Messaggio pubblicitario

Flash News

Condividi

Saggezza infantile: i benefici del pensiero positivo e l’ottimismo dei genitori

Saggezza infantile: i benefici del pensiero positivo e l’ottimismo dei genitori

Anche i bambini sanno che pensare in modo positivo e ottimista fa stare meglio. E il grado di ottimismo dei genitori gioca un ruolo rilevante nella comprensione che i figli hanno del legame tra pensieri ed emozioni. Un nuovo studio in fase pubblicazione sulla rivista Child Development lo conferma.

L’ansia sociale rende più vulnerabili all’uso di cannabis

L’ansia sociale rende più vulnerabili all’uso di cannabis

Gli individui con un elevato livello di ansia sociale sembrano essere particolarmente vulnerabili a problemi con l’uso di cannabis. Uno studio pubblicato pochi giorni fa su Journal of Anxiety Disorders ha esaminato le relazioni tra ansia sociale, craving, ansia di stato, variabili situazionali e uso di cannabis in situazioni di

Classe sociale e compassione

Classe sociale e compassione

I ricercatori di Berkeley hanno dimostrato che individui di classi socioeconomiche più basse sono più propensi a riconoscere i segnali di disagio e più veloci nell’esprimere compassione rispetto ai loro compagni di classi sociali superiori.

2012: Organizzare la mente: nuovi strumenti per i buoni propositi
Psicologia

2012: Organizzare la mente: nuovi strumenti per i buoni propositi

– Rassegna Stampa – Buoni propositi per il 2012: coltivare una mente organizzata in un mare di distrazioni. Per molti, ma non per tutti… con il nuovo anno in molti saranno tentati di ripromettersi una maggiore organizzazione, efficienza ed efficacia nei propri impegni quotidiani possibilmente senza procrastinazioni, rimuginii ed evitamenti.

Bambini e memoria: costanza dell’oggetto

Bambini e memoria: costanza dell’oggetto

Quindici anni fa, la letteratura sullo sviluppo infantile ha dichiarato che i bambini 6 mesi non avevano il senso di “costanza dell’oggetto”, cioè la convinzione che un oggetto esiste anche quando è fuori dal campo visivo. Ciò significava che se mamma o papà non erano nella stessa stanza con lui,

Ciò che non uccide fortifica: esperienze negative e Resilienza

Ciò che non uccide fortifica: esperienze negative e Resilienza

Ciò che non uccide fortifica, recita un vecchio detto popolare. Sembra proprio che in parte questo sia vero, cioè che una moderata quantità di avversità permetta di sviluppare resilienza. Una ricerca condotta all’università di Buffalo e pubblicata sul numero di dicembre di Psychological Science ha messo a confronto persone che

Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni

Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni

Alcol: Secondo un recente studio chi ha poca capacità di prendere in considerazione le conseguenze delle proprie azioni corre il rischio di diventare aggressivo se alza troppo il gomito; questo non accadrebbe invece in chi gode di una visione prospettica delle situazioni.

Shopping di Natale e Circuiti Neurali

Shopping  di Natale e Circuiti Neurali

Secondo Brian Knutson, professore associato di psicologia e neuroscienze alla Stanford University, fare shopping è il risultato di un adattamento evolutivo, tanto che questo comportamento attiva gli stessi circuiti cerebrali che originariamente hanno spinto i nostri antenati a uscire in cerca di cibo.

London Taxi Drivers: memoria e plasticità neurale

London Taxi Drivers: memoria e plasticità neurale

Imparare la complessa mappa delle 25.000 strade di Londra e migliaia di punti di interesse causa cambiamenti strutturali nel cervello e nella funzione mnestica dei taxisti della capitale. Il nuovo studio pubblicato su Current Biology, supporta le evidenze sempre crescenti che l’apprendimento anche nella vita adulta è un processo continuo

Uomini alle prese con le emozioni di altri uomini: quali differenze tra il vedere un uomo o una donna esprimere emozioni?
Neuroscienze

Uomini alle prese con le emozioni di altri uomini: quali differenze tra il vedere un uomo o una donna esprimere emozioni?

Uno studio pubblicato sul numero di dicembre di Emotion analizza le attivazioni cerebrali di uomini e donne in risposta a fotografie di persone di genere maschile e femminile che esprimono emozioni: sembrerebbe che gli uomini utilizzino maggiormente l’emisfero cerebrale destro per riconoscere le emozioni espresse da volti maschili rispetto a

Che cosa è cambiato dall’uomo di Neanderthal a oggi: evoluzione dei lobi temporali e dei bulbi olfattivi
Neuroscienze

Che cosa è cambiato dall’uomo di Neanderthal a oggi: evoluzione dei lobi temporali e dei bulbi olfattivi

– Rassegna Stampa – L’aumento del quoziente di encefalizzazione è una premessa essenziale per l’evoluzione culturale della specie Homo. In uno studio pubblicato questa settimana su Nature Communications è stata utilizzata una sofisticata tecnica di medical imaging per analizzare le strutture interne di crani fossili di umani. Questa procedura implica

Credit Score: Impazienza e Insolvenza finanziaria -Economia Comportamentale-

Credit Score: Impazienza e Insolvenza finanziaria -Economia Comportamentale-

Il Credit Score misura il comportamento legato al debito e al credito degli individui considerati come attori economici. C’è una spiegazione psicologica del perché alcune persone che, a parità di reddito hanno acceso un mutuo sono poi insolventi?

La percezione di un cambiamento possibile. Concentrandosi sui lati negativi

La percezione di un cambiamento possibile. Concentrandosi sui lati negativi

E’ la percezione di una possibilità di cambiamento che permette di concentrarsi su ciò che non va. Questa è l’idea alla base di un nuovo studio che sarà pubblicato su Psychological Science, una rivista della Association for Psychological Science. Chi desidera migliorare sul lavoro, per esempio, è disposto a prendere

Desire Thinking across the Continuum of Drinking Behaviour
English

Desire Thinking across the Continuum of Drinking Behaviour

Objective: Desire thinking is a voluntary cognitive process involving verbal and imaginary elaboration of a desired target. Recent research has highlighted the role of desire thinking in predicting addictive behaviours independent of other psychological constructs including negative affect and craving. The goal of this research project was to explore the

Madri lavoratrici vs Madri Casalinghe.

Madri lavoratrici vs Madri Casalinghe.

Secondo un nuovo studio pubblicato sull’ APA’s Journal of Family Psychology le madri che lavorano si sentono meglio delle madri che non lavorano.

Ossitocina: l’ormone che facilita la vita sociale.
Neuroscienze

Ossitocina: l’ormone che facilita la vita sociale.

Un aiuto per affrontare con più spensieratezza e fiducia i momenti di socializzazione viene da una ricerca della Concordia University e pubblicata su Psychofarmacology che ha identificato nell’ossitocina, l’ormone naturalmente rilasciato durante e dopo il parto, un facilitatore della vita sociale: sembra che sotto l’effetto dell’ossitocina ci si senta più

Utilizzo di MDMA (Ecstasy) e neurotossicità.

Utilizzo di MDMA (Ecstasy) e neurotossicità.

l’uso di ecstasy produce neurotossicità a lungo termine negli esseri umani; l’effetto si rileva a livello dei recettori della serotonina, un neurotrasmettitore che ha un ruolo importante nei processi di regolazione del tono dell’umore, dell’appetito, del sonno, di apprendimento e memoria.

Sarcasmo: cosa comprendono i bambini

Sarcasmo: cosa comprendono i bambini

Già a sei anni i bambini sono in grado di comprendere espressioni sarcastiche usate allo scopo di consolare o punzecchiare l’interlocutore. Una logopedista della Kansas State University ha studiato proprio la comprensione del sarcasmo nei bambini di questa età e ha scoperto che non tutte le espressioni di sarcasmo sono

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario