State of Mind

Alcol, aggressività e le conseguenze sulle nostre azioni

ID Articolo: 4302
dicembre 22
10:02 2011
Modificato il: 22/12/2011 (10:02)
(Nessun voto)
Condividi
- Rassegna Stampa -

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze PsicologicheSecondo un recente studio chi ha poca capacità di prendere in considerazione le conseguenze delle proprie azioni corre il rischio di diventare aggressivo se alza troppo il gomito; questo non accadrebbe invece in chi gode di una visione prospettica delle situazioni.

Le persone che si concentrano sul qui e ora, senza pensare alle conseguenze nel futuro, sono in generale più aggressive delle altre, e questo effetto è amplificato notevolmente quando sono ubriache. L’alcol rende miopi e restringe l’attenzione su ciò che è importante per sé nell’immediato, spiega Brad Bushman, autore principale dello studio e professore di comunicazione e psicologia della Ohio State University.

Lo studio ha coinvolto 495 adulti, tutti bevitori sociali con un’età media di 23 anni; a tutti è stata somministrata la Consideration of Future Consequences scale, per valutare quanto i partecipanti erano concentrati sul presente o sul futuro. Successivamente sono stati creati due gruppi, uno dei quali è stato fatto ubriacare con succo di arancia mescolato ad alcol in un rapporto di 1:5, mentre all’altro gruppo è stata data una bevanda quasi analcolica, considerata placebo.

L’aggressività è stata misurata replicando una prova sperimentale sviluppata nel 1967 per testare l’aggressività attraverso l’uso di scosse elettriche inoffensive, ma lievemente dolorose. A ognuno dei partecipanti è stato detto che era in competizione con un avversario dello stesso sesso in un test di velocità di reazione al computer, nel quale il vincitore somministrava una scossa elettrica al perdente, determinandone anche l’intensità e la durata. In realtà non c’era nessun avversario e i vincitori erano stabiliti in modo arbitrario. Il dato interessante riguarda l’escalation di violenza (scariche più forti e lunghe) che si è verificata nei confronti dei perdenti da parte dei vincitori, ai quali infatti veniva fatto credere che stavano effettivamente somministrando scariche sempre più forti man mano che l’esperimento progrediva. I risultati sono chiari: meno le persone pensano al futuro e più è facile che si vendichino sull’avversario, specialmente se sono ubriache. Quelli concentrati sul presente e anche ubriachi infatti hanno dato scosse più intense e lunghe di chiunque altro. L’alcol invece non ha avuto effetti sull’aggressività di chi ha mostrato di possedere una visione prospettica (future-focused). Gli uomini erano più aggressivi delle donne in generale, ma gli effetti dell’alcol e della personalità erano simili in entrambi i sessi.

Se non avete lo sguardo lungo quindi attenzione a non alzare troppo il gomito durante le feste…potrebbe finir male!

 

 

BIBLIOGRAFIA:

 

CLICCA QUI PER SEGNALARE UN PROBLEMA CON QUESTO SITO. UN IDEA PER MIGLIORARLO. PORRE UNA DOMANDA ALLA REDAZIONE. AVANZARE UNA CRITICA O UN CONSIGLIO

State of Mind © 2011-2014 Riproduzione riservata.
Tags
Condividi

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Sponsor

Seguici su Twitter

Guardaci su Youtube

Sponsor

Messaggio pubblicitario

Articoli consigliati del mese

Chi sta visualizzando questa pagina

1 utente