EFT-NOVEMBRE-2022

Why Wanting Expensive Things Makes Us So Much Happier Than Buying Them

Even for the most materialistic consumers, it's the experience of shopping (and the anticipation of buying) that makes us truly happy

ID Articolo: 32126 - Pubblicato il: 17 giugno 2013
Why Wanting Expensive Things Makes Us So Much Happier Than Buying Them
Messaggio pubblicitario SFU 2022

 

La Redazione di State of Mind consiglia la lettura di questo contenuto:

 

Il Prof. Daniel Gilbert  della Harvard University spiega perchè è più gratificante l’attesa e l’anticipazione di un acquisto piuttosto che il possesso dell’oggetto tanto desiderato. E’ interessante anche notare come renda più felici investire in “esperienze” piuttosto che in beni materiali:

Stop buying so much stuff, renowned psychologist Daniel Gilbert told me in an interview a few years ago, and try to spend more money on experiences. “We think that experiences can be fun but leave us with nothing to show for them,” he said. “But that turns out to be a good thing.” Happiness, for most people not named Sartre, is other people; and experiences are usually shared — first when they happen and then again and again when we tell our friends.

 

Why Wanting Expensive Things Makes Us So Much Happier Than Buying Them Consigliato dalla Redazione

Even for the most materialistic consumers, it’s the experience of shopping (and the anticipation of buying) that makes us truly happy (…)

Tratto da: The Atlantic

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>


Articoli di Psicologia Sociale

La discriminazione digitale verso i più anziani, il digital ageism – Psicologia Digitale
Psicologia

La discriminazione digitale verso i più anziani, il digital ageism – Psicologia Digitale

L’ageismo digitale riguarda tutti i pregiudizi verso gli over 50 nel mondo digitale. Questi pregiudizi possono essere impliciti (“gli anziani non sanno usare le tecnologie”) o espliciti (in fase di ricerca, sviluppo e test di nuove applicazioni non vengono considerate alcune fasce d’età).  PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 33) La discriminazione

Digital agency e ruolo degli adulti in adolescenza – Psicologia Digitale
Psicologia

Digital agency e ruolo degli adulti in adolescenza – Psicologia Digitale

Rientrano nell’espressione di agentività digitale tutti quei comportamenti in cui, in modo autonomo e deliberato, si agisce nel mondo digitale in base ad uno scopo autodeterminato. Insomma in parole povere: quando sentiamo di avere il controllo dei mezzi che stiamo utilizzando. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 32) Digital agency e ruolo

Il trauma di chi assiste: comprendere il fenomeno dei “testimoni indifferenti” al di là del pregiudizio e del senso comune
Attualità Psicologia

Il trauma di chi assiste: comprendere il fenomeno dei “testimoni indifferenti” al di là del pregiudizio e del senso comune

Vorrei proporre una riflessione sull’omicidio di Alika Ogorchukwu, l’ambulante di origine nigeriana ucciso a mani nude per aver chiesto l’elemosina a una coppia che passeggiava per le vie di Civitanova Marche.   A destare l’indignazione dell’opinione pubblica sono stati diversi motivi: l’efferatezza del gesto, i futili motivi, l’ombra della motivazione

Effetto spettatore: quando un omicidio viene ripreso ma non impedito
Attualità Psicologia

Effetto spettatore: quando un omicidio viene ripreso ma non impedito

L’assassino di Alika Ogorchukwu non era armato, poteva essere fermato, poteva essere evitata una morte così ingiusta. Perché nessuno è intervenuto? La spiegazione sembra risiedere nell’effetto spettatore.    “Nigeriano ucciso a Civitanova Marche. I passanti riprendono senza intervenire”. Questo è uno dei tanti titoli degli articoli di giornale pubblicati di

Consumo di alcol, binge drinking e discriminazione razziale
Psicologia

Consumo di alcol, binge drinking e discriminazione razziale

Il 55% delle persone multirazziali subisce discriminazioni, molto più frequentemente rispetto agli individui monorazziali ed è probabile che la discriminazione razziale vada ad influenzare il consumo eccessivo di alcol o altre sostanze.  NDR – La terminologia usata nell’articolo rispetta la traduzione dei termini e delle espressioni utilizzate dai ricercatori dello

Cosa influenza il benessere degli italiani?
Psicologia

Cosa influenza il benessere degli italiani?

Il costrutto del Benessere Soggettivo (Subjective Well-Being; SWB) si riferisce al modo in cui le persone sperimentano e valutano la propria vita in specifici ambiti, ed è composto da: soddisfazione per la vita (Life Satisfaction; LS), che rappresenta un giudizio globale; affetti positivi e affetti negativi (Diener, 2006).   Quali

L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale – Psicologia Digitale
Psicologia

L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale – Psicologia Digitale

Essere sempre connessi può portare a quello che viene definito inquinamento digitale, che può avere un impatto negativo sul nostro benessere e sulla qualità delle nostre relazioni. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 31) L’inquinamento digitale e il suo impatto sulla vita sociale   L’uso dei dispositivi digitali occupa una fetta rilevante

La funzione sociale dello psicoterapeuta (2020) di Luigi D’Elia – Recensione
Psicoterapia

La funzione sociale dello psicoterapeuta (2020) di Luigi D’Elia – Recensione

Il volume La funzione sociale dello psicoterapeuta descrive vari casi clinici dando maggiore enfasi, rispetto a uno psicoterapeuta individuale, allo sfondo sociale in cui nasce il disagio.    Avrei dovuto recensire il libro di Luigi D’Elia almeno un anno fa e sono in colpevole ritardo. Non è la pigrizia l’unica

Felicità, benessere soggettivo e comportamenti pro-sociali 
Psicologia

Felicità, benessere soggettivo e comportamenti pro-sociali 

La maggior parte di noi desidera essere felice e nel tentativo di esserlo si ritrova alla ricerca costante di nuove modalità con cui raggiungere la propria felicità.     In Occidente, la ricerca della felicità è vista come un’impresa personale che richiede un’azione finalizzata al raggiungimento di obiettivi e programmi personali

Captology: la persuasione 4.0
Psicologia

Captology: la persuasione 4.0

B. J. Fogg ha approfondito il tema dell’applicazione della captologia evidenziando i ruoli che le macchine possono ricoprire per essere considerate persuasive durante l’interazione con gli umani.   Cos’è la captology?  Il termine captology (o captologia) è stato coniato da B.J. Fogg nel 1996 (dal 2005 l’autore non utilizza più

Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot – Psicologia Digitale
Psicologia

Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot – Psicologia Digitale

I griefbots simulano una conversazione con una persona defunta utilizzando le tracce digitali lasciate intenzionalmente (su social media, e-mail, chat, ecc) o non intenzionalmente (come ricerche su siti web, registri di telefonate). PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 30) Verso l’immortalità digitale: il caso dei griefbot     Grazie alla raccolta delle tracce digitali è

I processi sottostanti alla formazione di un pregiudizio
Psicologia

I processi sottostanti alla formazione di un pregiudizio

Capire come si formano i pregiudizi è importante in quanto insieme al razzismo e allo stigma sono i principali problemi vissuti dai migranti in tutto il mondo.   I pregiudizi sono definiti come bias di percezione e valutazione nei confronti di membri esterni al proprio gruppo e sono un meccanismo alla

Sfide e potenzialità delle emoji nella comunicazione sanitaria – Psicologia Digitale
Psicologia

Sfide e potenzialità delle emoji nella comunicazione sanitaria – Psicologia Digitale

Nella comunicazione digitale in ambito sanitario l’uso di emoji può avvicinare paziente e professionista e portare ad una collaborazione più efficace. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 28) Sfide e potenzialità delle emoji nella comunicazione sanitaria    L’utilizzo di supporti visivi nella pratica medica non è qualcosa di nuovo. Le cosiddette scale

Nuove tecnologie nel trattamento dell’autismo: la terapia assistita da robot (RAAT) – Psicologia Digitale
Psicologia

Nuove tecnologie nel trattamento dell’autismo: la terapia assistita da robot (RAAT) – Psicologia Digitale

I più recenti sviluppi tecnologici nel campo dell’intelligenza artificiale hanno fornito nuovi metodi per il trattamento dell’autismo. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 27) Nuove tecnologie nel trattamento dell’autismo: la terapia assistita da robot (RAAT)    Nei disturbi dello spettro autistico abbiamo una significativa compromissione del neurosviluppo che porta a interessi ristretti e

Perché ci piace guardare gli altri giocare: il caso degli esports – Psicologia Digitale
Psicologia

Perché ci piace guardare gli altri giocare: il caso degli esports – Psicologia Digitale

Milioni di persone sono appassionate di esports e seguono campionati e tornei sia dal vivo che in streaming. Quali sono le motivazioni di un fenomeno tanto diffuso? PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 25) Perché ci piace guardare gli altri giocare: il caso degli esports   Cosa sono gli esports  Gli esports (anche

“Quante realtà esistono? Una, nessuna o centomila?” L’importanza degli atteggiamenti secondo la psicologia sociale
Psicologia

“Quante realtà esistono? Una, nessuna o centomila?” L’importanza degli atteggiamenti secondo la psicologia sociale

L’atteggiamento viene definito in psicologia sociale come una “tendenza nel valutare il senso in positivo o negativo un oggetto, sia esso reale o astratto, ed essendo quest’ultimo proveniente dall’ambiente sociale lo si può identificare come la risposta, ma non solo, a qualcosa al di fuori di sé” (Maggio, 2018).  

Cosa ci piace così tanto dei social network – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

Cosa ci piace così tanto dei social network – Psicologia Digitale

Il rapporto tra noi ed i social network non è a senso unico: non solo le nostre caratteristiche ma anche le loro specificità ci influenzano. PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 24) Cosa ci piace così tanto dei social network   Perché le persone utilizzano i social network  Per avere una stima

Un concetto base della psicologia sociale: l’anticipazione degli eventi – II Parte
Psicologia

Un concetto base della psicologia sociale: l’anticipazione degli eventi – II Parte

Studiando come gli individui costruiscono le proprie previsioni degli eventi, la psicologia ci permette di identificare e tentare di compensare molti di quegli errori che facciamo quando facciamo previsioni. Ndr – Il presente articolo è il secondo di una serie di due articoli sul tema dell’anticipazione degli eventi. Il primo

Un concetto base della psicologia sociale: l’anticipazione degli eventi – I Parte
Psicologia

Un concetto base della psicologia sociale: l’anticipazione degli eventi – I Parte

Questo e il prossimo articolo cercheranno di introdurre il lettore poco esperto ai principi teorici della psicologia della predizione. Ndr – Il presente articolo è il primo di una serie di due articoli sul tema dell’anticipazione degli eventi. Il secondo contributo sarà pubblicato nei prossimi giorni su State of Mind

Chimica Sociale (2021) di Marissa King – Recensione
Psicologia

Chimica Sociale (2021) di Marissa King – Recensione

Chimica Sociale si compone di dieci capitoli, ciascuno approfondisce aspetti diversi della socialità e adotta diversi punti di vista per una maggiore comprensione dei contenuti riportati.   Il libro Chimica Sociale di Marissa King intende analizzare il complesso fenomeno della socialità e delle reti sociali facendo affidamento sia a dati

State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario