Omogenitorialità

Omogenitorialità - Per saperne di più:
Condividi

Il termine “omogenitorialità” è un neologismo che descrive tutte quelle situazioni familiari in cui almeno un adulto omosessuale è il genitore di almeno un bambino.

L’omogenitorialità si manifesta quindi principalmente in due condizioni:

  • il desiderio di maternità e di paternità nelle persone gay, lesbiche, bisessuali e trans;
  • la responsabilità paterna e materna delle persone omosessuali che nelle loro storie precedenti (anche eterosessuali, quindi) hanno avuto figli.

In una società costantemente in evoluzione, non esiste più solo la famiglia-tipo con padre-madre-figli, ma si osservano sempre più diversi modelli di famiglia in cui alcuni pilastri fondamentali sono messi in discussione, in quanto non coincidono più necessariamente i genitori biologici e i genitori sociali (cioè tutte quelle persone che si definiscono “genitore”, ma che non ne hanno il “diritto biologico”).

È il caso per esempio delle famiglie “ricomposte”, dove i figli di un genitore divorziato convivono nella stessa famiglia con il nuovo partner della madre o del padre. Ed è il caso delle famiglie omogenitoriali.

 

Omogenitorialità - Per saperne di più:

LGBT - Lesbian Gay Bisex Transgender

LGBT - Lesbian Gay Bisex Transgender
Tutti gli articoli e le informazioni su: LGBT - Lesbian Gay Bisex Transgender. Psicologia - State of Mind

Omofobia

Omofobia
L'omofobia consiste nella paura irrazionale, odio, intolleranza e disagio nei confronti di uomini e donne omosessuali, i quali vengono vittimizzati. 

Omogenitorialità – Lo stato dell’arte in letteratura scientifica

Omogenitorialità – Lo stato dell’arte in letteratura scientifica
Omogenitorialità: adulti equilibrati e amorevoli (uomini o donne, eterosessuali o omosessuali, bisessuali o trans) possono essere ottimi genitori.

La coppia omosessuale e l’omogenitorialità
Psicologia

La coppia omosessuale e l’omogenitorialità
I bambini di genitori omosessuali non presentano nessuna differenze per quanto riguarda il benessere psicofisico rispetto a bambini di coppie eterosessuali

Messaggio pubblicitario