Messaggio pubblicitario

Risultati per "serotonina"

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI): quali sono le ragioni per cui su alcuni pazienti non sono efficaci?
Neuroscienze Psichiatria

Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI): quali sono le ragioni per cui su alcuni pazienti non sono efficaci?

Un recente studio ha indagato le ragioni per cui alcuni pazienti si dimostrano non rispondenti agli SSRI, i farmaci più usati nella cura della depressione..

Cambiamento nel trattamento psichiatrico: revisione del ruolo della serotonina
Neuroscienze

Cambiamento nel trattamento psichiatrico: revisione del ruolo della serotonina

Una ricerca ha integrato le informazioni già esistenti sulla trasmissione della serotonina con quelle più recenti e ha proposto un nuovo modello bipartito.

Le cose belle accadono a chi le sa aspettare? Livelli di Serotonina e capacità di attesa
Neuroscienze

Le cose belle accadono a chi le sa aspettare? Livelli di Serotonina e capacità di attesa

Neuroscienze: nuovi studi mostrano un nesso causale tra l’attivazione dei neuroni serotoninergici e la quantità di tempo investita nell’attesa di ricompense

Il disturbo bipolare – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

Il disturbo bipolare – Introduzione alla Psicologia

Il disturbo bipolare è una malattia mentale molto diffusa che colpisce circa 60 milioni di persone nel mondo. Oggi ne conosciamo nuovi elementi neuroatomici

L’anedonia: cause e caratteristiche – Come è possibile perdere il piacere?
Psichiatria Psicologia

L’anedonia: cause e caratteristiche – Come è possibile perdere il piacere?

Da un punto di vista psicologico è importante considerare l’anedonia come un sintomo poiché viene riscontrata in diverse condizioni mediche e psichiatriche.

Depressione e neuroscienze – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

Depressione e neuroscienze – Introduzione alla Psicologia

La depressione è collegata ad alterazioni nel
l’attività dell’area prefrontale, del cingolo anteriore, del sistema limbico e di alcuni neurotrasmettitori.

Le potenzialità dell’intestino sulla salute mentale
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Le potenzialità dell’intestino sulla salute mentale

Il microbiota intestinale sembra influenzare il funzionamento dell’individuo giocando un ruolo anche nello sviluppo di alcune patologie, come la depressione

Disturbo Ossessivo Compulsivo e fattori di esito
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Disturbo Ossessivo Compulsivo e fattori di esito

Disturbo ossessivo-compulsivo: inquadramento, incidenza, tipologie, terapia e fattori di esito per un disturbo che un tempo veniva ritenuto quasi incurabile

Vivere ad alta quota non è solo fonte di benessere: la correlazione tra rischio suicidario e altitudine
Psicologia

Vivere ad alta quota non è solo fonte di benessere: la correlazione tra rischio suicidario e altitudine

La correlazione tra alti tassi di suicidio e il vivere ad alta quota sembra collegata all’ipossia ipobarica cronica che influenza i livelli di serotonina

Quando la dipendenza diventa il senso. Le dipendenze lette alla luce dell’analisi esistenziale frankliana
Psicologia Psicoterapia

Quando la dipendenza diventa il senso. Le dipendenze lette alla luce dell’analisi esistenziale frankliana

Le dipendenze per l’analisi esistenziale derivano dall’incapacità di prendere decisioni coerenti e da una scarsa progettualità nell’affrontare la sofferenza

Vincere le ossessioni (2018) di G. Melli: una guida per le persone che soffrono di DOC e per i loro familiari – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Vincere le ossessioni (2018) di G. Melli: una guida per le persone che soffrono di DOC e per i loro familiari – Recensione del libro

Vincere le ossessioni è un libro che presenta il Disturbo Ossessivo-Compulsivo (DOC) e l’approccio terapeutico secondo la teoria cognitivo-comportamentale

Nel tunnel della depressione: uno sguardo alle principali spiegazioni biologiche e psicologiche dell’insorgenza del disturbo
Psichiatria Psicologia

Nel tunnel della depressione: uno sguardo alle principali spiegazioni biologiche e psicologiche dell’insorgenza del disturbo

Le ricerche mostrano la presenza di due fattori di rischio principali come cause della depressione: il fattore biologico e il fattore psicologico

Cosa resta oggi dei nostri bisogni individuali? Ecco alcuni semplici consigli per gestire lo stress e tornare a riappropriarci del nostro benessere
Psicologia

Cosa resta oggi dei nostri bisogni individuali? Ecco alcuni semplici consigli per gestire lo stress e tornare a riappropriarci del nostro benessere

Una condizione di stress prolungata può portare a burnout e ad esaurimento emotivo. Diventa fondamentale riconoscere i sintomi e intervenire tempestivamente

Le Triptamine – Introduzione alla Psicologia
Neuroscienze Psicologia

Le Triptamine – Introduzione alla Psicologia

Le triptamine, e tra esse la più nota DMT, agiscono principalmente in maniera agonista sui recettori serotoninergici ma anche su molti canali ionici. Le triptamine portano a sperimentare l’alterazione di tutte le percezioni, soprattutto visive e tattili

Qual è il ruolo dell’impulsività nel Binge Eating Disorder?
Psicologia

Qual è il ruolo dell’impulsività nel Binge Eating Disorder?

Chi è affetto da Binge Eating Disorder mostra impulsività e difficoltà a regolare le proprie emozioni. Il disturbo alimentare appare un tentativo impulsivo-compulsivo di regolare sentimenti percepiti come intollerabili in un’autocura (fallimentare) attraverso l’assunzione incontrollata di cibo e la sua eliminazione.

Mutismo Selettivo: caratteristiche generali, diagnosi e trattamento
Psichiatria Psicologia Psicoterapia

Mutismo Selettivo: caratteristiche generali, diagnosi e trattamento

Il Mutismo Selettivo è un disturbo d’ansia che colpisce bambini anche molto piccoli, che per un periodo di tempo usano il linguaggio verbale con un numero molto ristretto di persone (anche solo 1 genitore). I trattamenti d’elezione, oggi, sono la terapia cognitivo-comportamentale con trattamento SSRI

Autostima bassa e uso di droghe: uno studio conferma l’elevata associazione
Neuroscienze Psicologia

Autostima bassa e uso di droghe: uno studio conferma l’elevata associazione

Autostima bassa e droghe: una nuova ricerca, condotta nell’Università di Binghamton, confermerebbe che c’è un’associazione. Risulterebbe utile quindi lavorare preventivamente sull’autostima. In ambito di ricerca invece andrebbero studiate molte altre variabili che potrebbero intervenire

Biomarker urinari per una diagnosi più oggettiva dei disturbi ansiosi e depressivi
Neuroscienze Psichiatria Psicologia

Biomarker urinari per una diagnosi più oggettiva dei disturbi ansiosi e depressivi

Ansia e depressione sono patologie che hanno una somiglianza dei sintomi tale per cui spesso le due diagnosi si sovrappongono e frequentemente si osservano in comorbilità. Un aiuto nella diagnosi differenziale sembra arrivare dalla possibilità di identificare alcuni biomarker metabolici specifi per questi disturbi.

1 2 3 8
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario