Messaggio pubblicitario

Il lungo viaggio della cicogna (2012) di Pier Giorgio Crosignani – Recensione del libro

Il lungo viaggio della cicogna, di Pier Giorgio Crosignani, Professore dell'Università degli Studi di Milano e coordinatore delle ricerche CNR sulla contraccezione, offre una spiegazione delle possibili cause mediche dell'infertilità.

ID Articolo: 159085 - Pubblicato il: 30 ottobre 2018
Il lungo viaggio della cicogna (2012) di Pier Giorgio Crosignani – Recensione del libro
Condividi

Programmare una gravidanza è un compito che affrontano diverse coppie. E più il desiderio si protrae nel tempo andando incontro ai vari fallimenti, più un figlio che non arriva mette a dura prova i partner, da un punto di vista psicologico e fisico.

 

Messaggio pubblicitario Ci si interroga sui perché del mancato arrivo di un figlio e ci si affaccia sempre più intimoriti nella stanza dell’ennesimo medico con la speranza che questa volta sia quello giusto, che possa avere le risposte e magari la soluzione. Ma le difficoltà nel concepire sono molto diffuse e il più delle volte legate alla combinazione di diversi fattori che rendono una spiegazione univoca difficile se non impossibile.

Il lungo viaggio della cicogna: le possibilii cause dell’infertilità

Il libro Il lungo viaggio della cicogna di Pier Giorgio Crosignani, aiuta a far chiarezza sulle possibili variabili che impediscono il concepimento nella coppia.

Il manuale, di poche pagine, dopo un’iniziale spiegazione molto dettagliata dei meccanismi di riproduzione umana, si fa più scorrevole e si divide, in modo ben organizzato e utile al lettore, in diversi capitoli, ciascuno riferito a uno specifico problema che interferisce con la fertilità di coppia.

Si passa quindi da un primo sguardo all’infertilità (definizione, tempi e metodi per misurarla) alla disamina delle sue possibili cause, rivolgendo l’attenzione anche agli aspetti sociali che circondano la coppia e la loro decisione di avere un figlio.

La lettura de Il lungo viaggio della cicogna prosegue così abbracciando diverse tematiche: dalla neurofisiologia e dal ruolo di ipotalamo e ipofisi nell’infertilità, al fallimento ovarico; dagli effetti del sovrappeso della donna, all’ovaio policistico e ad altre anomalie anatomiche; dai problemi legati agli spermatozoi, alla possibilità di non poter trovare una convincente causa di infertilità della coppia.

Vengono fornite anche brevi note sui metodi di cura dell’ infertilità e sulle conseguenze di quando questi vanno a buon fine: alcuni paragrafi sono dedicati alla gravidanza gemellare, alle peculiarità del neonato da procreazione assistita, al futuro della famiglia (temi toccati soprattutto da un punto di vista medico).

Il libro si conclude mettendo per iscritto, sotto forma di domande, i dubbi che spesso le coppie con infertilità portano agli esperti, fornendo risposte e spiegazioni molto puntuali.

L’autore de Il lungo viaggio della cicogna, Pier Giorgio Crosignani, è Professore di Clinica Ostetrica e Ginecologica presso l’Università degli Studi di Milano, per 15 anni è stato Primario alla Clinica Mangiagalli. E’ coordinatore delle ricerche CNR sulla contraccezione, nonché uno dei fondatori della Società Europea di Riproduzione Umana (ESHRE). Attualmente è Deputy Editor di Human Reproduction (Oxford). La straordinaria competenza dell’autore è chiara sin dalle prime righe fino al punto conclusivo: definizioni e spiegazioni sono correlate dalle più recenti statistiche e dai più precisi dati di ricerca in letteratura.

Il lungo viaggio della cicogna: l’attesa necessita di supporto psicologico

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA Sarà colpa della mia deformazione professionale, ma ho trovato un po’ scarna l’analisi dell’argomento da un punto di vista psicologico che pure meriterebbe tanto spazio: ben sappiamo che anche i vissuti emotivi della coppia rivestono un ruolo fondamentale nel processo di procreazione. Il poterli conoscere e riconoscere è uno strumento in più per fornire un adeguato sostegno alla coppia durante il suo percorso, con l’obiettivo di consentire ai partner di sentirsi più accolti e compresi nella loro sofferenza.

Tuttavia, ad un’analisi più attenta, le conoscenze che l’autore mette a disposizione del lettore, anche se di natura prettamente medica, tornano ugualmente utili al raggiungimento di tale obiettivo. Nel libro, infatti, si illustrano le numerose cause all’origine dell’infertilità, la frequenza con cui si manifestano e si diffondono; si illustra anche la possibilità di un’eventuale mancanza di spiegazioni al problema che persiste; si riportano i dati che mostrano la diffusione su larga scala di queste difficoltà. Tutto ciò potrebbe consentire ai lettori, alle prese con l’attesa di un figlio, di fare il primo passo verso il non sentirsi soli nei loro dubbi. Uno sguardo medico, competente, consente di vedere il problema infertilità così come diffuso su scala mondiale e non solo esclusivo di poche coppie. Una lettura che aiuta a far luce sui tanti aspetti dell’infertilità e che aiuta le coppie a non sentirsi “diverse” nell’attesa che la cicogna concluda il suo lungo viaggio.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 3,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Infertilità: l'importanza di fornire interventi di sostegno psicologico alle coppie

Interventi psicologici per le coppie con problematiche di infertilità

Per le coppie che affrontano le difficoltà dell' infertilità è opportuno che siano messi a disposizione degli interventi di sostegno psicologico.

Bibliografia

  • Crosignani, Pier Giorgio (2012), Il lungo viaggio della cicogna. Franco Angeli
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Categorie