REBT – Rational Emotive Behavioral Therapy

REBT - Rational-Emotive Behaviour Therapy, elaborata da Albert Ellis negli anni, è una teoria psicoterapeutica di impostazione cognitivo-comportamentale

Leggi tutti gli articoli che parlano di REBT – Rational Emotive Behavioral Therapy
Condividi

REBT La Terapia razionale emotiva di Albert Ellis

La Rational-Emotive Behaviour Therapy (REBT), elaborata dallo psicologo americano Albert Ellis negli anni Cinquanta, è una teoria e prassi psicoterapeutica di impostazione cognitivo-comportamentale basata sul principio fondamentale secondo cui la sofferenza mentale deriva da credenze e valutazioni automatiche degli eventi (per es., “non deve/può succedere”, “non posso sopportarlo”, “sarà terribile”), che il soggetto si autoinfligge.

Albert Ellis la REBT in Italia tra Razionalismo e Costruttivismo

Sono quindi gli individui a strutturare, più o meno inconsapevolmente, i propri “disturbi emotivi”; d’altra parte, sono essi stessi a possedere la fondamentale capacità di modificare le proprie convinzioni e la propria “filosofia di vita”, oltre che il proprio comportamento, in modo da raggiungere una vita emotiva più soddisfacente.

 

Le convinzioni irrazionali nella REBT

La Rational-Emotive Behaviour Therapy accompagna l’individuo in questo percorso, attraverso la disputa attiva della veridicità e della consistenza logico-empirica delle convinzioni irrazionali, la ristrutturazione cognitiva (basata in primo luogo sull’accettazione degli aspetti della realtà che non possono essere modificati ─ aspetto estremamente attuale che precorre approcci terapeutici come la terapia metacognitiva di Wells e l’ACT di Hayes) e l’esercizio quotidiano di quanto appreso in seduta.

 

Lo schema ABC della REBT

Lo schema ABC-DEF della REBT, per la sua semplicità, rigorosità ed efficacia, costituisce uno strumento imprescindibile per consulenti, terapeuti e studenti che applicano il modello cognitivo-comportamentale al trattamento di una serie di problemi (ansia, depressione, traumi, attacchi di rabbia e disturbi di personalità), ma può rappresentare un utile riferimento anche per i professionisti che operano secondo altri orientamenti e in altri settori.

 

Accettazione consapevole nella REBT

La terapia razionale emotiva affronta la sofferenza psicologica utilizzando interventi cognitivi di tipo razionalista e di accettazione consapevole, con l’obiettivo di ridurre la sofferenza dovuta ai sintomi e aumentare la capacità di tollerare le emozioni dolenti.

Il terapeuta integra competenze psicoterapiche, psichiatriche e mediche e utilizza protocolli di diagnosi e trattamento condivisi dalla comunità scientifico-clinica internazionale secondo l’approccio Rational Emotive Behaviour Therapy (REBT)

 

I corsi ufficiali REBT in Italia

In Italia la Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Studi Cognitivi organizza i corsi ufficiali REBT base (Primary Practicum), avanzato (Advanced Practicum) e il corso di terzo livello per diventare psicoterapeuti esperti della Rational Emotive Behavioral Therapy (Associate Fellowship Certificate Program) in collaborazione con l’ Albert Ellis Institute.

 

Docenti dei corsi REBT in Italia

  • Kristene Doyle, Ph.D., Sc.D., è Direttore dell’Albert Ellis Institute (AEI). Il Dr. Doyle è anche Direttore dei Servizi Clinici, psicologo abilitato dello staff e supervisore clinico dell’AEI. È Professore associato alla St. John’s University di New York.
  • Raymond DiGiuseppe, Ph.D., Sc.D., è Direttore della Formazione Professionale, psicologo abilitato dello staff e supervisore clinico dell’AEI. È anche Professore e Rettore del Dipartimento di Psicologia alla St. John’s University di New York. È Presidente della Division 29 (Psicoterapia) della American Psychological Association.
  • Ennio Ammendola, M.A., M.H.C., è terapeuta e supervisore REBT all’AEI e Doctoral candidate alla Fordham University di New York.
  • Giovanni M. Ruggiero, M.D. è terapeuta cognitivo e supervisore REBT. Inoltre è Didatta di terapia cognitiva riconosciuto dalla Società Italiana di Terapia Cognitiva e Comportamentale (SITCC) e Didatta presso la Scuola di specializzazione in Psicoterapia Cognitiva “Studi Cognitivi” di Milano.

 

Il Corso base (Primary Practicum)

Il Primary è il primo livello di apprendimento della Rational Emotive Behavioral Therapy. Studi Cognitivi è lieta di poterlo offrire in Italia nel formato originale in cui è effettuato all’Albert Ellis Institute (AEI) di New York, condotto dai più prestigiosi e qualificati terapisti e supervisori REBT certificati a livello internazionale, a cominciare dai due direttori dell’AEI, Kristene Doyle e Raymond DiGiuseppe, quest’ultimo anche professore di Psicologia alla St. John University di New York.

Il Primary è un corso intensivo di tre giorni che include lezioni teoriche ed esercitazioni in cui la REBT si pratica in colloqui di “peer-counseling” tra gli iscritti al corso, sotto la supervisione dei docenti del corso. Le esercitazioni avvengono in gruppi di 8 partecipanti seguiti da un singolo docente.

I partecipanti impareranno la teoria REBT dei disturbi emotivi e del cambiamento terapeutico dai principali operatori REBT e avranno l’opportunità di praticare la loro abilità in piccoli gruppi e di ricevere un feedback immediato da un supervisore certificato.

Programma del corso Primary Practicum

I partecipanti impareranno a:

  • comprendere e applicare la teoria REBT dei disturbi psicologici;
  • applicare il modello ABC a una vasta gamma di problematiche cliniche;
  • identificare e disputare i pensieri disfunzionali dei clienti;
  • incoraggiare i clienti a elaborare pensieri, emozioni e comportamenti più adattivi;
  • sviluppare e applicare protocolli REBT per il trattamento di rabbia, ansia e depressione.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CORSO PRIMARY PRACTICUM IN ITALIA

 

Il corso Advanced Practicum

L’Advanced Practicum è il secondo livello di apprendimento della Rational Emotive Behavioral Therapy. Studi Cognitivi è lieta di poterlo offrire in Italia nel formato originale in cui è effettuato all’Albert Ellis Institute (AEI) di New York, condotto dai più prestigiosi e qualificati terapisti e supervisori REBT certificati a livello internazionale, a cominciare dai due direttori dell’AEI, Kristene Doyle e Raymond DiGiuseppe, quest’ultimo anche professore di Psicologia alla St. John University di New York.

L’Advanced è un corso intensivo di quattro giorni che comprende, come il Primary, lezioni teoriche ed esercitazioni di “peer counseling”. L’obiettivo principale dell’Advanced è l’apprendimento e l’approfondimento delle tecniche di disputa: disputa empirica, disputa logica e disputa pragmatica, condotte in vari stili differenti: socratico, didascalico, umoristico, immaginativo, comportamentale.

Nelle lezioni teoriche si illustrerà l’applicazione della REBT a problemi di coppia e a pazienti difficili. Le esercitazioni di “peer counseling” dell’Advanced sono focalizzate sulla disputa. Anche le esercitazioni dell’Advanced avvengono in gruppi di otto partecipanti seguiti da un singolo docente.

Programma dell’ Advanced Practicum

I partecipanti impareranno a:

  • applicare e approfondire intensamente le varie tecniche di disputa REBT;
  • comprendere la filosofia alla base della REBT;
  • comprendere come la REBT concepisce il concetto di accettazione;
  • comprendere come la REBT concepisce l’alleanza terapeutica;
  • applicare la REBT a problemi relazionali e di coppia;
  • applicare la REBT a pazienti resistenti e difficili;
  • integrare nella REBT tecniche comporta-mentali e immaginative.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CORSO ADVANCED PRACTICUM IN ITALIA

 

Corso di terzo livello: Associate Fellowship Certificate Program

L’Associate Fellowship Certificate Program è il più alto livello di apprendimento della Rational Emotive Behavioral Therapy. Studi Cognitivi è lieta di poterlo offrire in Italia nel formato originale in cui è effettuato all’Albert Ellis Institute (AEI) di New York, condotto dai più prestigiosi e qualificati terapisti e supervisori REBT certificati a livello internazionale, a cominciare dai due direttori dell’AEI, Kristene Doyle e Raymond DiGiuseppe, quest’ultimo anche professore di Psicologia alla St. John University di New York.

L’Associate Fellowship Certificate Program è un corso intensivo di quattro giorni che comprende, come il Primary e l’Advanced, lezioni teoriche, esercitazioni di “peer counseling” e ascolto e analisi di segmenti di sedute registrate dei partecipanti.

Le esercitazioni di “peer counseling” dell’Associate Fellowship Certificate Program sono focalizzate sull’ascolto e analisi critica di sedute registrate e/o descritte dettagliatamente per iscritto. Anche le esercitazioni dell’Associate Fellowship avvengono in gruppi di otto partecipanti seguiti da un singolo docente.

Programma del corso:

Gli obiettivi principali dell’Associate Fellowship sono:

  • l’applicazione delle tecniche di accertamento e disputa al cliente resistente e difficile;
  • l’apprendimento della teoria cognitiva e REBT dei disturbi di personalità;
  • l’applicazione delle tecniche REBT ai clienti con disturbi alimentari e dipendenti da sostanze.

MAGGIORI INFORMAZIONI SUL CORSO DI TERZO LIVELLO

 

 

 

Articoli

Risolvere o accettare – Ciottoli di Psicopatologia Generale
Psicologia Psicoterapia

  Risolvere o accettare – Ciottoli di Psicopatologia Generale

L’obiettivo della psicoterapia da raggiungere è quello di smussare gli aspetti problematici accettando e rendendo tollerabile ciò che risulta intollerabile.

Diagnosi e terapia cognitivo comportamentale dei disturbi d’ansia in età evolutiva – Report dal corso della Fondazione Don Gnocchi
Psicologia Psicoterapia

  Diagnosi e terapia cognitivo comportamentale dei disturbi d’ansia in età evolutiva – Report dal corso della Fondazione Don Gnocchi

Il 22 ottobre 2016 la Fondazione Don Gnocchi ha organizzato un corso sulla terapia cognitivo comportamentale dei disturbi d’ansia nell’infanzia.

Disoccupazione e disagio psichico: i primi risultati dallo Standupificio
Attualità Psicologia Psicoterapia

  Disoccupazione e disagio psichico: i primi risultati dallo Standupificio

Standupificio è un progetto di impostazione cognitivista ideato allo scopo di fornire un supporto psicologico a chi vive l’esperienza della disoccupazione

Assunzione di cocaina: psicopatologia e trattamento
Psicologia Psicoterapia

  Assunzione di cocaina: psicopatologia e trattamento

L’assunzione di cocaina si associa ad un desiderio di esaltarsi e sentirsi importanti e il trattamento più efficace è quello cognitivo comportamentale. 

Terapia Razionale Emotiva: i corsi ufficiali in Italia dell’Albert Ellis Institute
Psicoterapia

  Terapia Razionale Emotiva: i corsi ufficiali in Italia dell’Albert Ellis Institute

La Terapia Razionale Emotiva: i corsi ufficiali in Italia organizzati in collaborazione con l’Albert Ellis Institute con certificazione internazionale

Cosa vuol dire perdere la faccia nella società confuciana & le implicazioni sul valore personale
Cultura Psicologia

  Cosa vuol dire perdere la faccia nella società confuciana & le implicazioni sul valore personale

The Chinese Mind: riflessioni, storie e ricerche riportatevi da una psicologa wài-guó rén, la straniera, alle prese con la cultura e la gente di Shanghai

REBT: l’influsso dello stoicismo sul pensiero di Albert Ellis
Psicoterapia

  REBT: l’influsso dello stoicismo sul pensiero di Albert Ellis

La filosofia stoica ha degli elementi in comune con la REBT di Ellis, in quanto entrambe sottolineano come ci sia un legame tra pensiero ed emozione.

La validazione italiana del Frustration Discomfort Scale (FDS) – Dal VI Forum di Formazione in Psicoterapia, Assisi 2015
Psicoterapia

  La validazione italiana del Frustration Discomfort Scale (FDS) – Dal VI Forum di Formazione in Psicoterapia, Assisi 2015

La Frustration Discomfort Scale è uno strumento per valutare l’intolleranza alla frustrazione ed è stata validata in un campione italiano – Psicoterapia

Shyness vs. Social Anxiety Disorder – Dal Forum di Formazione in Psicoterapia di Assisi 2015
Psicoterapia

  Shyness vs. Social Anxiety Disorder – Dal Forum di Formazione in Psicoterapia di Assisi 2015

Secondo molti autori la timidezza e l’ansia sociale si collocano lungo un continuum di intensità crescente e sono caratterizzate da vergogna e imbarazzo

La plasticità neurale e i cambiamenti prodotti dalla psicoterapia nel cervello
Neuroscienze Psicoterapia

  La plasticità neurale e i cambiamenti prodotti dalla psicoterapia nel cervello

Alcuni studi hanno dimostrato come la psicoterapia produca dei cambiamenti anche nell’attività funzionale del cervello – Neuropsicologia

L’importanza dell’emisfero destro, la regressione in terapia & la Schema Therapy – Report dal Congresso Attaccamento e trauma 2015
Psicologia Psicoterapia

  L’importanza dell’emisfero destro, la regressione in terapia & la Schema Therapy – Report dal Congresso Attaccamento e trauma 2015

Con le vittime di traumi è possibile attuare una regressione in terapia o ricorrere alla Schema Therapy o alla psicoterapia focalizzata sul transfert

Inside Out: La teoria cognitiva della mente e le funzioni delle emozioni
Cultura Psicologia

  Inside Out: La teoria cognitiva della mente e le funzioni delle emozioni

Il film mostra brillantemente come ognuna delle 5 emozioni ha una determinata funzione, che tutte loro vanno esplorate e nessuna di esse va mai ignorata.

Algoritmi e psicoterapia contemporanea
Psicoterapia

  Algoritmi e psicoterapia contemporanea

La terapia cognitiva, a differenza della psicoanalisi, si fonda sulla possibilità di ridurre il processo terapeutico a procedure formalizzate e replicabili.

L’ABC delle mie emozioni: programma di alfabetizzazione socio-affettiva secondo il modello REBT (2014) – Recensione
Psicologia

  L’ABC delle mie emozioni: programma di alfabetizzazione socio-affettiva secondo il modello REBT (2014) – Recensione

L’ABC delle mie emozioni è un testo psico-educativo, finalizzato a favorire nei bambini una maggiore capacità di riconoscere e di gestire le emozioni…

REBT: l’utilizzo dei principi terapeutici anche nelle situazioni di successo
Psicoterapia

  REBT: l’utilizzo dei principi terapeutici anche nelle situazioni di successo

E’ utile usufruire dei principi della REBT non solo nelle situazioni difficili ma anche in quelle apparentemente positive, come nella ricerca del successo

L’ABC delle mie emozioni: alfabetizzazione socio-affettiva secondo il metodo REBT
Cultura Psicologia

  L’ABC delle mie emozioni: alfabetizzazione socio-affettiva secondo il metodo REBT

Attraverso esercizi mirati, fiabe e disegni, il bambino è guidato dall’adulto in questo percorso che gli consente di accrescere le proprie abilità emotive

ABC delle mie emozioni: alfabetizzazione socio-affettiva secondo il modello REBT
Psicologia Psicoterapia

  ABC delle mie emozioni: alfabetizzazione socio-affettiva secondo il modello REBT

Si tratta di un programma di alfabetizzazione socio-affettiva teso a favorire nel bambino la conoscenza dei propri vissuti emotivi sia positivi che negativi

Processi psicopatologici ed interventi di distanza critica nelle prospettive ACT, REBT, MCT e MTI – Congresso SITCC 2014
Psicoterapia

  Processi psicopatologici ed interventi di distanza critica nelle prospettive ACT, REBT, MCT e MTI – Congresso SITCC 2014

Il simposio che ha visto confrontarsi i modelli di terza ondata ACT, REBT, MCT e TMI è stato probabilmente uno dei più attesi del congresso SITCC 2014

Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Messaggio pubblicitario

Hai una domanda?

Chiedi agli Psicologi

Seguici su Twitter

fluIDsex – Identità & Sessualità

fluIDsex sessualità fluida

Messaggio pubblicitario

Segui il canale Youtube

Messaggio pubblicitario

Chi sta visualizzando questa pagina

1 utente