articolo di Giancarlo Dimaggio

Mia figlia aveva tre anni. Mia moglie e io parlavamo con la maestra Renata. Una donna magra, alta, dagli occhi azzurri che ti entravano dentro, uno scrutare implacabile e gentile. Di quelle donne verso le quali sviluppi una gratitudine che non morirà mai. Diceva: “Vostra figlia è una bambina” e

Il dolore negato. Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Il dolore negato. Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro

Il dolore negato è un piccolo contributo – come lo definisce l’autore – per affrontare un tema tanto diffuso quanto poco trattato. Il tema in questione è il lutto, quel lacerante percorso che tutti conosciamo, stavolta però relativo ad un ambito davvero poco trattato e forse ancora poco compreso: la

Genitori e insegnanti: fondamentali nella prevenzione della depressione infantile
Psicologia

Genitori e insegnanti: fondamentali nella prevenzione della depressione infantile

In merito al problema della depressione nei bambini, The Anxiety and Depression Association of America sostiene che circa il 2-3% dei bambini di età compresa tra 6 e 12 anni potrebbe avere un disturbo depressivo maggiore.  Giovanni Belmonte   Questa patologia si presenta in modo differente nei bambini rispetto agli

In ricordo di Walter Mischel, non solo lo psicologo dell’esperimento del marshmallow
Psicologia

In ricordo di Walter Mischel, non solo lo psicologo dell’esperimento del marshmallow

Il 12 settembre è venuto a mancare a 88 anni Walter Mischel, uno dei più citati psicologi del Novecento. Numerosi quotidiani americani hanno così ricordato il suo famoso esperimento del marshmallow. Prof. Renato Foschi – Università La Sapienza, Roma   In breve negli anni Sessanta Walter Mischel dimostrò che, posti

Le terapie di riconversione sessuale: una nuova maschera per il pregiudizio omofobico?
Psicoterapia

Le terapie di riconversione sessuale: una nuova maschera per il pregiudizio omofobico?

L’idea cardine che regola l’articolato mondo delle terapie riparative e delle associazioni che le sostengono è quella secondo cui l’ omosessualità sarebbe un problema di natura emotiva, derivante da bisogni insoddisfatti dell’infanzia, specialmente nella relazione con il genitore dello stesso sesso. Giuseppe Massaro   Gli studi sulla terapia «riparativa» impiegano

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia
Psicologia Psicoterapia

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia

La Relational Frame Theory (RFT) vanta numerosi studi empirici e teorici nella letteratura psicologica dell’ultimo decennio, ma la teoria resta ancora poco conosciuta o non condivisa dalla maggior parte degli psicologi cognitivi e comportamentali (Blackledge, 2003). I principi della Relational Frame Theory assumono oggi notevole importanza in quanto costituiscono il background teorico

Non tutti gli eroi indossano un mantello: la comunicazione degli operatori incontra i bisogni di genitori e bambini nel reparto oncologico
Psicologia

Non tutti gli eroi indossano un mantello: la comunicazione degli operatori incontra i bisogni di genitori e bambini nel reparto oncologico

La comunicazione riveste un ruolo importante in tutte le fasi della gestione del paziente affetto da cancro e consente un’efficace presa in carico dei bisogni del paziente.  Elisa Mudolon, GIiada Massacesi, Fiorenza Filippi, Anna Esposito, Beatrice Plini, Giacomo Di Leonardo, Emanuela Forte, Elisabetta Masciotta, Giovanna Tedeschi   Il cancro è

Ricordi e riflessioni di uno psicoanalista (2018) di Renzo Zambello – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Ricordi e riflessioni di uno psicoanalista (2018) di Renzo Zambello – Recensione del libro

Il libro Ricordi e riflessioni di uno psicoanalista è il racconto autobiografico della vita del Dottor Renzo Zambello, medico e psicoanalista junghiano. L’autore pone come filo conduttore del racconto la vocazione per la psicoanalisi e il desiderio comparso per la prima volta all’età di 16 anni di diventare psicoanalista.  

Anoressia e autoconsapevolezza corporea: come le pazienti in remissione percepiscono gli stimoli enterocettivi piacevoli
Neuroscienze Psicologia

Anoressia e autoconsapevolezza corporea: come le pazienti in remissione percepiscono gli stimoli enterocettivi piacevoli

Un recente studio, pubblicato su Translational Psychiatry, condotto da Bishoff-Grethe, Wierenga e colleghi, ricercatori al dipartimento di Psichiatria dell’Università della California, ha indagato la relazione tra consapevolezza enterocettiva e anoressia nervosa in remissione, utilizzando per la prima volta la risonanza magnetica funzionale in combinazione con il paradigma del tocco affettivo

Il suicidio nella clinica. L’impensabile e il vuoto.
Psicologia

Il suicidio nella clinica. L’impensabile e il vuoto.

Quando si sente parlare di suicidio, si apre in noi come un varco l’enigma su vita, morte e sofferenza. Questo articolo si propone di provare a cogliere alcuni degli aspetti più profondamente dinamici e pre-costitutivi del comportamento suicidario. Mariapaola Tomasoni   L’angolazione è quella di una psicoanalisi che cerca di

Disciplina Interiore: come allenarla a partire dalla concettualizzazione TMI
Psicologia Psicoterapia

Disciplina Interiore: come allenarla a partire dalla concettualizzazione TMI

Essere professionalmente giovane ha una caratteristica: ci si può sentire naif, genuini e talvolta, disarmati di fronte ad alcuni aspetti tipici del lavoro dello psicoterapeuta, tra cui quell’insieme di comportamenti, agiti e rimandi del paziente che attivano i vissuti del clinico, risvegliano i suoi Schemi Interpersonali e lo costringono ad

L’uomo sano – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 40
Psicologia Psicoterapia

L’uomo sano – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 40

Come qualsiasi altra invenzione dell’uomo, anche la psicoterapia è un prodotto della cultura e ne risulta pertanto direttamente influenzata. CIOTTOLI DI PSICOPATOLOGIA GENERALE – L’uomo sano (Nr. 40)   Non esiste attività umana che sia culture-free per dirla con un linguaggio più adatto all’olio di palma, al lattosio e ai coloranti. Furbastra

Epilessia: le nuove frontiere del trattamento
Neuroscienze

Epilessia: le nuove frontiere del trattamento

In una sorprendente ricerca pubblicata sulla rivista Science Advances alcuni scienziati hanno dimostrato che è possibile combattere l’ epilessia grazie ad un particolare dispositivo elettronico. I risultati potrebbero essere applicati anche ad altre condizioni tra cui i tumori cerebrali e il morbo di Parkinson.   I ricercatori dell’University of Cambridge,

Cosa succede quando ci sfoghiamo con gli altri? – Ruminazione e condivisione sociale come strategie di regolazione emotiva
Psicologia Psicoterapia

Cosa succede quando ci sfoghiamo con gli altri? – Ruminazione e condivisione sociale come strategie di regolazione emotiva

Accade qualcosa. Ne segue un’emozione. Talvolta proviamo a gestirla e a regolarla, soprattutto se molto intensa. A volte ci riusciamo, altre no. E dopo? Cosa accade dopo?   Rimé (2005) identifica il residuo emozionale, “l’emotional remanence”, come l’insieme di tutti quegli aspetti non risolti dell’esperienza emotiva che, spesso, vengono anch’essi

Mindfoodness (2018) di Emanuel Mian: l’importanza di diventare alleati di se stessi – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Mindfoodness (2018) di Emanuel Mian: l’importanza di diventare alleati di se stessi – Recensione del libro

Mindfoodness non è soltanto un libro che può essere d’aiuto a chi da tempo lotta con il cibo e il proprio corpo, ma rappresenta una vera e propria guida per il viaggio verso il cambiamento, non solo cambiamento del rapporto con il cibo ma cambiamento del rapporto con se stessi.

I 5 tratti che spiegano l’uomo ideale (da un punto di vista evoluzionistico)
Psicologia

I 5 tratti che spiegano l’uomo ideale (da un punto di vista evoluzionistico)

Sebbene i campi della psicologia evoluzionistica si siano estesi sempre più, uno specifico comportamento umano rimane uno dei più tradizionali e meglio documentati capisaldi di ricerca dell’intera disciplina: la scelta del partner. Emanuele Volpato   La psicologia evoluzionistica, negli ultimi 30 anni, è passata da disciplina maggiormente focalizzata sullo studio

Decision making nei bambini: i più piccoli tendono a prendere decisioni più ponderate?
Psicologia

Decision making nei bambini: i più piccoli tendono a prendere decisioni più ponderate?

Presso la Waterloo University, un gruppo di studiosi ha indagato come cambia nei bambini il processo di decision making.   È bello per noi sapere che i bambini di età diverse non trattano necessariamente tutte le informazioni allo stesso modo quando decidiamo di insegnare loro cose nuove – ha detto

Amore e Psiche, la dimensione corporea in psicoterapia (2018) e il salto dalla mente al corpo in ambito psicoterapeutico – Recensione del libro
Psicoterapia

Amore e Psiche, la dimensione corporea in psicoterapia (2018) e il salto dalla mente al corpo in ambito psicoterapeutico – Recensione del libro

Amore e Psiche, la dimensione corporea in psicoterapia è un libro di notevole interesse per coloro che appartengono al settore in quanto favorisce la nascita di numerose riflessioni sul tema del corpo mettendo a disposizione un’enorme varietà di approcci, teorie, interventi e riflessioni su questo tema.   Il saggio “Amore

L’evoluzione del concetto di difesa: dalle pulsioni libidiche all’idea di Soggetto
Psicologia Psicoterapia

L’evoluzione del concetto di difesa: dalle pulsioni libidiche all’idea di Soggetto

Generalmente la difesa può essere definita come un pattern di sentimenti, pensieri e comportamenti che emergono in risposta alla percezione di pericoli psichici, e che consentono di non diventare consapevoli dei conflitti o dell’ansia che si crea intorno a idee e affetti (Colman, 2001). Marina Romano   In particolar modo

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Introversione ed Estroversione - Introduzione alla Psicologia Nr. 07 - Immagine: 78339964

Introversione ed Estroversione - Introduzione alla Psicologia Nr. 07

Si trattadi due dei tipi psicologici, ossia strutture di personalità utilizzate per distinguere due diversi modi di rapportarsi al mondo esterno
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Argomenti