expand_lessAPRI WIDGET

Perché seguiamo le norme sociali?

Quali motivi spingono i soggetti a rispettare le norme sociali e a mettere al primo posto il bene sociale piuttosto che la libertà personale

Di Lucia Salatini

Pubblicato il 03 Nov. 2023

Le norme sociali

Quotidianamente mettiamo in atto comportamenti e prendiamo specifiche decisioni per conformarci alle norme sociali, spesso senza neanche accorgercene. Sappiamo perfettamente come comportarci quando ci troviamo in determinate situazioni e sappiamo anche che dai comportamenti non conformi potrebbero scaturire spiacevoli conseguenze, come disapprovazione sociale, vergogna o provvedimenti disciplinari. Spesso mettiamo da parte quello che vogliamo fare in un determinato momento per aderire a queste regole sociali, limitando quindi la nostra libertà personale. Anche se siamo di fretta e rischiamo di arrivare in ritardo al lavoro, non superiamo la fila, ma restiamo in coda aspettando pazientemente il nostro turno. Numerosi studiosi si sono quindi interrogati sui principali motivi che spingono le persone ad anteporre il bene della società alla propria libertà personale (Mishra, 2023).

Perché ci conformiamo alle norme sociali?

Cialdini e Goldstein (Cialdini & Goldstein, 2004), due importanti ricercatori in scienze sociali, hanno concettualizzato il conformismo come la pressione ad attuare determinati comportamenti coerenti alle regole ritenute giuste e corrette dalla società.

Il famosissimo psicologo sociale Solomon Asch, conosciuto in tutto il mondo per gli studi sui processi di conformità sociale, ha voluto indagare gli effetti del conformismo mediante i suoi esperimenti di conformità, che consistevano nella somministrazione di alcuni test visivi dove veniva chiesto ai partecipanti dello studio di individuare la linea più simile a quella standard. Degli assistenti del ricercatore venivano inseriti nei gruppi e avevano il compito di fornire una risposta errata prima che i partecipanti potessero rispondere, così da generare pressione per una norma di gruppo implicita. I risultati dello studio hanno dimostrato che, anche se le risposte erano palesemente sbagliate, la maggior parte dei partecipanti si è sentita costretta a dare la risposta scorretta per seguire la norma di gruppo, dimostrando che in generale le persone cercano il più possibile di conformarsi alle norme sociali (Schulman, 1967).

La conformità alle norme sociali risulta di fondamentale importanza per garantire ordine ed evitare il caos nelle collettività, risultando quindi estremamente utile e non solo d’impedimento alla libertà personale degli individui. Se non ci fossero regole da seguire, le azioni delle persone risulterebbero perennemente imprevedibili e potenzialmente pericolose (Mishra, 2023).

Influenza sociale normativa e informativa

Deutsch e Gerard (1955) hanno individuato le due principali motivazioni che spiegano perché le persone si sentono obbligate a seguire le norme sociali: l’influenza sociale normativa ed informativa.

Il fenomeno dell’influenza sociale normativa consiste nel conformarsi alle norme sociali per essere apprezzati ed accettati dalla società. Le persone fin da piccole imparano che più il loro punto di vista è affine a quello degli altri, più vengono apprezzate e stimate da questi ultimi. È proprio la costante necessità di ottenere approvazione, considerazione e apprezzamento che spinge al conformismo.

L’influenza sociale informativa, anch’essa promotrice del conformismo, consiste invece nel reperire informazioni da altri soggetti ed utilizzarle per influenzare il proprio comportamento e le proprie opinioni, nel tentativo di risultare “corretti” agli occhi degli altri. L’influenza sociale informativa subentra in particolar modo quando non si è molto certi se una determinata opinione o comportamento siano corretti oppure no. È quindi importante considerare che, se la persona interessata è dotata di una buona autostima, ed è consapevole e fiduciosa dei suoi punti di vista e comportamenti, farà meno riferimento alle opinioni altrui e seguirà con più sicurezza le sue convinzioni.

Il mutamento delle norme sociali

Le norme sociali sono create da tutti gli individui che compongono la società, non vengono sempre e solo seguite ciecamente. Con il cambiamento e l’evoluzione dei singoli soggetti e della collettività, le regole sociali vengono plasmate e adeguate a riflettere l’anima della comunità stessa. Basti pensare al diritto di voto delle donne o ai diritti inerenti alla comunità LGBTQ+, l’accettazione che anche gli uomini debbano e desiderino svolgere le faccende domestiche o professioni ritenute un tempo prettamente femminili; sono tutte norme sociali che un tempo non esistevano e che si sono plasmate assieme all’intera società mediante la sua profonda e continua trasformazione (Mishra, 2023). 

Si parla di:
Categorie
RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI
CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
Esperimento del violinista nella stazione metropolitana di Washington DC
L’esperimento del violinista nella stazione metropolitana di Washington DC

Il famoso violinista Joshua Bell suona incognito in una stazione della metro: un esperimento sulla percezione della bellezza della musica e il contesto

WordPress Ads
cancel