Messaggio pubblicitario

Il Prof. Oliver Sacks affetto da un tumore terminale, condivide i suoi pensieri in una lettera aperta

Neurologo di fama mondiale e professore presso la New York School of Medicine, ha recentemente scoperto di avere un tumore in fase terminale...

ID Articolo: 107155 - Pubblicato il: 19 febbraio 2015
Condividi

 

Oliver Sacks, neurologo di fama mondiale e professore presso la New York School of Medicine, ha recentemente scoperto di avere un tumore in fase terminale. In questa commovente lettera aperta pubblicata sul New York Times condivide con il mondo le sue considerazioni su questa nuova, grave, consapevolezza:

 

I feel a sudden clear focus and perspective. There is no time for anything inessential. I must focus on myself, my work and my friends. I shall no longer look at “NewsHour” every night. I shall no longer pay any attention to politics or arguments about global warming.

This is not indifference but detachment — I still care deeply about the Middle East, about global warming, about growing inequality, but these are no longer my business; they belong to the future. I rejoice when I meet gifted young people — even the one who biopsied and diagnosed my metastases. I feel the future is in good hands.

I have been increasingly conscious, for the last 10 years or so, of deaths among my contemporaries. My generation is on the way out, and each death I have felt as an abruption, a tearing away of part of myself. There will be no one like us when we are gone, but then there is no one like anyone else, ever. When people die, they cannot be replaced. They leave holes that cannot be filled, for it is the fate — the genetic and neural fate — of every human being to be a unique individual, to find his own path, to live his own life, to die his own death…

Oliver Sacks on Learning He Has Terminal CancerConsigliato dalla Redazione

Oliver Sacks - Professor of Neurology at the NYU School of Medicine
I am now face to face with dying. But I am not finished with living. (…)

Tratto da: New York Times

 

Per continuare la lettura sarete reindirizzati all’articolo originale … Continua  >>

 


Articoli su: Accettazione

La perdita peri e post natale – Report dal convegno di Palermo del 30 novembre
Psicologia Psicoterapia

La perdita peri e post natale – Report dal convegno di Palermo del 30 novembre

La perdita di un figlio rappresenta sicuramente per la coppia un momento di profondo dolore emotivo che necessita di sostegno psicologico e raccordo tra gli operatori del settore medico, psicologico, infermieristico, anche in previsione di gravidanze future e per la salvaguardia del benessere sessuale e relazionale della coppia.   Questo

Euforia (2018) di Valeria Golino: quando la malattia bussa inaspettatamente alla porta di casa – Recensione del film
Psicologia

Euforia (2018) di Valeria Golino: quando la malattia bussa inaspettatamente alla porta di casa – Recensione del film

Ettore e Matteo sono due fratelli caratterialmente molto diversi. Cauto, riservato e introverso il primo; eccentrico, spigliato e socievole il secondo. Ettore insegna alle scuole medie nella città natale di provincia, Matteo fa l’imprenditore a Roma. La scoperta della malattia del primogenito (Ettore), permette ai due di riavvicinarsi e rafforzare

Congresso 3G: Ponti fra isole – Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale – Report dal Simposio
Psicologia Psicoterapia

Congresso 3G: Ponti fra isole – Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale – Report dal Simposio

La terza giornata del Congresso 3G “Ponti fra isole: mindfulness, acceptance, compassion”, tenutosi dal 14 al 16 Novembre, ha visto l’alternarsi di diversi esperti e delle loro relazioni nel Simposio dal titolo “Dove nasce la psicopatologia tra trauma, attaccamento e storia interazionale”   Introduce e modera il Professor Paolo Moderato.

Il dolore di un cuore spezzato da un lutto: le conseguenze per la salute fisica
Psicologia

Il dolore di un cuore spezzato da un lutto: le conseguenze per la salute fisica

La morte del proprio coniuge, di quello che è stato il proprio compagno o compagna di vita, è spesso causa di importanti conseguenze psicologiche, ma anche il corpo e la salute fisica sembrano subire l’impatto di questa perdita in maniera maggiore di quanto finora pensato. Giovanni Bernardo Molinari   La

Papà uovo. La malattia spiegata a mio figlio (2018): come raccontare la malattia oncologica ai più piccoli? – Recensione del libro
Psicologia

Papà uovo. La malattia spiegata a mio figlio (2018): come raccontare la malattia oncologica ai più piccoli? – Recensione del libro

La realizzazione del libro Papà uovo. La malattia spiegata a mio figlio rientra in un progetto, denominato “La malattia spiegata a mio figlio” ideato e realizzato, presso l’UOSC di Ematologia Oncologica dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Napoli Fondazione G. Pascale.   Ci sono cose di cui è molto difficile parlare.

Perdita ambigua, perdere un caro pur avendolo vicino: il dolore dei famigliari di persone con demenza
Psicologia

Perdita ambigua, perdere un caro pur avendolo vicino: il dolore dei famigliari di persone con demenza

Il termine “perdita ambigua” è stato introdotto da Pauline Boss, e si riferisce ad una perdita che non è chiara, che non ha nessuna risoluzione. La perdita ambigua determina una sofferenza senza sbocco, senza possibilità di chiusura.   Perdita ambigua: origine e definizione del costrutto In origine, il concetto di

Le psicoterapie orientate alla mindfulness (2018): una guida all’uso della mindfulness come strumento di benessere per pazienti e terapeuti – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Le psicoterapie orientate alla mindfulness (2018): una guida all’uso della mindfulness come strumento di benessere per pazienti e terapeuti – Recensione del libro

Il volume Le psicoterapie orientate alla mindfulness, indirizzato ai professionisti clinici, mostra in che modo sia possibile utilizzare la mindfulness all’interno della psicoterapia sottolineando che l’utilizzo della meditazione nel lavoro terapeutico non è una strategia che si impara ma una pratica da allenare quotidianamente in prima persona.   L’edizione italiana

Le Psicoterapie orientate alla Mindfulness (2018) di K. Germer, R. D. Siegel e P. R. Fulton a cura di A. Bassanini – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Le Psicoterapie orientate alla Mindfulness (2018) di K. Germer, R. D. Siegel e P. R. Fulton a cura di A. Bassanini – Recensione del libro

Il libro Le Psicoterapie orientate alla Mindfulness è un tomo corposo che cerca di ritagliarsi un posto importante nell’ampio panorama di volumi che trattano il tema della mindfulness.    Mindfulness (1921) o Sati in lingua Pali significa (consapevolezza, attenzione e ricordo) prestare attenzione in un modo particolare: significa prestare attenzione con intenzione

La curiosità come fattore terapeutico negli approcci di terza generazione – Congresso SITCC 2018
Psicoterapia

La curiosità come fattore terapeutico negli approcci di terza generazione – Congresso SITCC 2018

La curiosità come fattore terapeutico negli approcci di terza generazione Alessia Minniti, Andrea Bassanini   Il benessere si genera anche attraverso la curiosità, questo è ciò che suggerisce un interessante filone di ricerca (Kashdan & Silvia, 2009). La curiosità è stata definita come uno dei meccanismi fondamentali del sistema della

Il non riconoscimento del lutto nell’aborto precoce, possibili interventi terapeutici
Psicologia Psicoterapia

Il non riconoscimento del lutto nell’aborto precoce, possibili interventi terapeutici

Un aborto precoce è un lutto profondo e pervasivo, la cui elaborazione può durare dai 6 mesi fino a due anni successivi all’evento.   Nonostante il lutto prenatale colpisca in Italia ogni anno moltissimi genitori, lo spazio di supporto al lutto perinatale è bassissimo e ancor di più lo è

Dimenticare uno stronzo. Il metodo detox in 3 settimane (2016): una guida pratica per superare una delusione d’amore – Recensione del libro
Psicologia

Dimenticare uno stronzo. Il metodo detox in 3 settimane (2016): una guida pratica per superare una delusione d’amore – Recensione del libro

Cosa succede quando in una relazione l’amore è a senso unico? E cosa fare quando il pensare a lui/lei diventa un’ossessione del tipo: “Cosa starà facendo? Con chi uscirà? Devo controllare il suo ultimo accesso su WhatsApp! Cosa scrive su Facebook?”?   Ce lo spiega Federica Bosco nel suo libro

Il dolore negato. Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Il dolore negato. Affrontare il lutto per la morte di un animale domestico (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro

Il dolore negato è un piccolo contributo – come lo definisce l’autore – per affrontare un tema tanto diffuso quanto poco trattato. Il tema in questione è il lutto, quel lacerante percorso che tutti conosciamo, stavolta però relativo ad un ambito davvero poco trattato e forse ancora poco compreso: la

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia
Psicologia Psicoterapia

Relational Frame Theory: i principi e i meriti della teoria e i contributi alla moderna psicoterapia

La Relational Frame Theory (RFT) vanta numerosi studi empirici e teorici nella letteratura psicologica dell’ultimo decennio, ma la teoria resta ancora poco conosciuta o non condivisa dalla maggior parte degli psicologi cognitivi e comportamentali (Blackledge, 2003). I principi della Relational Frame Theory assumono oggi notevole importanza in quanto costituiscono il background teorico

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento
Psicologia

DSA e Metacognizione: l’importanza dell’approccio metacognitivo come parte integrante del percorso abilitativo ed educativo degli alunni con Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Si sente parlare sempre più spesso di metacognizione e della sua esplicazione nei campi più diversi, tanto che oggi la “didattica metacognitiva” riveste un ruolo primario già a partire dalla scuola dell’infanzia ed in particolare nel supporto di bambini con Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA). Fabiola Colaci   Il termine metacognizione,

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film
Psicologia

Fai bei sogni (2016) di Marco Bellocchio – Recensione del film

Fai bei sogni è il film di Marco Bellocchio uscito nel 2016 che vede protagonista un drammatico Valerio Mastrandrea ed è tratto dall’omonimo romanzo autobiografico di Massimo Gramellini.   Non essere amati è una sofferenza grande, però non la più grande. La più grande è non essere amati più.(…) quando

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze
Attualità Psicologia

Il crollo del ponte Morandi, l’impatto psicologico e le sue conseguenze

Il 14 agosto è una data che resterà impressa nel cuore dei genovesi e non solo: il ponte Morandi, snodo cruciale per il collegamento tra il Levante e il Ponente ligure, si è sgretolato sotto le ruote delle persone che lo stavano attraversando sui loro mezzi, davanti agli di occhi

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33
Psicologia Psicoterapia

La terapia dei due cartellini – Ciottoli di Psicopatologia Generale Nr. 33

Affrontare i disturbi d’ansia significa mettere in atto la terapia dei due cartellini e imparare a muoversi all’interno di due momenti che potremmo definire uno in “levare” e l’altro in “mettere”. Con questi termini intendiamo rispettivamente la critica delle proprie credenze irrazionali e l’accettazione di ciò che potrebbe succedere e

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.
Psicoterapia

Lettera aperta al mio corpo. Finalmente ti voglio bene.

Si dice che la psicoterapia è il percorso dei coraggiosi, di chi ha voglia di guardarsi dentro, di guardare in faccia le proprie paure ed insicurezze più profonde.. è un percorso faticoso, lungo e tortuoso ma che porta poi ad una vera e propria rinascita che con gratitudine e felicità

Calmo e attento come una ranocchia. Esercizi di Mindfulness per bambini e genitori (2015) di Eline Snel – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Calmo e attento come una ranocchia. Esercizi di Mindfulness per bambini e genitori (2015) di Eline Snel – Recensione del libro

Calmo e attento come una ranocchia è un libro pensato per aiutare genitori e bambini ad avvicinarsi alla mindfulness e agli enormi benefici che una pratica costante può garantire.   La rana rimane ferma e respira. Risparmia le energie e non si lascia trascinare da tutte le idee che le

Il dolore negato (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Il dolore negato (2018) di Pier Luigi Gallucci – Recensione del libro

Il dolore negato è il dolore per la perdita di un animale domestico che molti di noi negano o si negano di provare. Chiara Daldosso   Il dolore negato nasce dall’esperienza professionale di uno psicologo psicoterapeuta che più volte ha raccolto e ascoltato il dolore per la perdita di un

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da