L’amicizia tra uomini e donne è possibile? La scienza si pronuncia…

esiste l’amicizia tra uomo e donna, o ci sarà sempre dell’attrazione? Come riportato da Science.Mic, un nuovo studio dell’Evolutionary Psychology Journal presenta interessanti novità...

ID Articolo: 106758 - Pubblicato il: 10 febbraio 2015
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

Un Articolo di Serena Cappelli, pubblicato su Linkiesta il 5 Febbraio 2015

 

«La scienza dimostra – si legge sull’Huffington Post – perché sembra impossibile per uomini e donne essere “solo amici”. Si tratta di una delle domande più antiche che perseguitano l’uomo (e la donna): esiste l’amicizia tra uomo e donna, o ci sarà sempre dell’attrazione? Come riportato da Science.Mic, un nuovo studio dell’Evolutionary Psychology Journal presenta interessanti novità per i fautori dell’impossibilità dell’amicizia tra uomo e donna. La ricerca, condotta in Normandia, ha scoperto che uomini e donne fondamentalmente si fraintendono: lei interpreta i suoi segnali d’interesse sessuale come amicizia mentre lui legge i suoi segnali d’amicizia come interesse sessuale. Può suonare stereotipato, ma gli uomini hanno in testa il sesso».

Può suonare stereotipato, già.
Più che altro diciamo che è saggezza popolare basata su millemila anni di vita vissuta: dalla preistoria a oggi, infatti, non c’è stato un solo giorno in cui una donna non abbia detto a un uomo – a voce, via segnali di fumo, via lettera, via faccine su WhatsApp – la fatidica frase “Ma ogni tanto non puoi pensare a qualcos’altro?”.
No, risponde per lui la scienza, dando finalmente ragione a Harry che lo sostiene con convinzione dal 1989…

harry_ti_presento_sally

L’uomo amico solo di donne che non trova attraenti? No, di norma vuole farsi anche quelleConsigliato dalla Redazione

esiste l’amicizia tra uomo e donna, o ci sarà sempre dell’attrazione? (…)

Tratto da: Linkiesta.it

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


LEGGI GLI ARTICOLI SU SESSO - SESSUALITA'

Un modello dualistico della passione sessuale: i fattori disposizionali che spingono gli individui verso il tradimento.
Psicologia

Un modello dualistico della passione sessuale: i fattori disposizionali che spingono gli individui verso il tradimento.

Secondo il Modello Dualistico della Passione Sessuale il tradimento non va più visto come una contingenza situazionale verso uno specifico partner non appartenente alla coppia, ma piuttosto come una spinta motivazionale costante nella soddisfazione del proprio desiderio sessuale, laddove risultino determinanti le modalità di interiorizzazione valoriale legata alla sessualità e

#SocialSexEra, il primo festival della sessuologia in Italia – Report dall’evento
Psicologia

#SocialSexEra, il primo festival della sessuologia in Italia – Report dall’evento

Si è tenuto a Firenze, il 14 e 15 Settembre, il primo festival della sessuologia in Italia, #SocialSexEra, dove, tramite tavole rotonde, conferenze e laboratori, si è cercato di fare chiarezza sugli effetti che le nuove tecnologie hanno sulle relazioni e sulla sessualità.   I social, internet e le nuove

Maggiore senso di benessere negli anziani che si mantengono sessualmente attivi
Psicologia

Maggiore senso di benessere negli anziani che si mantengono sessualmente attivi

L’attività sessuale è una componente centrale delle relazioni intime, ma tende a essere meno praticata con l’avanzare dell’età. Tuttavia, i benefici di questa attività potrebbero risultare particolarmente importanti per questa fascia della popolazione.    L’attività sessuale è una componente centrale delle relazioni intime, ma tende a essere meno praticata con

Sexting tra adolescenti: rischi e pericoli. Il parere degli esperti Anna Oliverio Ferraris e Fabrizio Quattrini
Psicologia

Sexting tra adolescenti: rischi e pericoli. Il parere degli esperti Anna Oliverio Ferraris e Fabrizio Quattrini

Foto, immagini, sesso, internet e social rischiano di divenire sempre più un mix pericoloso tra giovani e giovanissimi. Due grandi professionisti, Anna Oliverio Ferraris e Fabrizio Quattrini, da prospettive differenti, ci aiuteranno a capire di più circa i rischi e i pericoli legati al fenomeno   Nel presente articolo verrà affrontato il tema

EMDR e Disturbi Sessuali (2019) – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

EMDR e Disturbi Sessuali (2019) – Recensione del libro

EMDR e Disturbi Sessuali, scritto da Elena Isola e Bruna Maccarone, conduce il lettore nella approfondita conoscenza di due costrutti: la sessualità come elemento fondamentale dell’esperienza soggettiva e l’E.M.D.R. (Eye Movement Desensitizazion and Reprocessing), quale metodo per la cura di alcune patologie oggigiorno ampiamente diffuse.   “La sessualità è un

EMDR e Disturbi Sessuali (2019) E. Isola e B. Maccarrone – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

EMDR e Disturbi Sessuali (2019) E. Isola e B. Maccarrone – Recensione del libro

Chi lavora in ambito sessuologico sa che muoversi nella complessa dimensione della sessualità umana comporta grandi sfide. Il sintomo è spesso la manifestazione di difficoltà più ampie e nello stesso tempo richiede una preparazione e un trattamento specifico e mirato.    Gli ultimi anni hanno visto il diffondersi di molti contributi che hanno

Fingere l’orgasmo: un nuovo studio indaga le motivazioni che spingono le donne a fingere (o a smettere di farlo)
Psicologia

Fingere l’orgasmo: un nuovo studio indaga le motivazioni che spingono le donne a fingere (o a smettere di farlo)

Herberik e colleghi (2019) hanno condotto uno studio in cui hanno riscontrato come la pratica di finzione dell’orgasmo femminile sia molto diffusa, assuma significati diversi al modificarsi del contesto e delle fasi di vita delle partecipanti e sia inoltre legata allo stile comunicativo tra i membri della diade, determinando da ultimo differenti traiettorie di soddisfazione sessuale.   Forse

Dick pics o esibizionismo fotografico, la linea (non troppo) sottile tra corteggiamento e molestia   
Psicologia

Dick pics o esibizionismo fotografico, la linea (non troppo) sottile tra corteggiamento e molestia   

Il simbolismo fallico è presente nella storia di ogni civiltà umana fin dai suoi albori e la sua immagine si è mantenuta nel tempo fino al giorno d’oggi, evolvendosi al passo con la tecnologia a disposizione dell’uomo. Il caso delle dick pics.   Il simbolismo fallico è presente nella storia

Il “gene gay” non esiste! E la cosa non ha sorpreso nessuno: ecco cosa abbiamo imparato dal più grande studio sulle basi genetiche della sessualità
Psicologia

Il “gene gay” non esiste! E la cosa non ha sorpreso nessuno: ecco cosa abbiamo imparato dal più grande studio sulle basi genetiche della sessualità

È stato di recente pubblicato su Nature il report relativo al più grande studio di associazione genome-wide (GWAS) mai condotto, con l’obiettivo di indagare la base genetica del comportamento sessuale verso gli individui dello stesso sesso. La conclusione a cui si è giunti è una ed inequivocabile: il “gene gay” non esiste.

Genderqueer: indicazioni cliniche per il colloquio oltre al binarismo di genere
Psicologia Psicoterapia

Genderqueer: indicazioni cliniche per il colloquio oltre al binarismo di genere

Una persona, che non si sente né maschio né femmina o che si sente entrambi, può arrivare ad un colloquio psicologico per l’eventuale disagio connesso alla propria identità di genere o per altre motivazioni, ma purtroppo la maggior parte degli psicologi ignora le tematiche “transgender and gender nonconforming” (TGNC).  Greta Riboli – OPEN SCHOOL Studi

Parlare di sesso agli adolescenti: come il rapporto con i genitori influenza la vita sessuale dei giovani adulti
Psicologia

Parlare di sesso agli adolescenti: come il rapporto con i genitori influenza la vita sessuale dei giovani adulti

In letteratura numerosi studi hanno cercato di chiarire il ruolo di fattori ambientali e sociali nell’influenzare il comportamento dei giovani nella fase di sviluppo della sessualità, riservando particolare attenzione all’ambiente familiare, che generalmente rappresenta la base formativa dell’individuo e ne influenza lo sviluppo futuro..   I cambiamenti che hanno interessato

ADHD: uso problematico della pornografia e ipersessualità
Psicologia

ADHD: uso problematico della pornografia e ipersessualità

La comorbidità tra ADHD, ipersessualità ed uso problematico della pornografia potrebbe essere spiegata come un tentativo del soggetto di rispondere ad alcune sensazioni di frustrazioni, solitudine, noia.. caratteristiche di questo disturbo.   Il disturbo da deficit di attenzione ed iperattività (ADHD) può essere definito come un pattern di problematiche inerenti

Vaginismo: cause, caratteristiche e classificazione del disturbo
Psicologia

Vaginismo: cause, caratteristiche e classificazione del disturbo

Il vaginismo è un disturbo sessuale che complessivamente interessa l’1-2% delle donne in età postpuberale, causa di dolore non solo fisico ma anche psicologico per molte donne. Giorgio Cornacchia – OPEN SCHOOL Studi Cognitivi, San Benedetto del Tronto   Il vaginismo si può considerare come una risposta condizionata, derivante dall’associazione

Una prospettiva evo-devo (Evolutionary Developemental Biology) mette in relazione l’orgasmo femminile e la selezione delle capacità prosociali nel partner
Psicologia

Una prospettiva evo-devo (Evolutionary Developemental Biology) mette in relazione l’orgasmo femminile e la selezione delle capacità prosociali nel partner

Perché l’ orgasmo femminile è così complesso? Qual è il suo significato da un punto di vista evolutivo? E come mai si è tramandato nel corso degli anni e dell’evoluzione della specie proprio con queste caratteristiche?   Secondo la Biologia Evolutiva dello Sviluppo, anche detta approccio evo-devo, la selezione naturale

La comunicazione sessuale nella coppia influenza positivamente il suo funzionamento sessuale
Psicologia

La comunicazione sessuale nella coppia influenza positivamente il suo funzionamento sessuale

Una comunicazione sessuale efficace all’interno della coppia permette di discutere con il partner sia degli aspetti positivi che di quelli negativi della relazione sessuale. Questo tipo di autoapertura rende possibile una migliore conoscenza delle preferenze sessuali del partner, aumentando la probabilità di avere rapporti sessuali soddisfacenti e il senso di

Pedofilia femminile: quando la donna abusa di un minore
Psichiatria Psicologia

Pedofilia femminile: quando la donna abusa di un minore

Pedofilia femminile: non se ne parla ma esiste. Parlare di donne pedofile non è né comune né semplice; infatti, nell’immaginario collettivo, al termine pedofilia si associa automaticamente la figura di un uomo: giovane, di mezza età o anziano ma pur sempre di sesso maschile. Giorgio Cornacchia – OPEN SCHOOL Studi

Piacere, Alessitimia e Priopriocettività: come la capacità di cogliere i segnali del proprio corpo può risultare determinante nel funzionamento sessuale
Psicologia

Piacere, Alessitimia e Priopriocettività: come la capacità di cogliere i segnali del proprio corpo può risultare determinante nel funzionamento sessuale

Lo stretto legame tra alessitimia e funzionamento sessuale suggerisce l’importanza nella pratica clinica di implementare quelle tecniche volte all’aumento della consapevolezza corporea, come ad esempio la Mindfulness.   Il piacere sessuale richiede la capacità di rivolgere la propria attenzione sulle sensazioni provate dal corpo durante l’attività erotica (Costa, Pestana, Costa,

Eccitazione sessuale e propensione all’uso del preservativo
Psicologia

Eccitazione sessuale e propensione all’uso del preservativo

Sebbene estremamente diffuso, sia come mezzo di controllo delle nascite, che come protezione da malattie sessualmente trasmissibili (STI), esistono ancora delle considerevoli resistenze nell’uso del preservativo..   In antichità il preservativo veniva ricavato da intestini di animali, tessuti dalla trama finissima, o addirittura metalli preziosi: il tentativo era quello di

Come stanno veramente le sex workers?
Psicologia

Come stanno veramente le sex workers?

Cosa c’è di strano quando si parla di sex work e sex workers? C’è di strano che si parla molto poco di come stanno realmente le sex workers (uso il femminile dato l’esigua percentuale di sex worker maschi).   Il problema risulta ancor più evidente da queste due considerazioni incrociate:

La pornografia influisce sulla gratificazione sessuale degli adolescenti?
Psicologia

La pornografia influisce sulla gratificazione sessuale degli adolescenti?

La presente ricerca ha voluto testare se l’uso della pornografia fra gli adolescenti potesse impattare sul livello di soddisfazione sessuale degli stessi. In particolare, si parte dalla verifica dall’ipotesi che la bassa soddisfazione sessuale nella vita privata sia legata all’utilizzo della pornografia.   Quando si parla di soddisfazione sessuale si

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario