Messaggio pubblicitario

Portare con sé un oggetto che profuma del proprio partner aiuta a ridurre i livelli di stress

Secondo una recente ricerca, le donne che annusano un oggetto del proprio partner riportano livelli di cortisolo più bassi sia prima che dopo lo stress test

ID Articolo: 151613 - Pubblicato il: 05 febbraio 2018
Portare con sé un oggetto che profuma del proprio partner aiuta a ridurre i livelli di stress
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2018
Condividi

All’ Università della British Columbia, la dott.ssa Marlise Hofer, del dipartimento di psicologia, ha condotto uno studio pubblicato sul Journal of Personality and Social Psychology su come il profumo del proprio partner possa aiutare a ridurre i livelli di stress.

 

Messaggio pubblicitario Lo studio è stato condotto su 96 coppie di eterosessuali. Agli uomini è stata data una t shirt da indossare per un giorno intero, astenendosi dall’utilizzo di deodoranti e profumi, dal fumare e dall’assumere cibi che influenzano il profumo naturalmente prodotto dal corpo umano. Le magliette sono state successivamente congelate per preservare l’odore fino al momento della seconda fase dello studio, in cui alle donne sono state casualmente assegnate delle magliette da annusare.

Le magliette assegnate potevano essere state indossate dal proprio partner, da un altro uomo oppure potevano non essere state indossate ed i soggetti sperimentali non erano a conoscenza di chi le avesse indossate o meno.

Inoltre le donne sono state sottoposte ad uno stress test (un finto colloquio di lavoro e un compito di matematica) all’inizio e al termine del quale hanno risposto a domande sul proprio livello di stress e fornito un campione di saliva, successivamente analizzato per misurare i livelli di cortisolo (l’ormone dello stress).

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA I risultati hanno mostrato come le donne che hanno annusato la camicia del proprio partner riportavano livelli di stress più bassi sia prima sia dopo il test, e che questi livelli si abbassavano ulteriormente se le donne erano consapevoli del fatto che la t shirt annusata fosse effettivamente quella indossata dal proprio compagno.

Invece, le donne che hanno annusato la maglietta indossata da un estraneo hanno riportato livelli di stress più alti.

Una possibile spiegazione di questo fenomeno, data dall’autrice Hofer, è di tipo evoluzionistico: sin dall’infanzia i bambini temono gli estranei, soprattutto di genere maschile, e per questo un odore maschile non conosciuto scatena una risposta di tipo attacco-fuga capace di incrementare i livelli di cortisolo.

I risultati di questo studio sono ritenuti utili dall’autore senior dello studio, Frances Chen, soprattutto in un’epoca come quella d’oggi in cui i viaggi ed i cambiamenti sono all’ordine del giorno. In quanto le variazioni sono fonti di stress e la possibilità di portare con sé un oggetto del proprio amato può aiutare a gestire con minor stress le nuove sfide lontano da casa.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 15, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

Stress e decision-making: lo stress cronico può indurre decisioni rischiose

Troppo stress? Rischiamo di prendere decisioni rischiose

E' stato dimostrato che lo stress cronico può influenzare il processo di decision-making e indurre decisioni impulsive e pericolose.

Bibliografia

State of Mind © 2011-2018 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Università e centri di ricerca

Categorie