Centri Clinici

SerenamenteMamma, l’app che promuove il benessere psicologico in gravidanza – Psicologia Digitale

Attraverso esercizi di meditazione e psicologia positiva, l’app SerenaMente Mamma sostiene il benessere psico-fisico delle donne in gravidanza

ID Articolo: 186562 - Pubblicato il: 02 luglio 2021
SerenamenteMamma, l’app che promuove il benessere psicologico in gravidanza – Psicologia Digitale
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

L’app per la gravidanza SerenaMente Mamma propone un intervento suddiviso in 5 moduli basato sulla psicologia positiva e la mindfulness per sostenere il benessere psicologico nelle donne in attesa.

PSICOLOGIA DIGITALE – (Nr. 22) SerenamenteMamma, l’app che promuove il benessere psicologico in gravidanza

 

Messaggio pubblicitario La gravidanza rappresenta un periodo di profondi cambiamenti per la vita di ogni donna, cambiamenti che portano con sé potenziali vulnerabilità sia dal punto di vista fisico che psicologico; cambiamento di status sociale, ridefinizione dei ruoli e dei compiti in ambito familiare possono comportare stress, sintomi di ansia e depressione, difficoltà nella regolazione delle emozioni, con possibili conseguenze negative sulla gestione della gravidanza, sullo sviluppo del bambino e sull’adattamento neonatale. È indispensabile intervenire già dalle prime settimane ed essere accompagnate e supportate in questo delicato momento di transizione in cui, accanto ad importanti trasformazioni fisiche, i vissuti emotivi della donna possono essere in alcun casi difficili da fronteggiare.

Le app per il benessere in gravidanza

In un periodo impegnativo e delicato come quello prenatale, la promozione del benessere è sicuramente uno dei fattori protettivi. La ricerca psicologica in questo ambito si è occupata principalmente dei disturbi legati a questo periodo anche se un crescente interesse si sta sviluppando proprio sugli aspetti positivi e di crescita. In particolare supporto sociale, meditazione e attitudine positiva possono influenzare positivamente il decorso della gravidanza e, a seguire, la fase perinatale e il parto.

Per aumentare la consapevolezza, accrescere la fiducia nelle proprie capacità e sostenere così le future mamme, sono state sviluppate delle app per la gravidanza, nate per aumentare il benessere in questo importante periodo di vita. Le app hanno il vantaggio di essere semplici da usare, garantiscono la privacy e sono disponibili ovunque e nel momento del bisogno. Come ci ricordano Carissoli e colleghi (2019), hanno anche una funzione educativa e responsabilizzano le donne, aumentando la loro autoefficacia circa il proprio benessere.

Per migliorare lo stile di vita e creare e mantenere abitudini sane durante la gravidanza, Sandborg e colleghi (2019; 2021) hanno creato l’app per la gravidanza HealthyMoms. A partire da una problematica specifica, l’eccessivo aumento di peso gestazionale (comunemente associato a esiti negativi per la salute di madre e bambino), gli autori hanno sviluppato questa app che aiuta a gestire un aumento di peso sano, la dieta e l’attività fisica durante la gravidanza, con esiti positivi grazie ad un approccio integrato (quindi sia con app che controlli periodici) e l’acquisizione di comportamenti salutari durante la gravidanza.

Un’altra app per la gravidanza sviluppata da Doherty e colleghi (2018), BrightSelf, consente il monitoraggio del benessere grazie a un sistema di autovalutazione: le utenti possono fornire attraverso l’app informazioni su come si sentono, raccontare le proprie ansie e preoccupazioni, fornendo ai sanitari indizi fondamentali per comprendere lo stato psicologico durante la gestazione.

A questi contributi si affianca SerenaMente Mamma, sviluppata da un team di ricercatrici dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (Prof.ssa Daniela Villani e Dott.ssa Giulia Corno): l’app propone un intervento suddiviso in 5 moduli basato sulla psicologia positiva e la mindfulness (MPPMI: multi-component positive psychology and mindfulness-based intervention). Questi interventi hanno dato ampia prova di essere efficaci nel sostenere il benessere psicologico anche in gravidanza.

Serenamente Mamma: come funziona

L’app è disponibile gratuitamente su Android (al momento è in lavorazione per iOS) ed è compatibile con qualsiasi smartphone e tablet. Al primo utilizzo e prima di avere accesso ai contenuti si deve rispondere ad un test di pre-valutazione finalizzato a valutare lo stato attuale psicofisico relativamente alla gravidanza e all’umore.

Il contenuto dell’app si basa su un protocollo di auto-aiuto composto da 5 moduli per un totale di 15 esercizi che è possibile eseguire da sole quando si vuole: complessivamente, si tratta di un intervento di 35 giorni e 3 esercizi per settimana. 6 esercizi sono basati sulla psicologia positiva, mentre gli altri sono meditazioni guidate basate sulla mindfulness che mirano a sviluppare le capacità di consapevolezza.

Alla termine di ogni settimana le utenti sono invitate a valutare le attività svolte per sbloccare i contenuti della settimana successiva; da quel momento tutti i contenuti sono sbloccati e liberamente riutilizzabili, permettendo quindi di estendere la durata dell’intervento o di rifare dei moduli.

Alla fine dei 35 giorni viene richiesto di rispondere ad un test per una valutazione finale; viene proposta anche una valutazione dell’esperienza in merito ad utilità, facilità e piacevolezza d’uso percepite rispetto all’app.

I cinque moduli di SerenaMente Mamma

Ogni modulo si apre con suggerimenti e consigli corredati da testo, immagini o audio che spiegano come ottenere il massimo dagli esercizi e qual è la loro funzione.

Messaggio pubblicitario Il primo modulo, “Assaporare la vita”, aiuta a focalizzarsi sulle esperienze piacevoli per trarre il massimo dal momento presente. Il secondo modulo, “Ascoltiamo il corpo”, propone esercizi per aumentare la consapevolezza e l’accettazione interocettiva e gestire i mutamenti del corpo. In particolare l’esercizio “tu e il tuo bambino” ha lo scopo di creare uno stato di connessione diretta per rafforzare la relazione tra madre e bambino e per prepararsi al parto.

Il terzo modulo è dedicato al sostegno sociale, fattore protettivo durante la gravidanza: “Le persone intorno a te” incoraggia a connettersi e migliorare le relazioni coi propri cari, in primis col partner. “Ottimismo, una risorsa positiva” è il quarto modulo dedicato allo sviluppo di un atteggiamento positivo verso il futuro.

Infine, il quinto e ultimo modulo, “Rilassare mente e corpo”, si concentra su tecniche di rilassamento, decentramento e immaginazione guidata, per insegnare ad essere più consapevoli, distanziarsi dai pensieri e considerarli ed osservarli come “eventi” della mente.

Prospettive future

SerenaMente Mamma è la prima app italiana sviluppata per promuovere e migliorare il benessere delle donne durante la gravidanza. Il team di Carissoli e colleghi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano ha creato uno strumento facile da usare basato su interventi di auto-aiuto di psicologia positiva e mindfulness.
I test inclusi nell’app saranno utili anche per capire quali sono i feedback delle donne che hanno utilizzato l’app, le eventuali barriere o difficoltà riscontrate e in generale l’esperienza rispetto al programma, oltre a valutare l’efficacia di questo intervento nel lungo termine.

Quello che è certo per ora è che SerenaMente Mamma è un’app per la gravidanza che sviluppa un progetto ambizioso e utile: fornire alle donne incinte uno strumento che le aiuti in un periodo molto delicato, quando gli aspetti di vulnerabilità si moltiplicano ed avere a portata di smartphone un aiuto è senz’altro fondamentale.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Apart of Me: un'applicazione per elaborare il lutto - Psicologia Digitale

Apart of Me: la prima app che aiuta i giovani ad affrontare la morte - Psicologia Digitale

Apart of Me è un'app rivolta soprattutto a bambini e adolescenti per fornire supporto psicologico, strategie ed esercizi per elaborare un lutto

Bibliografia

State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario