Counseling: si pronuncia il TAR del Lazio

La difesa della professione degli psicologi dagli sconfinamenti dei "counselors" ha registrato una netta vittoria con la recente sentenza del TAR del Lazio

ID Articolo: 115704 - Pubblicato il: 18 novembre 2015
Condividi

Un articolo di Federico Zanon pubblicato da Altrapsicologia.it

 

 

Il TAR del Lazio ha pubblicato una sentenza destinata a dare sempre più chiarezza sul fronte della tutela delle attività psicologiche.

Insieme ad altre sentenze che in passato hanno fatto storia, anche questa è un nuovo mattone nella giurisprudenza sulla tutela dei confini della professione di psicologo e della salute dei cittadini.

Il lungo iter è tutto consultabile sulla pagina del TAR. Ma vale la pena rintracciare alcuni stralci della sentenza, che è consultabile integralmente qui.

I COUNSELOR NON STANNO NEMMENO NEI CANONI DELLA LEGGE 4/2013

Si inizia ANNULLANDO  tutti i diversi provvedimenti che hanno fondato l’inserimento di Assocounseling nell’elenco delle Associazioni non regolamentate ai sensi della legge 4/2013.

Per chi non lo ricordasse, la Legge 4/2013  ha dato la possibilità di ottenere un ‘bollino’ statale a professioni non regolamentate.

Assocounseling chiese e ottenne di essere iscritta nell’elenco delle Associazioni riconosciute dal Ministero per lo Sviluppo Economico. Ne seguì il ricorso degli psicologi, di cui Altrapsicologia ha dato notizia in questo articolo.

L’INTERESSE DEGLI PSICOLOGI: SONO AFFARI ANCHE NOSTRI

Un primo elemento di interesse della sentenza è che riconosce agli psicologi l’interesse a ricorrere, e quindi ad occuparsi del counseling:

“La giurisprudenza è pacifica nel ritenere che “gli Ordini professionali, per la loro peculiare posizione esponenziale nell’ambito delle rispettive categorie e per le funzioni di autogoverno delle categorie stesse ad essi attribuite, sono legittimati ad impugnare in sede giurisdizionale gli atti lesivi non solo della propria sfera giuridica come soggetto di diritto, ma anche degli interessi di categoria dei soggetti appartenenti all’Ordine, di cui l’Ente ha la rappresentanza istituzionale” (v. CdS IV 50/2005).”

LA NATURA GENERICA DEL COUNSELING.

Il secondo e più importante argomento riguarda la natura del counseling così come presentato da Assocounseling. L’Associazione ce lo racconta così:

“attività il cui obiettivo è il miglioramento della qualità di vita del cliente, sostenendo i suoi punti di forza e le sue capacità di autodeterminazione. Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione, nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento. E’ un intervento che utilizza varie metodologie mutuate da diversi orientamenti teorici. Si rivolge al singolo, alle famiglie, a gruppi e istituzioni. Il Counseling può essere erogato in vari ambiti quali privato, sociale, scolastico, sanitario, aziendale.”

 

LEGGI ANCHE: STORICA SENTENZA COUNSELOR: I PUNTI INTERESSANTI

Un’altra storica sentenza contro i counselorConsigliato dalla Redazione

Il TAR del Lazio ha pubblicato una sentenza destinata a dare sempre più chiarezza sul fronte della tutela delle attività psicologiche. (…)

Tratto da: AltraPsicologia

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Ultimi articoli pubblicati

Tirocini impossibili e specializzazioni congelate: la Lettera aperta al Ministro Manfredi
Attualità

Tirocini impossibili e specializzazioni congelate: la Lettera aperta al Ministro Manfredi

Salve, siamo gli studenti delle seguenti scuole di psicoterapia italiane: Istituto di Analisi Immaginativa, Slop Scuola Lombarda di Psicoterapia, Studi Cognitivi, Studi Cognitivi e Ricerca Ptcr di Mestre, C.I.S.S.P.A.T, SICC, SSPC IFREP (sede Mestre), IACP Milano, Sfpid Roma, Scuola Italiana di Cognitivismo Clinico SICC, Istituto Gabriele Buccola, scuola di psicoterapia

Curare i Disturbi dell’Alimentazione nel post-lockdown. Intervista agli esperti: Dr. Dalle Grave, Dott.ssa Calugi, Dott.ssa Bertelli, Dott.ssa Ramponi
Psicoterapia

Curare i Disturbi dell’Alimentazione nel post-lockdown. Intervista agli esperti: Dr. Dalle Grave, Dott.ssa Calugi, Dott.ssa Bertelli, Dott.ssa Ramponi

Lo scorso primo luglio la Dott.ssa Rosaria Nocita, del Centro Disturbi dell’Alimentazione di Milano, ha intervistato quattro professionisti che si occupano di pazienti affetti da Disturbi Alimentari.   Il rientro alla quotidianità ha portato le persone con problematiche alimentari a confrontarsi nuovamente con situazioni di disagio: esposizione del proprio corpo,

Psicologia in cucina – La sparizione della farina spiegata dalla psicologia
Attualità Psicologia

Psicologia in cucina – La sparizione della farina spiegata dalla psicologia

Cucinare è un modo per dimostrare affetto e attenzione a chi ci è vicino e condividerà con noi quelle pietanze. Ma è anche un modo per prenderci cura di noi stessi ed esprimere il nostro umore.   Avrete sicuramente notato come nel periodo di quarantena dovuta al Covid-19 si sia

Il Rimuginio: il podcast sul pensiero ripetitivo – Introduzione: cosa si intende per rimuginio
Psicologia

Il Rimuginio: il podcast sul pensiero ripetitivo – Introduzione: cosa si intende per rimuginio

Il rimuginio è quella catena di pensieri che intrappola la nostra attenzione, ci isola dentro la nostra mente e ci tiene ancorati a rabbia, ansia e tristezza, rendendole perseveranti.   In termini più tecnici, rimuginare significa preoccuparsi delle cose negative che potrebbero capitare in futuro o riflettere continuamente sugli aspetti

Pensieri, linguaggi e spazi della rete: come e perché influenzano la mente degli adolescenti
Psicologia

Pensieri, linguaggi e spazi della rete: come e perché influenzano la mente degli adolescenti

Tendiamo un po’ tutti a sminuire l’importanza dei pensieri e, in particolare, a minimizzare il ruolo che essi rivestono nella determinazione dei comportamenti.   La nostra mente è bombardata e invasa quotidianamente da una serie infinita di concetti, idee e immagini che incidono sulle dinamiche di funzionamento del nostro cervello,

Storia del gusto. A tavola con i filosofi (2018) di Felice Bonalumi – Recensione
Psicologia

Storia del gusto. A tavola con i filosofi (2018) di Felice Bonalumi – Recensione

La agile e didattica ricognizione di Bonalumi nel suo libro Storia del gusto. A tavola con i filosofi, conferma che la filosofia non ha certo amato il senso del gusto né la funzione alimentare, ma già osservava Brillat-Savarin (1825), il cibo è un piacere sociale per eccellenza.   Non vi

Sogni lucidi: gli effetti sull’umore
Psicologia

Sogni lucidi: gli effetti sull’umore

I sogni lucidi sono definiti come sogni in cui l’individuo diventa consapevole di sognare: i sognatori lucidi sono immersi in uno stato di coscienza ibrido, che presenta elementi di veglia e sogno (Voss et al., 2009).   Di conseguenza, i sognatori a volte possono cambiare la scena o la situazione

European Conference on Digital Psychology: iscrizioni aperte
Attualità Psicologia

European Conference on Digital Psychology: iscrizioni aperte

Iscrizioni aperte alla prima Conferenza Europea sulla Psicologia Digitale , organizzata dalla Sigmund Freud University Milano il 19 e 20 febbraio 2021 presso lo Spazio Eventi Magna Pars a Milano. Early registration: 15 ottobre 2020 Late registration: 15 dicembre 2020   European Conference on Digital Psychology – CALL FOR ABSTRACTS Call for abstracts aperta fino al

Lo psicologo delle cure primarie può fare la differenza per il benessere della collettività
Psicologia

Lo psicologo delle cure primarie può fare la differenza per il benessere della collettività

L’attenzione alla componente psicologica della salute è fondamentale. Al senato arriva la proposta di legge per l’istituzione dello psicologo delle cure primarie. Requisiti sui quali si basa il servizio: costi contenuti e rapida presa in carico della persona.   Il disegno di legge intitolato ‘Istituzione dello psicologo di cure primarie’

La maggioranza silenziosa: la popolazione anziana in Italia e in Europa ai tempi del Covid-19
Attualità Psicologia

La maggioranza silenziosa: la popolazione anziana in Italia e in Europa ai tempi del Covid-19

Il numero di anziani in Europa è in crescita progressiva. La transizione alla vita anziana è anzitutto una transizione familiare; indipendentemente dalla coabitazione, tutti i membri che sono in relazione con l’anziano si trovano a ricoprire nuovi ruoli ed assumere nuove responsabilità. Premessa Ho scelto questo titolo La maggioranza silenziosa ricordando il

L’uomo nelle relazioni
Psicologia

L’uomo nelle relazioni

Percepiamo chiaramente che le relazioni, nel bene e nel male, influenzano le nostre emozioni. Oggi sappiamo che, mediante le emozioni, le relazioni influenzano anche la nostra fisiologia determinando benessere o sintomi vaghi.    La natura umana è inscindibilmente relazionale, vale a dire che l’uomo trova la propria ragion d’essere solo

Più selfie condividi su instagram più sei felice?
Psicologia

Più selfie condividi su instagram più sei felice?

Un recente studio ha scoperto che le persone che condividono attivamente selfie (foto di se stessi) su Instagram mostrano una maggior soddisfazione per la propria vita rispetto a coloro che non lo fanno.   I risultati, pubblicati su Human Behaviour and technology, mostrano una correlazione tra la felicità delle persone

Se guarissero tutti sarebbe la fine
Psicologia

Se guarissero tutti sarebbe la fine

E anche nella società attuale non servono forse meticolosi e scrupolosi ossessivi per fare i bancari, i commercialisti e i controllori di volo o i neurochirurghi? E istrionici per animare il mondo dello spettacolo?   Queste riflessioni partono da un confronto con un collega in sede di supervisione su quanto

Se è amore non ferisce: psicodinamica dello stalking
Psicologia

Se è amore non ferisce: psicodinamica dello stalking

Spesso ci si chiede per quale motivo un soggetto non riesca ad accettare la fine di un rapporto di coppia. “Lasciami libera di lasciarti”, si è sentito dire in riferimento a quei rapporti sentimentali in cui uno dei due partner non è capace di accondiscendere alla rottura del legame e

Melatonina, questa sconosciuta
Neuroscienze

Melatonina, questa sconosciuta

Melatonina, melatonina ovunque: dai farmaci da banco agli integratori alimentari. Viene presentato come un prodotto che ci aiuta a dormire bene, a favorire l’addormentamento, a risolvere i problemi di insonnia.   Ma cosa si nasconde dietro la melatonina? È tutta una operazione di marketing o risulta essere veramente di aiuto

La mente dietro la fame (2019) di Stefania Rossi, un libro sul rapporto tra cibo ed emozioni – Recensione
Psicologia

La mente dietro la fame (2019) di Stefania Rossi, un libro sul rapporto tra cibo ed emozioni  – Recensione

La mente dietro la fame è dedicato principalmente a coloro che soffrono a causa di un negativo rapporto con il cibo. L’autrice esperta nel trattamento dei disturbi del comportamento alimentare, esamina i reali bisogni e le necessità che determinano l’insorgere della fame emotiva.   La mente dietro la fame è

Attivismo politico: un possibile fattore di protezione per la salute mentale di studenti universitari afroamericani e latinoamericani?
Psicologia

Attivismo politico: un possibile fattore di protezione per la salute mentale di studenti universitari afroamericani e latinoamericani?

Quando uno studente afroamericano o latinoamericano subisce molte microaggressioni razziali, l’attivismo politico può avere effetti sulla sua salute mentale aiutandolo a sentirsi meno stressato, ansioso o depresso?    Le conseguenze del razzismo sono purtroppo tristemente note e sempre maggiore importanza viene data a comprendere quali elementi portano gli individui a

Invidia e vergogna nella personalità narcisistica
Psicologia Psicoterapia

Invidia e vergogna nella personalità narcisistica

Per quanto possa apparire contraddittorio, il nucleo esistenziale più intimo del narcisismo è connotato da vissuti di invidia e vergogna. L’apparente ipervalutazione del Sé, propria di questi soggetti, è soltanto uno strumento compensativo con cui l’Io cerca di supplire l’autostima fragile e frammentata tipica di questa personalità.   Sarebbe, infatti,

L’esigenza di fornire servizi psicologici online indotta dalla pandemia e la sottostima dei rischi deontologici e legali da parte degli psicologi
Attualità Psicologia Psicoterapia

L’esigenza di fornire servizi psicologici online indotta dalla pandemia e la sottostima dei rischi deontologici e legali da parte degli psicologi

I cambiamenti sociali imposti dalla pandemia, insieme ad una generalmente bassa competenza/consapevolezza digitale, hanno indotto molto velocemente a erogare dei servizi psicologici online poco aderenti al codice deontologico e ai requisiti legali richiesti dal GDPR, il regolamento europeo sulla protezione dei dati.   L’emergenza COVID-19 ha modificato drammaticamente molte abitudini

La sindrome da Workaholism ai tempi del lavoro agile
Psicologia

La sindrome da Workaholism ai tempi del lavoro agile

Il periodo di quarantena ha modificato non solo il vissuto personale, ma anche le pratiche lavorative. Le aziende si sono trovate, quasi improvvisamente, a gestire l’emergenza organizzativa, approdando, in tempi rapidi, al lavoro agile o smartworking.   Ma questo lavoro agile è davvero così “intelligente” da migliorare il benessere di

VOTA L'ARTICOLO
(Nessun voto)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario