Neurobufale: miti e luoghi comuni sulle Neuroscienze nei discorsi di tutti i giorni

Un articolo di Annamaria Testa sulle bufale che circolano da anni riguardo al cervello e le neuroscienze e di cui spesso non siamo consapevoli...

ID Articolo: 103902 - Pubblicato il: 27 ottobre 2014
Messaggio pubblicitario SFU 2020

 

La Redazione di State of Mind consiglia la lettura di questo contenuto:

Dal blog di Annamaria Testa, Nuovo e Utile:

Fino a una manciata di decenni fa nessuno aveva la più pallida idea di quello che succede nel cervello umano, “il singolo oggetto fisico più complesso dell’universo” secondo il neuroscienziato Gerald Edelman. Adesso i ricercatori cominciano ad averne di più precise, e anche il grande pubblico, cioè tutti noi. Peccato che, per quanto riguarda il “tutti noi”, si tratti spesso di bufale: nient’altro che neuro-miti, idee infondate o distorte, insomma bufale, diffuse però in tutto il mondo. Che vanno sfatate perché, per esempio, a partire da queste, a scuola si attivano pratiche educative inefficaci. O perché, aggiungo io, sempre a partire da queste si diffondono idee esoteriche, e ugualmente inefficaci, sulla creatività. Qui di seguito vi ricordo tre neuro-miti nei quali, con buona probabilità, ci siamo imbattuti tutti quanti…

Idee 120. Non credete a queste bufale sul cervelloConsigliato dalla Redazione

L’emisfero destro creativo? Una bufala. Il fatto che usiamo appena il 10 per cento del nostro cervello? Una sciocchezza. Il mito dei tre anni? Solo un mito. (…)

Tratto da:

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

POTREBBE INTERESSARTI: LUCY: UTILIZZIAMO DAVVERO SOLO IL 10% DEL NOSTRO CERVELLO?


Ultimi articoli pubblicati

I Pazienti gravi e difficili: l’uso della NET, della co-terapia e della terapia integrata
Psicoterapia

I Pazienti gravi e difficili: l’uso della NET, della co-terapia e della terapia integrata

In presenza di pazienti gravi, con l’ausilio dell’oggetto analitico e di un eventuale oggetto transizionale, il terapeuta può essere il perturbatore strategicamente orientato   Introduzione Nella pratica terapeutica ci potrebbe capitare di avere in cura un paziente considerato grave e difficilmente gestibile. Secondo alcuni specialisti, ad esempio, con il disturbo

Opera senza autore – Recensione del film
Psicologia

Opera senza autore – Recensione del film

Il film Opera senza autore è ispirato dal libro Ein Maleraus Deutschland. Gerard Richter Das Drama einer Familie.   Attenzione! L’articolo può contenere spoiler Il personaggio del protagonista Kurt Barnert è basato sulla vita del pittore Gerard Richter. La narrazione si snoda lungo tre periodi storici. La Germania nazista di

Insegnare agli studenti con DSA (2020) a cura di Fabbri, Rossi e Tironi – Recensione
Psicologia

Insegnare agli studenti con DSA (2020) a cura di Fabbri, Rossi e Tironi – Recensione

Insegnare agli studenti con DSA si presenta fruibile e ben ordinato nei contenuti e la lettura è resa agevole da esempi illustrati o veri e propri elaborati di individui con DSA portati come esempi.   A mio figlio Elia La digrafia è la contraddizione dei motivi estetici della scrittura. Le

Inquadramento dei disturbi depressivi tramite le componenti emotive della voce
Psicologia

Inquadramento dei disturbi depressivi tramite le componenti emotive della voce

I disturbi dell’umore sono diventati sempre più frequenti e rappresentano un problema nei Paesi sviluppati anche a causa dell’enorme dispendio economico dovuto ai costi per le cure.   I test psicologici somministrati, come ad esempio il General Health Questionnaire (GHQ) (Goldberg, 1978) e il Beck Depression Inventory (BDI) (Beck, 1961),

La sindrome del lobo frontale
Neuroscienze Psicologia

La sindrome del lobo frontale

Il lobo frontale rappresenta il lobo più grande del cervello ed è diviso in tre aree principali ben definite (corteccia motoria primaria, corteccia supplementare e premotoria e corteccia prefrontale) (L. Pirau et al., 2020).   Dopo un danno cerebrale alla corteccia prefrontale, varia è la natura dei disturbi della personalità

Metacredenze e scopi sociali – Partecipa alla ricerca
Psicoterapia

Metacredenze e scopi sociali – Partecipa alla ricerca

Partecipa alla ricerca! Scopo di questo studio è l’indagine e la comprensione di alcune credenze metacognitive e motivazioni che le persone potrebbero avere quando si trovano in situazioni sociali.   I ricercatori e i clinici del MeThe Reseach Lab della Sigmund Freud University di Milano stanno effettuando una ricerca per

L’utilizzo problematico dello smartphone tra gli adolescenti influenza gli atti di bullismo e cyberbullismo
Psicologia

L’utilizzo problematico dello smartphone tra gli adolescenti influenza gli atti di bullismo e cyberbullismo

Nel 2020 Méndez e colleghi hanno condotto uno studio per valutare se si verificassero aumenti significativi degli atti di bullismo e cyberbullismo tra gli adolescenti che fanno un uso problematico dello smartphone.   Gli smartphone sono diventati uno degli strumenti più utilizzati nella nostra vita quotidiana, in particolare tra gli

Uno psicoanalista sul cammino di Santiago (2021) di Carlo Arrigone – Recensione del libro
Psicologia

Uno psicoanalista sul cammino di Santiago (2021) di Carlo Arrigone – Recensione del libro

Nel libro Uno psicoanalista sul cammino di Santiago, per il dilagante vissuto depressivo che sembrava aver attanagliato l’intera comunità dopo il suicidio di Stella, Carlo decide di partire per il Cammino di Santiago di Compostela.   Il dolore deve essere liberato, la tristezza deve trovare le sue lacrime, la paura deve trovare

Intervenire con gli Hikikomori: il progetto Psicologo Fuori Studio per il ritiro sociale estremo
Psicologia

Intervenire con gli Hikikomori: il progetto Psicologo Fuori Studio per il ritiro sociale estremo

Con i giovani Hikikomori, le modalità terapeutiche spesso tentate sono la psicoterapia individuale, la terapia familiare, la psicoeducazione, la farmacoterapia, la terapia EMDR. Spesso funzionano, ma altre volte no. Quando non si trova appiglio nelle risposte più tradizionali, diviene necessario trovare soluzioni nuove e creative.   Il ritiro sociale estremo,

“È la vecchiaia!”: come il sistema di credenze influenza la prestazione
Psicologia

“È la vecchiaia!”: come il sistema di credenze influenza la prestazione

Secondo l’immaginario collettivo con l’invecchiamento si va incontro a un declino fisico e cognitivo a cui difficilmente ci si può sottrarre, portando così l’anziano a essere percepito come un individuo fragile e malato da proteggere e a cui sostituirsi.   Famoso è l’aforisma del commediografo romano Terenzio “senectus ipsa est

Il tema della fiducia interpersonale in psicologia: una breve introduzione
Psicologia

Il tema della fiducia interpersonale in psicologia: una breve introduzione

La psicologia ha colto la rilevanza del concetto di fiducia già da molto tempo e molte sono le teorie dello sviluppo psicologico che la considerano centrale nella strutturazione e nel funzionamento della personalità.   Introduzione Pensare a un episodio nel quale la nostra fiducia è stata tradita non è molto

Una scuola per tutti, una scuola per ognuno (2021) di Daniele Nappo e Naomi Aceto – Recensione
Psicologia

Una scuola per tutti, una scuola per ognuno (2021) di Daniele Nappo e Naomi Aceto – Recensione

Una scuola per tutti, il nuovo libro edito da Giunti Editore, descrive un modello scolastico pienamente inclusivo.   Gli autori, attraverso la loro quotidiana esperienza, raccontano al lettore come l’importanza di mettere lo studente al centro della missione scolastica possa realmente contribuire alla crescita personale di ognuno. Una scuola per

Esiste una relazione fra Endometriosi e rischio di insorgenza del Disturbo Bipolare?
Psichiatria Psicologia

Esiste una relazione fra Endometriosi e rischio di insorgenza del Disturbo Bipolare?

L’Endometriosi è una malattia ginecologica cronica e progressiva caratterizzata dalla crescita di tessuto endometriale al di fuori della cavità uterina. Le donne affette da tale disturbo presenterebbero una maggiore vulnerabilità a patologie psichiatriche quali depressione, ansia e Disturbo Bipolare.   Cos’è l’Endometriosi?  L’Endometriosi è una malattia ginecologica cronica e progressiva

La scrittura autobiografica nella condizione di malattia come ricerca e ricostruzione di un’identità perduta
Psicologia

La scrittura autobiografica nella condizione di malattia come ricerca e ricostruzione di un’identità perduta

Davanti alla malattia i pazienti si trovano a dover costruire una nuova narrazione che presuppone una revisione di convinzioni e aspettative, un cambio del punto di vista sugli eventi e talvolta un faticoso processo di reinterpretazione di sé stessi. Con il termine patografia si intende una pratica letteraria che consiste

Paternità. Nuovi padri in bilico tra alleanza e complicità (2021) a cura di Marina D’Amato – Recensione
Psicologia

Paternità. Nuovi padri in bilico tra alleanza e complicità (2021) a cura di Marina D’Amato – Recensione

Il tema di Paternità. Nuovi padri in bilico tra alleanza e complicità è certamente d’attualità. Il modo di interpretare il ruolo paterno, infatti, si è sostanzialmente modificato negli ultimi decenni.   Si è concordi nell’affermare che il sempre più massiccio ingresso delle donne nel mondo del lavoro sia stato il fattore

Il nostro cervello: autonomo, potente e dinamico definisce chi siamo durante tutto il corso della nostra vita
Neuroscienze Psicologia

Il nostro cervello: autonomo, potente e dinamico definisce chi siamo durante tutto il corso della nostra vita

Il nostro cervello è una macchina fantastica, complessa e ancora per certi versi misteriosa. Ci consente di essere ciò che siamo e fare ciò che facciamo senza richiedere il nostro diretto intervento.   Autonomo, potente e dinamico è infatti la cosa più importante che abbiamo perché ci rende ciò che

Il ruolo dell’olfatto nei veterani di guerra con PTSD
Psicologia

Il ruolo dell’olfatto nei veterani di guerra con PTSD

È importante studiare il funzionamento del sistema olfattivo per comprendere i processi cerebrali coinvolti nel Disturbo da Stress Post Traumatico. Poiché l’anatomia del sistema olfattivo coinvolge le stesse strutture del cervello che supportano la memoria dichiarativa e l’elaborazione delle emozioni, gli odori possono innescare ricordi di esperienze traumatiche   L’olfatto

Escluso dalla manovra il Bonus Psicologo: il disagio psichico resta invisibile, anche dopo due anni di pandemia
Attualità

Escluso dalla manovra il Bonus Psicologo: il disagio psichico resta invisibile, anche dopo due anni di pandemia

Risale a pochi giorni fa la notizia dell’esclusione dalla manovra economica del Bonus Psicologo. Nessun aiuto dunque, come inizialmente previsto, per tutte quelle persone interessate a iniziare un percorso di sostegno psicologico e/o psicoterapico ma impossibilitate a farlo per motivi economici.   Salta il Bonus Psicologo   È saltato in

Gli effetti della distrazione sull’assunzione di cibo: come può aiutare a diminuire un comportamento alimentare restrittivo
Psicologia

Gli effetti della distrazione sull’assunzione di cibo: come può aiutare a diminuire un comportamento alimentare restrittivo

Diversi studi hanno messo a confronto l’intervento di mindful eating con l’intervento di distrazione e hanno osservato come possono influire sull’ansia delle persone con disturbi alimentari durante i pasti.   Spesso si può pensare che l’assunzione di cibo sia correlata solo a fattori biologici come la sensazione di fame o

Plasticità neuronale: memoria e apprendimento
Psicologia

Plasticità neuronale: memoria e apprendimento

Memoria e apprendimento sono manifestazioni della plasticità neuronale, cioè della capacità del sistema nervoso di adattarsi a cambiamenti dell’ambiente interno o esterno.   L’apprendimento è il processo mediante il quale le nostre esperienze modulano e cambiano il sistema nervoso e il comportamento: esso, pertanto, implica cambiamenti, che si verificano a

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario