Disturbi Alimentari – DCA

Disturbi del Comportamento Alimentare: Anoressia, Bulimia, Binge Eating Disorder

Leggi tutti gli articoli che parlano di Disturbi Alimentari – DCA
Condividi

Disturbi Alimentari – Disturbi del Comportamento Alimentare DCA

Disturbi Alimentari - Disturbi del Comportamento Alimentare DCA - State of Mind

ARGOMENTI CORRELATI: 

Articoli

I fattori cognitivi che contribuiscono al mantenimento dell’obesità
Psicologia

  I fattori cognitivi che contribuiscono al mantenimento dell’obesità

Alta sensibilità al potere gratificante del cibo, scarsa flessibilità cognitiva e regolazione emotiva sono spesso fattori di mantenimento dell’obesità

­­La stimolazione cerebrale non invasiva può alleviare la sintomatologia bulimica
Neuroscienze Psicoterapia

  ­­La stimolazione cerebrale non invasiva può alleviare la sintomatologia bulimica

La stimolazione cerebrale non invasiva – tDCS – `e in grado di diminuire, se non proprio sopprimere, i sintomi della bulimia nervosa.

Vergognarsi del proprio corpo può peggiorare la salute dei pazienti obesi
Psicologia

  Vergognarsi del proprio corpo può peggiorare la salute dei pazienti obesi

I pazienti obesi tendono a presentare più problemi di salute anche a causa dello stigma e dei pregiudizi altrui che inducono vergogna.

Curare la bulimia nervosa: l’importanza di un trattamento tempestivo
Psicologia Psicoterapia

  Curare la bulimia nervosa: l’importanza di un trattamento tempestivo

La bulimia nervosa è oggi molto diffusa ma se diagnosi e trattamento sono tempestivi, i pazienti bulimici hanno buone probabilità di recupero.

Come i genitori giudicano la forma fisica dei figli e le probabilità che divengano obesi
Psicologia

  Come i genitori giudicano la forma fisica dei figli e le probabilità che divengano obesi

E’ stato dimostrato che se i genitori etichettano i propri figli come sovrappeso c’è più possibilità che i figli diventino obesi 10 anni dopo.

Al di là dell’amore e dell’odio per il cibo (2003) di Giorgio Nardone – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

  Al di là dell’amore e dell’odio per il cibo (2003) di Giorgio Nardone – Recensione del libro

Nel libro ‘Al di là dell’amore e dell’odio per il cibo’ di Giorgio Nardone, è illustrata l’efficacia della Terapia Strategica in caso di disturbi alimentari

Aderenza alla restrizione dietetica e implicazioni per il trattamento dell’obesità: i processi cognitivi coinvolti
Psicologia Psicoterapia

  Aderenza alla restrizione dietetica e implicazioni per il trattamento dell’obesità: i processi cognitivi coinvolti

Alcuni processi cognitivi implicati nella mancata aderenza alla restrizione dietetica e che hanno implicazioni nel trattamento dell’ obesità.

Identificare in anticipo i Disturbi Alimentari nei bambini potrebbe essere la chiave per salvare le loro vite
Psicologia

  Identificare in anticipo i Disturbi Alimentari nei bambini potrebbe essere la chiave per salvare le loro vite

Uno studio ha indagato i fattori di rischio dei disturbi alimentari nei bambini, dimostrando l’importanza di individuarli precocemente per poter intervenire

Obesità genitoriale e ritardi nello sviluppo della prole
Psicologia

  Obesità genitoriale e ritardi nello sviluppo della prole

E’ stato dimostrato che l’obesità di uno o entrambi i genitori può generare dei ritardi nello sviluppo motorio o sociale dei bambini.

La motivazione al trattamento e l’intervento a domicilio nei disturbi alimentari
Psicoterapia

  La motivazione al trattamento e l’intervento a domicilio nei disturbi alimentari

I pazienti con disturbi alimentari è molto importante che siano motivati al trattamento ed è possibile proporre anche un intervento domiciliare.

Web delle mie brame: social network, insoddisfazione corporea e disturbi alimentari
Attualità Psicologia

  Web delle mie brame: social network, insoddisfazione corporea e disturbi alimentari

Dati sperimentali esistenti sostengono l’esistenza di una relazione tra uso di social network, insoddisfazione corporea e preoccupazioni relative al cibo.

Terapia di gruppo online per combattere la bulimia
Psicoterapia

  Terapia di gruppo online per combattere la bulimia

I risultati di un recente studio mostrano che in casi di bulimia la terapia di gruppo online può essere efficace quanto la terapia di gruppo vis à vis

Terapia cognitiva comportamentale intensiva: un trattamento promettente per i pazienti affetti da anoressia nervosa grave e persistente
Psicoterapia

  Terapia cognitiva comportamentale intensiva: un trattamento promettente per i pazienti affetti da anoressia nervosa grave e persistente

E’ stato dimostrato che la terapia cognitivo comportamentale produce dei buoni risultati nel trattamento dell’ anoressia nervosa grave e persistente

La deprivazione di sonno porta a mangiare di più: possibili ricadute nella lotta contro l’obesità
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

  La deprivazione di sonno porta a mangiare di più: possibili ricadute nella lotta contro l’obesità

La deprivazione di sonno porterebbe i soggetti a consumare un numero più elevato di calorie, ciò potrebbe risultare utile nella lotta contro l’obesità

Perché il cervello delle Anoressiche e delle Bulimiche è in grado di ignorare la fame?
Neuroscienze

  Perché il cervello delle Anoressiche e delle Bulimiche è in grado di ignorare la fame?

Alcuni ricercatori hanno recentemente scoperto il meccanismo che consente al cervello delle Anoressiche e delle Bulimiche di ignorare lo stimolo della fame

Drunkoressia: tra binge drinking e restrizioni alimentari
Psichiatria Psicologia

  Drunkoressia: tra binge drinking e restrizioni alimentari

La drunkoressia consiste nel ridurre la quantità di cibo assunto per poter aumentare l’assunzione di alcol senza aumentare il peso corporeo.

L’efficacia della Cognitive remediation therapy per le pazienti con Anoressia Nervosa
Psicoterapia

  L’efficacia della Cognitive remediation therapy per le pazienti con Anoressia Nervosa

Viene proposta una rassegna di studi che rivelano l’efficacia della cognitive remediation therapy nel trattamento dell’anoressia nervosa.

Problemi alimentari dell’infanzia? Come affrontarli con l’ABA
Psicologia Psicoterapia

  Problemi alimentari dell’infanzia? Come affrontarli con l’ABA

L’ABA (Applied Behavior Analysis) risulta molto utile nel trattamento dei problemi alimentari dell’infanzia e nell’educazione ad un’alimentazione corretta

Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Messaggio pubblicitario

Hai una domanda?

Chiedi agli Psicologi

Seguici su Twitter

fluIDsex – Identità & Sessualità

fluIDsex sessualità fluida

Messaggio pubblicitario

Segui il canale Youtube

Messaggio pubblicitario

Chi sta visualizzando questa pagina

0 utenti