Psicopatologia della Vita Quotidiana

Tutti gli articoli e le informazioni su: Psicopatologia della Vita Quotidiana. Psicologia - State of Mind

Leggi tutti gli articoli che parlano di Psicopatologia della Vita Quotidiana
Condividi

PSICOPATOLOGIA DELLA VITA QUOTIDIANA 

psicopatologia della vita quotidiana - Immagine: 73565630

ARGOMENTI CORRELATI:

LEGGI LA RUBRICA: TRIBOLAZIONI di Roberto Lorenzini

Articoli su Psicopatologia della Vita Quotidiana

I pensieri rigidi, le mani pulite e Amleto

I pensieri rigidi, le mani pulite e Amleto

Potrebbe confermare un’ipotesi cognitiva del disturbo ossessivo compulsivo. La tendenza di questi pazienti a nutrire dubbi ossessivi e comportamenti di controllo compulsivi potrebbe dipendere da uno stile di pensiero rigido e poco flessibile.

Magro è bello? Dipende dalle latitudini!

Magro è bello? Dipende dalle latitudini!

Romina Brambilla.   Se nel mondo Occidentale contemporaneo le diete e la magrezza sono diventate una vera e propria “ossessione culturale di massa”, in Mauritania, stato dell’Africa Occidentale con la minore densità abitativa del mondo, vale esattamente il contrario. In questo Stato resiste ancora oggi l’antica pratica tribale del LEBLOUH,

Insonnia e paranoia. Se non dormo penso male
Neuroscienze

Insonnia e paranoia. Se non dormo penso male

L’insonnia è il più diffuso disturbo del sonno. Il suo impatto sulla qualità della vita è ampiamente riconosciuto, tuttavia le persone scelgono spesso di conviverci sostenendone le fastidiose conseguenze. Alcune di queste, come la stanchezza o l’irritabilità, sono universalmente associate all’insonnia. Altre risultano più difficili da riconoscere e spesso non

Carpe diem? Meglio rimandare!

Carpe diem? Meglio rimandare!

    Rimandare a domani: lo facciamo tutti e non solo per pigrizia. Questo comportamento comune può addirittura essere sintomo di un disturbo psicologico se adottato come strategia preferenziale per affrontare i compiti quotidiani. La dottoressa Monica Ramirez Basco ha dedicato un libro a questo tema dal titolo The Procrastinator’s

Prevenire le ricadute con la mindfulness

Prevenire le ricadute con la mindfulness

La mindfulness è da molti anni uno strumento terapeutico la cui efficacia è oggetto di verifica rigorosa. È ormai dimostrato che la pratica costante della mindfulness riduce di circa il 50% il rischio delle ricadute depressive. Inoltre, chi nella vita ha avuto più di un episodio depressivo, con la mindfulness potrebbe arrivare

Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario