inTherapy

Psicologia delle credenze: Perché chi si oppone ai vaccini non può essere convinto del contrario

Le campagne di informazione possono risultare inefficaci e persino controproducenti perché falliscono nei confronti delle minoranze riluttanti

ID Articolo: 104870 - Pubblicato il: 28 novembre 2014
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

 

 

 

La psicologia delle credenze

Chi è fortemente convinto di qualcosa, come la pericolosità della vaccinazione, tende a mettere in atto delle strategie cognitive il cui scopo è confermare le proprie convinzioni, anche a dispetto delle evidenze. Per questo le campagne di informazione possono risultare inefficaci e persino controproducenti: convincono solo chi è già predisposto a ricevere il messaggio, mentre falliscono nei confronti delle minoranze riluttanti. Ci sono persone che si fidano poco della “medicina scientifica”, magari sospettano condizionamenti e conflitti di interessi, o hanno sentito qualche storia preoccupante e si sono spaventate.

Perché chi si oppone ai vaccini non può essere convinto del contrarioConsigliato dalla Redazione

Le campagne di informazione possono risultare inefficaci e persino controproducenti perché falliscono nei confronti delle minoranze riluttanti (…)

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

LEGGI ANCHE: Autismo e Vaccinazioni: oltre le Teorie del Complotto e gli Allarmismi


Ultimi articoli pubblicati

Esordi psicotici: un’attenzione particolare ai processi di recovery
Psicologia

Esordi psicotici: un’attenzione particolare ai processi di recovery

Il decorso del disturbo nei casi di psicosi è fortemente condizionato dalla tempestività della presa in carico e dall’adeguatezza degli interventi integrati attuati nei primi due anni successivi all’esordio psicotico. Annalisa D’Errico – OPEN SCHOOL Psicoterapia Cognitiva e Ricerca Mestre   Resta comunque ancora molta strada da fare. Anche se

La Fiaba: un racconto solo per bambini?
Cultura Psicologia

La Fiaba: un racconto solo per bambini?

Tutti abbiamo, almeno una volta nella vita, avuto la possibilità di entrare in contatto con la narrazione delle fiabe. Tradizioni tramandate di generazione in generazione, dai più grandi ai più piccoli.   Ma chi in età adulta, con il senno di poi, con l’acquisizione di una struttura di personalità più

Report dal Congresso della International Society for the Study of Personality Disorders
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Report dal Congresso della International Society for the Study of Personality Disorders

Si è appena concluso il congresso della International Society for the Study of Personality Disorders (Società Internazionale per lo studio dei Disturbi di Personalità, ISSPD), organizzato in collaborazione con l’ospedale universitario di Oslo, ma svoltosi interamente online.   Nel corso di 3 giorni si sono alternati numerosi relatori affrontando temi

La malattia oncologica in età pediatrica: qualità di vita del bambino e della sua famiglia
Psicologia

La malattia oncologica in età pediatrica: qualità di vita del bambino e della sua famiglia

Per offrire una buona qualità di vita al bambino con malattia oncologica e al suo nucleo familiare occorre elaborare una rete di lavoro che coinvolga anche le associazioni dei genitori, i volontari, le istituzioni e l’intera società.    La malattia terminale è stata sempre affrontata con atteggiamenti di rifiuto e vergogna

Attacchi e Disturbo di Panico (2019) di Ezio e Francesco Sanavio – Recensione
Psicologia Psicoterapia

Attacchi e Disturbo di Panico (2019) di Ezio e Francesco Sanavio – Recensione

Il testo Attacchi e Disturbo di Panico appartiene ad una collana diretta da Daniele Berto ed intitolata 100 domande, nella quale attraverso l’uso di 100 domande, vengono approfondite caratteristiche, diagnosi e trattamento di alcuni disturbi.   Precisamente, il manuale qui considerato approfondisce il tema degli attacchi di panico e del

Uno, nessuno, centomila: i molteplici volti delle emozioni umane nelle differenti culture
Psicologia

Uno, nessuno, centomila: i molteplici volti delle emozioni umane nelle differenti culture

L’attenzione di ciascun popolo a un particolare aspetto delle emozioni è specchio del suo passato e della sua collocazione geografica, degli eventi storici ed economici e dei processi culturali che lo hanno caratterizzato. Eliana Berra – OPEN SCHOOL Studi Cognitivi, Milano   Le emozioni sono fenomeni complessi e affascinanti, frutto

Il paradosso dell’obesità: cosa ci dicono i topi più obesi al mondo
Psicologia

Il paradosso dell’obesità: cosa ci dicono i topi più obesi al mondo

Nonostante l’incessante incremento del tasso di obesità, nel 2018 pari al 42% della popolazione statunitense adulta (Hales et al., 2020), negli ultimi tempi medici e ricercatori stanno promuovendo un approccio volto a non demonizzare il grasso, quanto a favorirne una comprensione più profonda.   Essere obesi, difatti, non sembrerebbe sempre

Oltre il contesto educativo: motivazione intrinseca e abitudini di lettura durante la pandemia da COVID19
Attualità Psicologia

Oltre il contesto educativo: motivazione intrinseca e abitudini di lettura durante la pandemia da COVID19

Un’indagine spagnola ha esplorato la relazione tra motivazione intrinseca alla lettura e frequenza di lettura prima della pandemia, durante le prime settimane di lockdown e dopo qualche settimana di lockdown (De Sixte et al., 2021).   La diffusione del virus SARS-CoV-2, a causa della sua contagiosità, ha costretto le persone

ACT: Acceptance and Commitment Therapy (2020) di Paolo Moderato, Giovambattista Presti, Francesco Dell’Orco – Recensione
Psicoterapia

ACT: Acceptance and Commitment Therapy (2020) di Paolo Moderato, Giovambattista Presti, Francesco Dell’Orco – Recensione

L’Acceptance and Commitment Therapy (ACT), come in molti ben sanno, è un intervento psicoterapico di ultima generazione.   Alcuni anni fa, durante una lezione all’istituto di psicoterapia con il Prof. Miselli, citato nel libro, ho avuto la possibilità di affacciarmi all’ACT. Sono subito rimasta affascinata da tale approccio che definirei,

Anziani e adulti in età lavorativa a confronto: chi risponde meglio al trattamento psicologico?
Psicoterapia

Anziani e adulti in età lavorativa a confronto: chi risponde meglio al trattamento psicologico?

La letteratura sostiene una simile efficacia tra gli anziani e gli adulti in età lavorativa degli interventi psicologici per la depressione, sebbene gli anziani potrebbero beneficiare meno di un trattamento specifico per i disturbi d’ansia.   Un quarto degli anziani sopra i 65 anni, soffre di un disturbo mentale depressivo

Sticazzi, la suprema via della leggerezza – Recensione del libro
Psicologia

Sticazzi, la suprema via della leggerezza – Recensione del libro

In un testo sincero ed aperto, l’autore ci espone la sua personale filosofia di vita. Non delle più bon ton, il mantra dello “sticazzi” diventa un refrain liberatorio ed emancipante.   Sono molte le barriere che una società, specialmente una da sempre avversa al rischio come quella italiana, impone ai

Vaccino anti Covid-19: una riflessione sul funzionamento della mente in situazioni critiche
Attualità Psicologia

Vaccino anti Covid-19: una riflessione sul funzionamento della mente in situazioni critiche

Nel momento storico attuale il tema principale è il vaccino anti COVID-19 e anch’esso ha portato con sé implicazioni che dobbiamo affrontare.   Questo articolo propone una riflessione sul possibile funzionamento della nostra mente quando ci troviamo ad affrontare eventi critici, che potrebbero innescare alti livelli di tensione emotiva. La

Il concetto di olobionte umano-microbiota e l’effetto imbuto dei telomeri
Psicologia

Il concetto di olobionte umano-microbiota e l’effetto imbuto dei telomeri

Il concetto di olobionte implica una mente umana quale sistema integrato che, non solo cerca di soddisfare le teleonomie bio-psico-sociali implementate dal DNA della specie umana, ma include anche le teleonomie dell’ecosistema.   Il settore scientifico del microbiota ha fatto emergere la necessità di introdurre il concetto di olobionte mentre

“Redenzione” il primo singolo tratto da “Essenziale”, il nuovo album di Massimo Priviero uscito il 1 ottobre
Attualità Cultura Psicologia

“Redenzione” il primo singolo tratto da “Essenziale”, il nuovo album di Massimo Priviero uscito il 1 ottobre

Redenzione nasce nel pieno della pandemia, quando il mondo ha trovato conforto nella musica che ha aiutato a sentire ed amplificare un sentimento di condivisione, facendoci sentire meno soli, uniti ad affrontare un nemico comune. Uniti e per questo più forti.   Lo spazio temporale della canzone è quello post

Il disturbo ossessivo-compulsivo nello spettro autistico: implicazioni nella diagnosi differenziale e nel trattamento
Psicologia

Il disturbo ossessivo-compulsivo nello spettro autistico: implicazioni nella diagnosi differenziale e nel trattamento

I disturbi dello spettro autistico (ASD) e il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC), secondo recenti studi epidemiologici, presentano dei tassi di prevalenza dall’1% al 2% e dall’1% al 3%, rispettivamente (Pazuniak & Pekrul, 2020).   Introduzione Il DOC è caratterizzato dall’interrelazione tra pensieri intrusivi (ossessioni) e azioni fisiche e/o mentali intenzionali (compulsioni),

Rimuginio e timidezza nell’ansia sociale: fattori di rischio o di mantenimento?
Psicoterapia

Rimuginio e timidezza nell’ansia sociale: fattori di rischio o di mantenimento?

L’ansia sociale è riportata come la seconda più comune condizione ansiosa, con una prevalenza nel corso della vita di circa il 10% (Kessler et al., 2014). OPEN SCHOOL – Psicoterapia Cognitiva e Ricerca, Mestre   Caratteristiche dell’ansia sociale  Si caratterizza per la presenza di un’intensa paura nelle situazioni sociali in

Robotica Psico-sociale: i progressi nell’interazione Uomo-Macchina
Psicologia

Robotica Psico-sociale: i progressi nell’interazione Uomo-Macchina

Qual è il compito dei robot? Uno dei compiti è sicuramente quello di sostituire l’uomo, ma non con il progetto di eliminarlo, bensì per evitare lavori pericolosi o stancanti.   Le persone sono da tempo interessate alle macchine che simulano i processi naturali, in particolare alle tecnologie che replicano il

Il funzionamento sessuale nei disturbi di personalità – FluIDsex
Psichiatria Psicologia

Il funzionamento sessuale nei disturbi di personalità – FluIDsex

Collazzoni e colleghi (2017) hanno lavorato ad una review che raccoglie i risultati di una serie di studi che hanno indagato il funzionamento sessuale delle persone con disturbi di personalità.   Nelle interazioni con gli altri gioca un ruolo fondamentale la personalità, ovvero come da definizione di Castronguay e Oltmanns

Genitori come pilastri dell’infanzia. “Aspettando Chandra” di Rossano Crotti – Recensione del libro
Psicologia

Genitori  come pilastri dell’infanzia. “Aspettando Chandra” di Rossano Crotti – Recensione del libro

Chandra è un bambino indiano in attesa di essere adottato. Rossano Crotti, già padre di Mansi, racconta in una narrazione autobiografica, in Aspettando Chandra, il periodo che va dalla scelta di accogliere un secondo figlio fino al primo incontro e all’arrivo a casa.   Una realtà non ci fu data

Emicrania ed ansia: esplorazione del legame tra le due patologie
Psicologia

Emicrania ed ansia: esplorazione del legame tra le due patologie

L’emicrania è un disturbo neurologico molto comune in tutto il mondo, più frequente nelle donne in età fertile rispetto ai maschi.   Precedenti studi hanno spesso dimostrato la comorbilità dell’emicrania con altri disturbi psichici, ma una revisione sistematica in particolare si è focalizzata sulla comorbilità dell’emicrania con l’ansia, e sulla

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario