expand_lessAPRI WIDGET

La voce del Partner? Diventa rumore di fondo. – Psicologia

L’uomo e la donna si abituerebbero inconsciamente a isolare l’udito e carpire solo determinate informazioni

Pubblicato il 04 Set. 2013

La Redazione di State of Mind consiglia la lettura di questo contenuto:

Una ricerca della Queen’s University di Kingston (Ontario) ha analizzato la percezione della voce del partner in comparazione con una seconda voce di controllo nei soggetti campione dell’esperimento. I risultati sono interessanti e sembrano indicare la tendenza a ignorare in maniera selettiva la voce del partner. Lo stesso esperimento mostra al tempo stesso la maggiore capacità di recepire e ritenere informazioni dal proprio partner rispetto a una voce “estranea” di controllo.

davanti alla voce del partner su cui invece si è concentrati attentamente, si reagisce meglio e si apprende più velocemente rispetto alla voce di uno sconosciuto. La lista della spesa dettata da una voce metallica dunque, verrà ricordata meno di quella memorizzata davanti a una moglie. Ma attenzione, perché se le due voci si mischiano, tenderemo sempre a zittire l’orecchio proteso verso la compagna o il compagno di una vita…

L’orecchio si allena a rendere «rumore di fondo» la voce del partnerConsigliato dalla Redazione

L’uomo e la donna si abituerebbero inconsciamente a isolare l’udito e carpire solo determinate informazioni (…)

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Leggi gli articoli su: Attenzione
Il declino dell’attenzione nelle nuove generazioni
Quali sono le conseguenze di un uso massiccio dei dispositivi digitali sull’attenzione nelle nuove generazioni?
L’effetto Stroop
La scoperta dell’effetto Stroop ha condotto allo sviluppo dell'omonimo test usato per valutare la capacità di inibire l’interferenza cognitiva
Come diventare indistraibili (2020) di Nir Eyal – Recensione
"Come diventare indistraibili" propone alcune strategie per ottimizzare il tempo che dedichiamo ad attività dove è necessaria una buona concentrazione
Come diventare indistraibili (2020) di Nir Eyal con Julkie Li – Recensione
'Come diventare indistraibili' prende in considerazione gli attuali problemi di distrazione nonché le possibili soluzioni per gli adulti e per i più piccoli
Concentrazione: stili di Nideffer e prestazione sotto pressione - Psicologia
Mantenere la prestazione sotto pressione: gli stili di concentrazione di Nideffer
Per la teoria di Nideffer (1976) le persone hanno uno stile di concentrazione preferenziale e se necessario passano più o meno agevolmente da uno all'altro
NAZIONALE - 201116 - Angoli Clinici 5di9 - Banner5
Sluggish Cognitive Tempo – Il quinto episodio di Angoli Clinici
Quinto episodio della webserie “Angoli Clinici”. Tema dell’incontro: sluggish cognitive tempo, ospite la Dott.ssa Simona Scaini.
Facci caso 2020 di Gennaro Romagnoli Recensione del libro EVIDENZA
Facci caso (2020) di Gennaro Romagnoli – Recensione del libro
"Facci caso" invita all'attenzione consapevole, ad esperire punti di vista inediti che permettano di fare ogni giorno un altro viaggio.
Serious Games: i benefici cognitivi negli anziani con demenza - Psicologia
I Serious Games nella demenza: una rassegna della letteratura
I serious games hanno effetti benefici nei soggetti con demenza su molti aspetti del funzionamento cognitivo, come memoria, attenzione e funzioni esecutive.
Pensiero consapevole e automatico - I contributi di Kahneman
Pensiero consapevole e automatico – I contributi di Kahneman
Il sistema 1 di elaborazione salta alle conclusioni, risparmiando tempo e fatica, il 2 dubita e considera le informazioni in modo sistematico e analitico.
Attention Training Tecnique- i benefici sullo stress degli studenti universitari
L’ Attention Training Tecnique e i suoi effetti benefici sullo stress degli studenti universitari
Una tecnica usata per intervenire sul rimuginio è l’Attention Training Tecnique, la cui efficacia è stata testata in un campione di studenti universitari
Internet: gli effetti dell'essere sempre online sulle nostre capacità cognitive
Internet e cervello: l’influenza sulle nostre capacità cognitive
L’uso di Internet può avere effetti acuti e sostenuti a livello cerebrale e sulle nostre capacità cognitive di attenzione, memoria e interazione sociale.
Curiosità: i processi cognitivi, decisionali e attentivi sottostanti - Psicologia
Quando la curiosità non uccide il gatto ma riduce l’incertezza
Un recente studio mostra come la curiosità è un fenomeno eterogeneo e che le persone curiose si distinguono nel modo in cui richiedono le informazioni.
Fake News: gli effetti sulle nostre emozioni e sull'attenzione
L’attenzione come antidoto alle Fake News
Secondo Giuseppe Riva, tra i massimi esperti italiani in materia di fake news, queste notizie agiscono in particolare sulle emozioni e sull'attenzione.
Neuroscienze ambientali: un nuovo approccio multidisciplinare
Quando si dice “stare in un bell’ambiente”: la nuova promessa delle Neuroscienze
Le neuroscienze ambientali uniscono psicologia ambientale, sociale, cognitiva, neurobiologia e neuroscienze nel tentativo di spiegare il comportamento umano
Ruminazione: quanto incide nelle prestazioni sportive e come intervenire
Ruminazione: perché errare è umano mentre perseverare è…ruminare sull’errore
La ruminazione nello sport porta gli atleti a focalizzarsi sugli errori commessi durante la prestazione. La mindfulness può rivelarsi una grande alleata..
Percezione delle dimensioni degli oggetti: come funziona - Psicologia
Una scala attentiva per la dimensione degli oggetti
Percezione della dimensione degli oggetti: uno studio recente ha provato a capire cosa rende possibile questo delicato meccanismo
Rabbia: la risposta del cervello ai toni di voce aggressivi e minacciosi
Perché notiamo più rapidamente una voce aggressiva rispetto ad una normale o felice?
La rabbia può essere un segnale di minaccia potenziale, per questo motivo i nostri sensi promuovono un'elaborazione cerebrale dello stimolo.
Stigma sociale e HIV: quali conseguenze sulle capacità cognitive
Stigma e disfunzioni cognitive in pazienti con HIV: quale relazione?
Un recente studio ha messo in evidenza come lo stigma sociale possa compromettere alcune capacità cognitive in pazienti con HIV.
Aspettative: come influenzano percezione, attenzione e apprendimento
Come le nostre aspettative influenzano percezione, attenzione e apprendimento
Uno studio dell'Università del Colorado prova a spiegare come le aspettative influenzano le nostre percezioni della realtà, l'attenzione e l'apprendimento
Stress: risposta fisiologica ed effetti su attenzione e memoria - Psicologia
Gli effetti della risposta allo stress sulla memoria
Stress: cosa scatena nel nostro corpo? Come impatta sulla nostra memoria e sulla nostra attenzione? Nell' articolo vengono illustrate le reazioni psicofisiologiche tipiche della quotidianità e anche degli eventi in cui proviamo stress acuto
Carica altro

Si parla di:
Categorie
SCRITTO DA
ARTICOLI CORRELATI
cancel