Messaggio pubblicitario ISC Congresso 2019

Arousal

Leggi tutti gli articoli che parlano di Arousal
Condividi

Articoli su Arousal

Le forme vitali (2011) di Daniel Stern – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Le forme vitali (2011) di Daniel Stern – Recensione del libro

Le forme vitali di Daniel Stern è un libro di nicchia psiconalitica (ma non solo) che è destinato a far riflettere. Molto utile agli artisti e agli eclettici. Interessante per lo psicologo, necessario per chi lavora nel cinema perché centrato sul modo in cui percepiamo noi stessi e la realtà

Psicofisiologia degli eventi critici (2018) – Recensione del libro
Psicologia

Psicofisiologia degli eventi critici (2018) – Recensione del libro

Psicofisiologia degli eventi critici è un libro molto interessante che, attraverso la trattazione di tematiche psicologiche fondanti l’impianto teorico di riferimento costruisce l’edificio della consapevolezza e della gestione dell’aggressività allo scopo di ottenere una qualità di vita migliore per sé e gli altri.

L’eccitamento sessuale incrementa il risk-taking, anche nel gioco d’azzardo!
Psicologia

L’eccitamento sessuale incrementa il risk-taking, anche nel gioco d’azzardo!

Secondo un recente studio, durante l’eccitamento sessuale, gli individui sarebbero orientati a compiere azioni e scelte più rischiose.

Introversione ed Estroversione – Introduzione alla Psicologia Nr. 07
Psicologia

Introversione ed Estroversione – Introduzione alla Psicologia Nr. 07

Si trattadi due dei tipi psicologici, ossia strutture di personalità utilizzate per distinguere due diversi modi di rapportarsi al mondo esterno

Morire di paura è possibile? a quanto pare si! – Video-
Attualità Cultura

Morire di paura è possibile? a quanto pare si! – Video-

La paura è un’emozione che si accompagna a reazioni corporee estreme, può portare anche alla morte? Degli scienziati cercano di spiegarcelo con un video.

Intervista a Dolores Mosquera: Elogio alla lentezza nel dialogo clinico
Psicologia Psicoterapia

Intervista a Dolores Mosquera: Elogio alla lentezza nel dialogo clinico

L’intervista alla Dott.ssa Mosquera offre spunti clinici importanti e tecniche di emergenza da utilizzare in momenti particolari della terapia del trauma…

Il conflitto: da ragionevole divergenza a escalation violenta – Parte 2

Il conflitto: da ragionevole divergenza a escalation violenta – Parte 2

Il conflitto: componenti e processi comportamentali: aumento dell’arousal, atteggiamenti e comportamenti aggressivi, cambiamento della comunicazione.

Intervista a Janina Fisher – La Psicoterapia è più un gioco che un lavoro

Intervista a Janina Fisher – La Psicoterapia è più un gioco che un lavoro

  La Psicoterapia è più un gioco che un lavoro. Intervista a Janina Fisher Dal Congresso: Nuove Frontiere nella Cura del Trauma – Venezia 2013       Il cuore dell’intervento di Janina Fisher è sicuramente la descrizione della disregolazione emotiva, spiegata come difficoltà a riportare uno stato di arousal emotivo

L’attività Neurale durante la visione di film
Neuroscienze

L’attività Neurale durante la visione di film

L’attività neurale durante la visione di film : la fruizione di stimoli altamente emotivi è collegata a specifici modelli di attività cerebrale.

Asessualità: Scelta, Patologia o diverso Orientamento Sessuale?

Asessualità: Scelta, Patologia o diverso Orientamento Sessuale?

ASESSUALITA’: UN FENOMENO RELATIVAMENTE NUOVO E ANCORA POCO STUDIATO.

Il rapporto tra Creatività ed Emozioni

Il rapporto tra Creatività ed Emozioni

Dal momento che le emozioni fungono da intermediari tra personalità e performance, possono essere anche predittori di creatività?

Arousal
Psicopedia

Arousal

Arousal Il termine indica lo stato di attivazione neurovegetativa dell’organismo ed è legato cambiamenti dell’assetto fisico e psicologico di ogni individuo. Sul piano fisico questo stato di attivazione coinvolge diversi sistemi biologici, quali sistema nervoso autonomo e sistema endocrino, e la sua intensità è misurabile attraverso specifici parametri (frequenza cardiaca,

Clicca su “condividi” su Facebook: sì, ma solo se mi fa agitare, arrabbiare o divertire!
Neuroscienze

Clicca su “condividi” su Facebook: sì, ma solo se mi fa agitare, arrabbiare o divertire!

Condividi su Facebook: sentirsi spaventati, arrabbiati o divertiti porta le persone a condividere storie e informazioni

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario Performat - Evento Pisa
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario