Messaggio pubblicitario

Clinica delle Passioni (2018): Massimo Termini ci accompagna in un entusiasmante viaggio nel concetto di passione – Recensione del libro

In Clinica delle passioni, Massimo Termini descrive come a livello inconscio le nostre pulsioni vengano guidate dagli affetti. L’esplorazione delle passioni, il suo avvicinamento e la sua riformulazione nello svolgimento dell'esperienza analitica costituisce il tema centrale del libro.

ID Articolo: 157981 - Pubblicato il: 04 ottobre 2018
Clinica delle Passioni (2018): Massimo Termini ci accompagna in un entusiasmante viaggio nel concetto di passione – Recensione del libro
Condividi

Massimo Termini, psicoanalista lacaniano, nel suo libro Clinica delle passioni propone un vero e proprio viaggio nel concetto di passione.  

 

Messaggio pubblicitario Se una passione ci prende, ci afferra, è perché siamo appunto appassionati a qualcosa. Ma da cosa esattamente?

Ecco il punto: in Clinica delle passioni, Massimo Termini descrive come a livello inconscio le nostre pulsioni vengano guidate dagli affetti. L’esplorazione delle passioni, il suo avvicinamento e la sua riformulazione nello svolgimento dell’esperienza analitica costituisce il tema centrale del libro.

Clinica delle passioni: le tappe del nostro viaggio

In Clinica delle passioni le passioni vengono intese come affetto, come legame del soggetto con l’Altro, è a questo oggetto speciale, unico e differente da tutti gli altri che rispondono le passioni. La via propriamente analitica per agire su di esse, essendo interconnessa con l’Altro, implica la modifica del rapporto che ciascuno intrattiene, nell’inconscio, con tale oggetto.

È nel variegato campo degli affetti che Lacan introduce il concetto di passione, smarcandosi al tempo stesso da quello di motivazione ed emozione.

Le passioni vengono trattate in modo approfondito: dalla felicità, all’amore, alla sfera sessuale, ma anche dalla tristezza, all’odio e all’addiction. Una grande importanza viene data all’angoscia, quindi alla paura e al senso di vuoto.

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA  Clinica delle passioni spazia su numerosi argomenti ed è denso di significati per ogni tema trattato. Spiega che la certezza non si incontra nel cammino della ragione e nemmeno lungo la strada del dubbio, ma su quella dell’affetto.

Questo vero e proprio viaggio nel concetto di passione con le pagine tocca numerosi punti fino a giungere al momento della conclusione dell’analisi, affronta dunque l’entusiasmo, quella passione che secondo Lacan permane oltre l’ultima seduta.

È un libro ricco di significati, che può apparire complesso per chi non ha delle basi di psicoanalisi e fonte di numerosissimi spunti per chi invece le ha.

È inevitabile percepire la passione con la quale l’autore stesso ha affrontato i così tanti argomenti, approfondendoli e facendo riflettere sulle possibili trasformazioni dettate da una crescita lungo un percorso più vero.

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 5, media: 3,20 su 5)

Consigliato dalla redazione

Ritratti del desiderio (2018) di Massimo Recalcati - Recensione del libro

Ritratti del desiderio: il concetto di desiderio secondo Lacan e Recalcati, due visioni a confronto

In Ritratti del Desiderio, Massimo Recalcati ci guida in una sapiente scoperta del desiderio. L’elemento comune dei ritratti che traccia l'autore è la forza del desiderio che supera l’Io e

Bibliografia

  • Termini, M. (2018). Clinica delle passioni. Casa Editrice Astrolabio
State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Categorie