Messaggio pubblicitario

Stili di Comunicazione

Leggi tutti gli articoli che parlano di Stili di Comunicazione
Condividi

Articoli su Stili di Comunicazione

Felicità e chiacchiere: parlare con gli altri ci fa bene
Psicologia

Felicità e chiacchiere: parlare con gli altri ci fa bene

Felicità: Mehl e altri colleghi hanno indagato quali tipi di conversazioni contribuiscono a renderci più felici. Semplici chiacchiere non basterebbero: serve avere conversazioni di sostanza.

Assertività: perché non riusciamo a “dire no”? Perché a volte reagiamo con rabbia ad una richiesta? Perché temiamo di chiedere chiarimenti?
Psicologia

Assertività: perché non riusciamo a “dire no”? Perché a volte reagiamo con rabbia ad una richiesta? Perché temiamo di chiedere chiarimenti?

Cosa significa essere assertivi? Riusciamo ad esserlo nello stesso modo in tutti i contesti? Cosa centra l’assertività con l’autostima?

Imparare a porre critiche costruttive per favorire uno sviluppo sano nei bambini
Psicologia

Imparare a porre critiche costruttive per favorire uno sviluppo sano nei bambini

Gli adulti di riferimento, se utilizzano una comunicazione costruttiva, favoriscono un maggior senso di benessere nei bambini e anche una maggiore possibilità di raggiungere i risultati desiderati.

Cinque meccanismi comunicativi disfunzionali con cui danneggi la coppia o la famiglia
Psicologia

Cinque meccanismi comunicativi disfunzionali con cui danneggi la coppia o la famiglia

All’interno della relazione pericolosi sono quei meccanismi comunicativi basati sulla disconferma, ovvero sulla negazione dell’esistenza dell’altro.

Assertività. Vincere quasi sempre con le tre A – Recensione del libro
Psicologia Psicoterapia

Assertività. Vincere quasi sempre con le tre A – Recensione del libro

L’ assertività è uno stile comportamentale che regola l’intersoggettività e il rispetto di emozioni e pensieri di ciascuno degli individui interagenti

Parlami di lui e ti dirò chi sei: sfumature linguistiche e identità sociale
Psicologia

Parlami di lui e ti dirò chi sei: sfumature linguistiche e identità sociale

Le informazioni circa la nostra identità sociale si mostrerebbero attraverso le sfumature linguistiche che utilizziamo per descrivere qualcuno.

La comunicazione con il medico in un contesto di cura non tradizionale: un’analisi qualitativa di interviste a pazienti oncologici
Psicologia

La comunicazione con il medico in un contesto di cura non tradizionale: un’analisi qualitativa di interviste a pazienti oncologici

La ricerca indaga il ruolo della comunicazione medico- paziente in ambito oncologico e i bisogni comunicativi di pazienti sottoposti a terapie alternative.

Graffiti e scritte nei bagni pubblici: differenze di genere nello stile comunicativo adottato
Cultura

Graffiti e scritte nei bagni pubblici: differenze di genere nello stile comunicativo adottato

E’ stato condotto uno studio sulle differenze di genere rispetto allo stile comunicativo adottato nei graffiti e frasi riportati nei bagni pubblici.

L’ esser pieni di sé non equivale all’esser pieni di me: uso dei pronomi personali e narcisismo
Psicologia

L’ esser pieni di sé non equivale all’esser pieni di me: uso dei pronomi personali e narcisismo

L’ eccessivo utilizzo nei discorsi di pronomi come ‘io’ e ‘me’, non indica una tendenza narcisistica, anzi. E’ quanto conferma una nuova ricerca sul tema.

Leadership negli Sport di Squadra #14: La valutazione della leadership

Leadership negli Sport di Squadra #14: La valutazione della leadership

I risultati della Leadership Scale for Sports hanno dimostrato la presenza di relazioni tra variabili che possono influenzare le preferenze degli atleti.

Leadership negli Sport di Squadra #13: I leader e la soddisfazione

Leadership negli Sport di Squadra #13: I leader e la soddisfazione

Leadership negli Sport di Squadra 13: In questa sezione l’accento verrà posto sull’aspetto socio-relazionale del rapporto tra il leader e gli altri atleti.

Comunicazione – Discorsi esitanti: che effetto hanno su chi ascolta?

Comunicazione – Discorsi esitanti: che effetto hanno su chi ascolta?

Comunicazione – Del tutto in modo inaspettato, parrebbe così che un discorso esitante (ma non troppo) risulti più efficace di un discorso fluente.

Comunicazione – Prima la brutta o la bella notizia?

Comunicazione – Prima la brutta o la bella notizia?

Comunicazione – Si preferisce ricevere prima la brutta notizia, mentre se siamo nella posizione di chi deve dare brutte nuove scegliamo la bella notizia.

I monologhi e la fiducia nell’altro – Psicologia del Lavoro

I monologhi e la fiducia nell’altro – Psicologia del Lavoro

Al crescere della fiducia reciproca, vi sarebbero meno “monologhi” e un maggior numero di scambi ripetuti, reciproci e di minore durata.

Il Colloquio Psicologico – La Comunicazione Terapeutica #1

Il Colloquio Psicologico – La Comunicazione Terapeutica #1

Il Colloquio Psicologico -Comunicazione Terapeutica: principi che costituiscono il modo di essere dello psicologo.

Il ruolo della Suggestionabilita’ nelle Testimonianze del Minore

Il ruolo della Suggestionabilita’ nelle Testimonianze del Minore

Suggestionabilita’:il recupero e la relazione degli eventi da parte dei bambini possono essere influenzati da fattori sociali e psicologici.

Attento a come parli! L’Effetto Nocebo

Attento a come parli! L’Effetto Nocebo

Il Nocebo Effect: un recente articolo su Psychosomatic Medicine mostra quando informare il paziente può nuocere gravemente alla salute.

TAPP (Talking About a Personal Problem): la conversazione guidata intorno ad un problema personale #2

TAPP (Talking About a Personal Problem): la conversazione guidata intorno ad un problema personale #2

TAPP (Talking About a Personal Problem) si propone di indagare i formati conoscitivi che il soggetto utilizza per interpretare gli eventi.

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario