Messaggio pubblicitario

Il Prof. Oliver Sacks affetto da un tumore terminale, condivide i suoi pensieri in una lettera aperta

Neurologo di fama mondiale e professore presso la New York School of Medicine, ha recentemente scoperto di avere un tumore in fase terminale...

ID Articolo: 107155 - Pubblicato il: 19 febbraio 2015
Condividi

 

Oliver Sacks, neurologo di fama mondiale e professore presso la New York School of Medicine, ha recentemente scoperto di avere un tumore in fase terminale. In questa commovente lettera aperta pubblicata sul New York Times condivide con il mondo le sue considerazioni su questa nuova, grave, consapevolezza:

 

I feel a sudden clear focus and perspective. There is no time for anything inessential. I must focus on myself, my work and my friends. I shall no longer look at “NewsHour” every night. I shall no longer pay any attention to politics or arguments about global warming.

This is not indifference but detachment — I still care deeply about the Middle East, about global warming, about growing inequality, but these are no longer my business; they belong to the future. I rejoice when I meet gifted young people — even the one who biopsied and diagnosed my metastases. I feel the future is in good hands.

I have been increasingly conscious, for the last 10 years or so, of deaths among my contemporaries. My generation is on the way out, and each death I have felt as an abruption, a tearing away of part of myself. There will be no one like us when we are gone, but then there is no one like anyone else, ever. When people die, they cannot be replaced. They leave holes that cannot be filled, for it is the fate — the genetic and neural fate — of every human being to be a unique individual, to find his own path, to live his own life, to die his own death…

Oliver Sacks on Learning He Has Terminal CancerConsigliato dalla Redazione

Oliver Sacks - Professor of Neurology at the NYU School of Medicine
I am now face to face with dying. But I am not finished with living. (…)

Tratto da: New York Times

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Articoli su: Accettazione

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento
Psicologia

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Si sente parlare sempre più spesso di metacognizione e della sua esplicazione nei campi più diversi, tanto che oggi la “didattica metacognitiva” riveste un ruolo primario già a partire dalla scuola dell’infanzia ed in particolare nel supporto di bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). Fabiola Colaci   Il termine metacognizione,

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film
Psicologia

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film

Fai bei sogni è il film di Marco Bellocchio uscito nel 2016 che vede protagonista un drammatico Valerio Mastrandrea ed è tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Massimo Gramellini.   Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più.(…) quando

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze
Attualità Psicologia

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze

Il 14 agosto è una data che resterà impressa nel cuore dei genovesi e non solo: il ponte Morandi, snodo cruciale per il collegamento tra il Levante e il Ponente ligure, si è sgretolato sotto le ruote delle persone che lo stavano attraversando sui loro mezzi, davanti agli di occhi

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33
Psicologia Psicoterapia

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33

Affrontare i disturbi d’ansia significa mettere in atto la terapia dei due cartellini e imparare a muoversi all’interno di due momenti che potremmo definire uno in “levare” e l’altro in “mettere”. Con questi termini intendiamo rispettivamente la critica delle proprie credenze irrazionali e l’accettazione di ciò che potrebbe succedere e

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.
Psicoterapia

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.

Si dice che la psicoterapia è il percorso dei coraggiosi, di chi ha voglia di guardarsi dentro, di guardare in faccia le proprie paure ed insicurezze più profonde.. è un percorso faticoso, lungo e tortuoso ma che porta poi ad una vera e propria rinascita che con gratitudine e felicità

Calmo e attento come una ranocchia. Esercizi di Mindfulness per bambini e genitori (2015) di Eline Snel – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Calmo e attento come una ranocchia. Esercizi di Mindfulness per bambini e genitori (2015) di Eline Snel – Recensione del libro

Calmo e attento come una ranocchia è un libro pensato per aiutare genitori e bambini ad avvicinarsi alla mindfulness e agli enormi benefici che una pratica costante può garantire.   La rana rimane ferma e respira. Risparmia le energie e non si lascia trascinare da tutte le idee che le

Il dolore negato (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Il dolore negato (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro

Il dolore negato è il dolore per la perdita di un animale domestico che molti di noi negano o si negano di provare. Chiara Daldosso   Il dolore negato nasce dall’esperienza professionale di uno psicologo psicoterapeuta che più volte ha raccolto e ascoltato il dolore per la perdita di un

Utilizzare la Mindfulness per curare l’acufene
Psicologia Psicoterapia

Utilizzare la Mindfulness per curare l’acufene

La terapia cognitivo-comportamentale basata sulla Mindfulness (MCBT-Mindfulness Based Cognitive-Behavioral Therapy) potrebbe trasformare il trattamento per la cura dell’ acufene.   Una recente ricerca condotta presso il dipartimento di Psicologia dell’Università di Bath nel Regno Unito, sembra suggerire che la Mindfulness possa portare diversi benefici a pazienti che soffrono di acufene

Compassion Focus Therapy – Report dal workshop con Nicola Petrocchi
Psicologia Psicoterapia

Compassion Focus Therapy – Report dal workshop con Nicola Petrocchi

Che cos’è la compassione? “Una particolare sensibilità alla sofferenza di sé stessi e degli altri, unita ad un forte desiderio, motivazione ed impegno ad alleviarla.” (Aristotele).   Già secondo Aristotele, la Compassione era intesa come una emozione che riguarda la sofferenza che colpisce le altre persone. Compassione: cos’è Essa si

Ama il tuo smartphone come te stesso. Essere più felici al tempo dei social grazie alla digital mindfulness (2017) di P. Subioli – Recensione del libro
Attualità Psicologia

Ama il tuo smartphone come te stesso. Essere più felici al tempo dei social grazie alla digital mindfulness (2017) di P. Subioli – Recensione del libro

Paolo Subioli nel suo nuovo libro Ama il tuo smartphone come te stesso ci conduce attraverso 8 tappe in un viaggio di sempre maggiore e profonda consapevolezza del mondo digitale all’insegna di un approccio in pieno stile mindfulness.   Un imperativo categorico, un comandamento: è questo il rapporto che abbiamo

Accontentarsi, lamentarsi o andare da un consulente psicologico? – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr 28
Psicologia

Accontentarsi, lamentarsi o andare da un consulente psicologico? – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr 28

L’ insoddisfazione e la rabbia sono direttamente proporzionali al gap percepito tra la propria condizione e le aspettative che si hanno. Solo con questo confronto, un’assenza si trasforma in una mancanza e mentre l’assenza è inconsapevole e non fa male, la mancanza lo è e duole. CIOTTOLI DI PSICOPATOLOGIA GENERALE –

Mamma Uovo. La malattia spiegata a mio figlio – Un cartone animato per spiegare la malattia oncologica ai più piccoli
Psicologia

Mamma Uovo. La malattia spiegata a mio figlio – Un cartone animato per spiegare la malattia oncologica ai più piccoli

Chi soffre di tumore sa bene che dovrà affrontare un percorso intriso da tanta sofferenza, fisica e psicologica. Anche i parenti e gli amici di chi soffre si ritrovano a percorrere, in un qualche modo, lo stesso doloroso sentiero. Come si spiega la malattia a chi ci sta accanto? Come

Inside Out: una storia su come le emozioni ci possono guidare nel percorso di cambiamento
Psicologia

Inside Out: una storia su come le emozioni ci possono guidare nel percorso di cambiamento

Su State of Mind avevamo parlato della valenza psicoeducativa di Inside Out e di come il film utilizzi la teoria cognitiva della mente per spiegare le funzioni delle emozioni. Successivamente ci siamo concentrati sull’importanza della memoria e dei ricordi in Inside Out  e della valenza positiva della tristezza. Abbiamo inoltre

Larsen di Caparezza: e il tuo acufene come lo chiami?
Psichiatria Psicologia

Larsen di Caparezza: e il tuo acufene come lo chiami?

A maggio è uscito il video del singolo Larsen di Caparezza nel quale si chiarisce brillantemente cosa significa avere un acufene: una sorta di volatile, il manachino delizioso, che produce un fischio acuto con il movimento delle ali e che ci segue costantemente ovunque andiamo. Uno stalker insomma. La canzone

Il bisogno di pensare di Vito Mancuso (2017) – Recensione del libro
Psicologia

Il bisogno di pensare di Vito Mancuso (2017) – Recensione del libro

Vito Mancuso, teologo e filosofo contemporaneo, ci prende per mano nell’intrigante e ardua impresa dell’esplorazione del pensiero. L’autore colloca nel desiderio la sorgente del pensiero. Annalisa Gagliardi Io sono convinto che questa vita sia per tutti un’odissea ma che un conto sia avere un’Itaca nel cuore e nella mente, un

Indicatori e interventi di miglioramento della qualità di vita e del benessere in pazienti con malattie neuromuscolari
Psicologia Psicoterapia

Indicatori e interventi di miglioramento della qualità di vita e del benessere in pazienti con malattie neuromuscolari

La qualità di vita e il benessere sono spesso limitati negli adulti con malattie neuromuscolari. Questi disturbi sono eterogenei e condividono la proprietà della disabilità fisica connessa alla progressiva debolezza muscolare (Walklet et al., 2016). Stefania Pedroni – OPEN SCHOOL Studi Cognitivi, Modena   L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) definisce

Lucia, una storia di depressione vissuta all’ombra del vulcano – Un caso clinico trattato con la Terapia Metacognitiva Interpersonale.
Psicologia Psicoterapia

Lucia, una storia di depressione vissuta all’ombra del vulcano – Un caso clinico trattato con la Terapia Metacognitiva Interpersonale.

I pazienti affetti da HIV presentano livelli di depressione almeno doppi rispetto alla popolazione non infetta, con un tasso più alto nella popolazione femminile. I pazienti, tra il 4 e il 14% dei casi, mostrano un disturbo grave ed almeno il 30% di essi presenta segni di depressione.   Da

Il fine vita: aspetti psicologici, etici e giuridici – Report del convegno di Palermo
Attualità Psicologia

Il fine vita: aspetti psicologici, etici e giuridici – Report del convegno di Palermo

Obiettivo dell’ANIMO, Associazione Nazionale Infermieri Medicina Ospedaliera, è quello di sensibilizzare a una riflessione sul senso del prendersi cura e del supporto professionale nel fine vita, includendo gli aspetti legati alla volontà espressa dal paziente e collaborando a stretto contatto con i medici internisti, rappresentati dall’associazione FADOI.   Etica, psicologia,

Aborto e lutto perinatale: il dolore della perdita di un figlio
Psicologia

Aborto e lutto perinatale: il dolore della perdita di un figlio

La perdita di un figlio in gravidanza o nell’immediato post-partum è un evento luttuoso, che comporta una serie di reazioni psicologiche e comportamentali. Spesso il lutto perinatale è un’esperienza traumatica che richiede del tempo per essere elaborata.   La perdita di un figlio in gravidanza o nell’immediato post-partum è un

Jon Kabat-Zinn, scopriamo la Mindfulness – Introduzione alla Psicologia
Psicologia

Jon Kabat-Zinn, scopriamo la Mindfulness – Introduzione alla Psicologia

Il programma MBSR creato e messo a punto da Jon Kabat-Zinn ha lo scopo di aiutare le persone a ridurre il dolore e lo stress attraverso un percorso strutturato, in cui si uniscono la tecnica Mindfulness ad aspetti scientifici e psicoeducativi.  Realizzato in collaborazione con la Sigmund Freud University, Università di

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da