EFT-NOVEMBRE-2022

Bonus psicologo: firmato il decreto, come funzionerà

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato il decreto “bonus psicologico”. A partire dalla bozza del decreto, vediamo come funzionerà

ID Articolo: 193239 - Pubblicato il: 31 maggio 2022
Bonus psicologo: firmato il decreto, come funzionerà
Messaggio pubblicitario SFU 2022

Su State of Mind abbiamo a lungo seguito la vicenda del bonus psicologo. È notizia di pochi giorni fa che il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato il decreto “bonus psicologico”.

 

Bonus psicologico: a breve attivo

Messaggio pubblicitario MASTER DSA Il decreto è nato con l’intento di aiutare le persone a sostenere le spese per un percorso di psicoterapia, soprattutto alla luce del periodo pandemico vissuto negli ultimi due anni, causa di un aumento di disagio psicologico nella popolazione.

Inizialmente escluso dall’emendamento Milleproroghe, sulla scia delle aspre polemiche e della petizione portata avanti su Change.org, il bonus è stato successivamente reintrodotto nell’emendamento. Le cifre previste per il bonus psicologico sono confermate: saranno stanziati 20 milioni di euro per il 2022, 10 milioni per finanziare direttamente il contributo per i cittadini, e altri 10 per potenziare le strutture sanitarie che forniscono sostegno psicologico. Il bonus sarà accessibile ai cittadini con ISEE non superiore a 50mila euro e fino ad un massimo di 600 euro a richiedente.

I contributi infatti saranno assegnati una sola volta per persona in base a tre fasce di reddito ISEE: chi ha un ISEE inferiore ai 15 mila euro riceverà 600 euro; chi ha un ISEE compreso tra 15 e 30mila euro riceverà 400 euro e chi possiede un ISEE compreso tra 30 e 50 mila euro avrà un contributo pari a 200 euro.

Tuttavia le risorse per finanziare il bonus psicologo – come abbiamo visto – sono limitate a 10 milioni di euro, ciò significa che probabilmente molti dei cittadini che faranno domanda potrebbero non riuscire a usufruirne.

Per questo motivo l’INPS ha pensato alla pubblicazione di graduatorie, distinte per regione e provincia di residenza, per erogare il contributo in base all’ordine di arrivo della domanda (avranno priorità le persone con ISEE più basso), fino all’esaurimento dei fondi disponibili. Dal momento in cui la propria domanda sarà accettata, si avranno 180 giorni di tempo per utilizzare il contributo: con ogni singola seduta di psicoterapia sarà possibile scalare al massimo 50 euro dal bonus, rimborsati poi agli psicologi direttamente dall’INPS.

In attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, è possibile avere un quadro più chiaro di quelle che saranno le modalità di richiesta, adesione ed erogazione del bonus grazie alla bozza del decreto, il cui testo viene considerato sostanzialmente definitivo.

Nel frattempo anche il CNOP è attivamente coinvolto nell’informare cittadini e professionisti sulla modalità di accesso al bonus psicologo, elencandone i dettagli così come emersi dalla bozza del decreto. Vediamoli di seguito.

Bonus psicologico: come potrebbero accedervi i cittadini

Beneficiari

Potranno accedere al bonus psicologo le persone in condizione di depressione, ansia, stress e fragilità psicologica che, anche a causa dell’emergenza pandemica, siano nella condizione di beneficiare di un percorso psicoterapeutico.

Come richiedere il bonus

I cittadini potranno richiedere il bonus psicologico in modalità telematica all’INPS, attraverso il contact center di INPS o secondo le altre modalità definite da INPS. La procedura potrà essere effettuata anche da un soggetto diverso dal destinatario ma sarà possibile presentare una sola richiesta per cittadino.

Alla domanda, il sistema individuerà automaticamente codice fiscale del richiedente, regione e dati di contatto. Come anticipato, il bonus sarà erogato in base al paramentro ISEE e all’ordine di arrivo delle domande (i cittadini con ISEE più basso avranno comunque la precedenza). Sarà poi compito dell’INPS, una volta raccolte le domande, redigere le graduatorie dei beneficiari. A questi ultimi L’INPS comunicherà l’accoglimento della domanda e associerà un codice univoco.

Bonus psicologo: cosa dovranno fare i professionisti

Adesione all’iniziativa

Messaggio pubblicitario Il bonus finanzierà sedute di psicoterapia presso tutti gli specialisti privati, regolarmente iscritti nell’elenco degli psicoterapeuti, che hanno comunicato la propria adesione all’iniziativa al Consiglio regionale dell’ordine di appartenenza. Gli ordini regionali dovranno poi comunicare al CNOP i nominativi dei professionisti aderenti all’iniziativa e sarà compito del CNOP predisporre l’elenco definitivo da trasmettere all’INPS. I cittadini potranno così consultare l’elenco sul sito dell’INPS, nonché sui siti dei Consigli regionali e provinciali dell’Ordine.

I professionisti che comunicheranno la propria disponibilità dovranno autenticarsi nel portale INPS tramite CIE, SPID o CNS, e inserire il proprio IBAN.

Pagamento della seduta

Il beneficiario dovrà comunicare al professionista il codice univoco ai fini della prenotazione. Il professionista accederà alla piattaforma INPS dove inserirà onorario e data della seduta. L’INPS comunicherà così al beneficiario i dati della prenotazione. Il professionista, erogata la prestazione, emetterà fattura intestata al beneficiario della prestazione. Il pagamento sarà disposto da INPS entro il mese successivo a quello di emissione della fattura tramite accredito diretto sul conto corrente fornito del professionista.

Il pagamento dovrà avvenire per seduta singola sino all’ammontare del ‘bonus’ assegnato al singolo cittadino.

Le informazioni qui riportate, lo ripetiamo, sono ottenute dalla bozza del decreto che si può consultare cliccando qui, restiamo comunque in attesa della pubblicazione del decreto nella Gazzetta Ufficiale per conoscere le modalità definitive di accesso al bonus psicologo.

 

Consigliato dalla redazione

Bonus psicologico: strategie di intervento in Europa per l’emergenza Covid

Assistenza psicologica e salute mentale: un’analisi comparata delle strategie di intervento in Europa per l’emergenza pandemica

Un’analisi comparativa dei fondi destinati alla salute mentale e al sostegno psicologico dei cittadini sul territorio nazionale e internazionale

Bibliografia

  • Redazione (2022). Come funzionerà il “bonus psicologico”. Il Post. Consultato il 30 Maggio. Disponibile qui
  • Redazione (2022). CNOP ti informa. Bonus psicologico. Newsletter, disponibile qui
  • Bozza del decreto bonus psicologo: download here
State of Mind © 2011-2022 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Si parla di

Scritto da

Messaggio pubblicitario