Messaggio pubblicitario ISC - Workshop Janina Fisher - fino al 28 febbraio

Provare nuove pratiche sessuali: curiosità o paura d’essere rifiutati? – Le risposte di fluIDsex

L'ambivalenza tra paura e voglia di provare nuove pratiche sessuali dovrebbe far riflettere su quanto questo sia dettato dal contesto o da bisogni personali

ID Articolo: 146615 - Pubblicato il: 14 giugno 2017
Provare nuove pratiche sessuali: curiosità o paura d’essere rifiutati? – Le risposte di fluIDsex
Messaggio pubblicitario SFU MAGISTRALE 09-2017 2
Condividi

Sono una donna che partecipa a scambi di coppia, ma mi rifiuto di praticare sesso anale. Mi può dare qualche suggerimento su come provare questo tipo di pratica in quanto è risaputo che è abbastanza doloroso essendo abitualmente una zona il cui senso è sempre stato unico, mi trovo a disagio.

 

Buongiorno,

dalla sua richiesta sembrano emergere delle forze contrastanti: lei che si rifiuta, il dolore, il disagio, ma chiede qualche suggerimento per provare.

Ci tiene inoltre ad esplicitare che il contesto nel quale vorrebbe o non vorrebbe sperimentare questa pratica è una situazione di “scambi di coppia”.

Spesso, nei contesti gruppali, il timore di rimanere esclusi, se non si rispettano tutte le usanze implicite di un gruppo può portare a voler uniformare i propri comportamenti a quelli degli altri componenti del complesso, perdendo un po’ di vista i propri bisogni personali.

Anche in base al contrasto presente nella sua domanda, credo sia innanzitutto utile riflettere su quanto la voglia di provare questa pratica sia sua o quanto sia dettata dal contesto nel quale la vorrebbe provare.

Potrebbe comunque esserle utile leggere il libro di J. Morin  “Il piacere negato” (edito Feltrinelli)

 

Greta Riboli

 


 

HAI UNA DOMANDA? Clicca sul pulsante per scrivere al team di psicologi fluIDsex. Le domande saranno anonime, le risposte pubblicate sulle pagine di State of Mind.

La rubrica fluIDsex è un progetto della Sigmund Freud University Milano.

Sigmund Freud University Milano

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 6, media: 5,00 su 5)

Articolo consigliato dall'autore

Etero-curiosi, Bi-curiousi , Fluidi (ecc…): quando le etichette non servono - Le risposte di fluIDsex

Dipende dal singolo capire se un’esperienza sessuale isolata sia solo una piacevole sorpresa o qualcosa che possa descrivere il nostro orientamento.
State of Mind © 2011-2017 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Messaggio pubblicitario

Categorie