inTherapy

Psicologia Digitale

La psicologia digitale è una disciplina il cui scopo è analizzare l’effetto dei nuovi media sul funzionamento mentale, comportamentale e relazionale.

Condividi

Psicologia Digitale - Rubrica - State of Mind

Perché una rubrica sulla psicologia digitale

Messaggio pubblicitario La psicologia digitale è una disciplina emergente che si dedica a studio, comprensione, ricerca e intervento nell’ambito delle nuove tecnologie. Il suo scopo è analizzare l’effetto dei nuovi media sul funzionamento mentale, comportamentale e relazionale. Milioni di persone passano almeno 2 ore al giorno online, da desktop o da mobile (dati Audiweb, agosto 2018). L’uso pervasivo dei new media rende necessario per lo psicologo essere informato e formato, consapevole dei nuovi mezzi digitali, delle opportunità e dei limiti, sempre curioso e proattivo nell’aggiornarsi e avere familiarità con i nuovi linguaggi in continua evoluzione. Queste competenze si affiancano a quelle tradizionali per avere maggiore consapevolezza e disinvoltura nel muoversi nei nuovi contesti digitali. Inoltre, la tecnologia offre nuove opportunità di sviluppo e applicazione agli operatori della salute mentale: diventerà sempre più importante progettare interventi che tengano conto delle nuove opportunità tecnologiche affinché il benessere della persona sia promosso a 360 gradi e siano sempre più note e promosse le nuove applicazioni della psicologia digitale.

Quali sono le applicazioni pratiche della psicologia digitale

  • Psicologia clinica: impiego di strumenti integrativi delle pratiche tradizionali come realtà aumentata e virtuale; uso di app nel supporto al lavoro clinico; trattamento di cyberbullismo e nuove dipendenze come quella da videogame o smartphone
  • Psicologia sociale: ricerca e indagine delle implicazioni psico- sociali dell’evoluzione tecnologica (per esempio nell’ambito della comunicazione politica sui social o delle fake news) nell’approccio ai nativi digitali e alle identità digitali
  • Ricerca e sviluppo: sviluppo di applicazioni della tecnologia nella vita quotidiana come nel caso dell’internet of things e della domotica
  • Digital marketing ed economia comportamentale nell’ambito della pubblicità online

 

La rubrica Psicologia Digitale è a cura di Chiara Cilardo


Psicologia Digitale

Articoli

Condivisione o isolamento? Il fenomeno del phubbing – Psicologia Digitale
Psicologia

Condivisione o isolamento? Il fenomeno del phubbing – Psicologia Digitale

Col termine phubbing si indica il fenomeno dell’ignorare gli altri durante interazioni sociali per dedicarsi invece al proprio smartphone

Antivaccinismo, quanto ci facciamo influenzare dalle fake news – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

Antivaccinismo, quanto ci facciamo influenzare dalle fake news – Psicologia Digitale

La diffusione delle fake news porta ad influenzare e dirottare le scelte di un numero elevato di persone, come avviene nel caso dell’ antivaccinismo

Smart cities, le città del futuro tra innovazione e sostenibilità – Psicologia Digitale
Psicologia

Smart cities, le città del futuro tra innovazione e sostenibilità – Psicologia Digitale

Quali sono gli elementi chiave della smart city? Ma soprattutto come saranno i cittadini delle smart cities, ovvero gli smart citizens?

Oculus quest: la realtà virtuale di Facebook – Psicologia digitale
Psicologia

Oculus quest: la realtà virtuale di Facebook – Psicologia digitale

Oculus Quest prevde l’uso della realtà virtuale senza isolare l’utente dalla realtà circostante, ma anzi creando esperienze partecipative e condivisibili

#thininspiration, quando la perdita di peso è una questione social: il caso di Instagram – Psicologia Digitale
Psicologia

#thininspiration, quando la perdita di peso è una questione social: il caso di Instagram – Psicologia Digitale

#thinspiration, tra gli hashtag più popolari, mostra contenuti relativi a perdita di peso, esercizio fisico esagerato e comportamenti alimentari restrittivi

Netnografia e data storytelling, alla ricerca delle nostre tracce digitali – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

Netnografia e data storytelling, alla ricerca delle nostre tracce digitali – Psicologia Digitale

Netnografia, una ‘forma di voyeurismo” molto utile per lo studio di fenomeni difficili da esaminare dal vivo come quelli caratterizzati da stigma sociale

‘Ehi Google, cosa sai fare?’: gli assistenti digitali al nostro servizio – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

‘Ehi Google, cosa sai fare?’: gli assistenti digitali al nostro servizio – Psicologia Digitale

L’utilizzo sempre più diffuso di smart speaker porta con sè numerosi vantaggi ma anche preoccupazioni sulla privacy, spesso non considerate dagli utenti

La moda dei baby influencers: bambini icone di stile tra like e follower – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

La moda dei baby influencers: bambini icone di stile tra like e follower – Psicologia Digitale

Perché i baby influencers hanno successo? Un motivo potrebbe risiedere nella spontaneità e naturalezza, ma spesso pose e sfondi sono studiati dai genitori

dCBT: la digital cognitive behavioural therapy nel trattamento dell’insonnia – Psicologia Digitale
Attualità Psicoterapia

dCBT: la digital cognitive behavioural therapy nel trattamento dell’insonnia – Psicologia Digitale

Il corrispettivo digitale della CBT, ossia la Digital Cognitive Behavioural Therapy (dCBT) è risultata efficace nel trattamento dell’insonnia

Morire per una foto: le selfie deaths – Psicologia Digitale
Psicologia

Morire per una foto: le selfie deaths – Psicologia Digitale

Il termine selfie deaths indica i decessi causati da una condotta a rischio attuata col preciso scopo di scattare un selfie sottostimando la pericolosità

Perché le persone non scaricano l’app Immuni – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

Perché le persone non scaricano l’app Immuni – Psicologia Digitale

Se fossimo solo degli esseri razionali adotteremmo ogni misura per preservarci dal Covid-19; cosa ci rende invece così poco propensi a scaricare Immuni?

Digital sensory marketing: coinvolgere il consumatore attraverso esperienze multisensoriali – Psicologia Digitale
Attualità Psicologia

Digital sensory marketing: coinvolgere il consumatore attraverso esperienze multisensoriali – Psicologia Digitale

Il digital sensory marketing consiste nell’utilizzo di stimolazioni multisensoriali allo scopo di influenzare giudizio e comportamento dei consumatori

Digital Phenotyping: sfide etiche e promesse di un nuovo strumento per il clinico – Psicologia Digitale
Psicologia Psicoterapia

Digital Phenotyping: sfide etiche e promesse di un nuovo strumento per il clinico  – Psicologia Digitale

Il termine Digital Phenotyping indica la raccolta di dati online per identificare i comportamenti legati alla salute aprendo a nuove sfide e possibilità

Amnesia digitale ed effetto Google: la nostra memoria estesa – Psicologia Digitale
Psicologia

Amnesia digitale ed effetto Google: la nostra memoria estesa – Psicologia Digitale

Cosa si intende per effetto Google e amnesia digitale? Come la tecnologia sta modificando la nostra memoria? Cos’è la memoria transazionale digitale?

Dillo con un meme: bisogni e funzioni comunicative dei contenuti virali – Psicologia Digitale
Psicologia

Dillo con un meme: bisogni e funzioni comunicative dei contenuti virali – Psicologia Digitale

I meme assolvono a diverse funzioni, permettono di mostrare chi siamo e cosa stiamo vivendo facendo riferimento a contenuti comuni e condivisi

Sta squillando oppure no? Le false percezioni della sindrome da vibrazione fantasma
Attualità Psicologia

Sta squillando oppure no? Le false percezioni della sindrome da vibrazione fantasma

La sindrome da vibrazione fantasma o dello squillo fantasma è la percezione che il telefono stia vibrando o suonando in assenza di un reale stimolo

Paralinguistic Digital Affordance, il significato dietro a un click
Attualità Psicologia

Paralinguistic Digital Affordance, il significato dietro a un click

Tra le affordances paralinguistiche digitali più comuni troviamo quelle dei social: il share o il like, ad esempio, invitano l’utente a compiere un’azione

Implicazioni etiche e sociali nell’uso dell’AI nella pratica clinica
Attualità Psicologia

Implicazioni etiche e sociali nell’uso dell’AI nella pratica clinica

L’intelligenza artificiale (AI) sta assumendo sempre maggior rilevanza nella pratica clinica e nella ricerca: implicazioni cliniche, etiche, socialI

HIPPO – Recensione dell’app che migliora la qualità delle relazioni – Psicologia Digitale
Psicologia

HIPPO – Recensione dell’app che migliora la qualità delle relazioni – Psicologia Digitale

HIPPO (Help Improve Permanently Positive Organisation) è l’app che pone al centro la risorse più preziosa che abbiamo: le persone

Perché durante le video call guardiamo più noi stessi che gli altri – Psicologia Digitale
Psicologia

Perché durante le video call guardiamo più noi stessi che gli altri – Psicologia Digitale

Guardarsi interagire con gli altri appaga il bisogno di riconoscimento; in una video call possiamo vedere noi stessi rispecchiati negli altri


Messaggio pubblicitario