Centri Clinici

L’Emotion Focused Therapy: il potere trasformativo delle emozioni

L’EFT (Emotion Focused Therapy) aiuta sistematicamente, ma in modo flessibile, a diventare consapevoli e a fare un uso produttivo delle proprie emozioni.

ID Articolo: 184533 - Pubblicato il: 26 aprile 2021
L’Emotion Focused Therapy: il potere trasformativo delle emozioni
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

Nella ricerca e in ambito clinico c’è un crescente interesse nei confronti del lavoro con le emozioni in Psicoterapia. L’Emotion Focused Therapy (EFT) o Terapia Focalizzata sulle Emozioni, in particolare, ha fatto dell’emozione l’elemento centrale del processo terapeutico.

 

Messaggio pubblicitario Le emozioni ci dicono cosa è importante per noi in una situazione e quindi fungono da guida per ciò di cui abbiamo bisogno o vogliamo. Questo, a sua volta, ci aiuta a capire quali azioni sono appropriate.

Nella ricerca e in ambito clinico c’è un crescente interesse nei confronti del lavoro con le emozioni in Psicoterapia. L’Emotion Focused Therapy (EFT) o Terapia Focalizzata sulle Emozioni, in particolare, ha fatto dell’emozione l’elemento centrale del processo terapeutico.

Che cosa è l’EFT-Emotion Focused Therapy

L’EFT – Emotion Focused Therapy (Elliott, Watson, Goldman e Greenberg, 2004; Greenberg, 2015; Greenberg e Johnson, 1988; Greenberg e Paivio, 1997; Greenberg, Riso e Elliott, 1993; Greenberg e Watson, 2006; Johnson, 2004) è un approccio al trattamento supportato empiricamente, integrativo ed esperienziale (Greenberg, Watson e Lietaer, 1998). È integrativo in quanto sintetizza elementi di Terapia Centrata sulla Persona (Rogers, 1959), Terapia della Gestalt (Perls et al., 1951), Terapia esperienziale (Gendlin, 1996) e Terapia esistenziale (Frankl, 1946; Yalom, 1980) con le moderne teorie sulle emozioni, le teorie cognitive, le teorie sui sistemi dinamici di attaccamento, gli approcci narrativi ecc.

L’Emotion Focused Therapy si basa sulla comprensione del ruolo delle emozioni nel cambiamento psicoterapeutico: si fonda, infatti, su un’analisi attenta dei significati e del contributo delle emozioni all’esperienza umana e al cambiamento terapeutico. L’EFT si concentra sull’aiutare le persone a prendere coscienza ed esprimere le proprie emozioni, imparare a tollerarle e regolarle, riflettere su di esse per dar loro un senso e trasformarle. Imparare a conoscere le emozioni non è sufficiente; invece, ciò che serve è che i clienti facciano esperienza di quelle emozioni che sorgono nella sicurezza della seduta di terapia, dove possono scoprire da soli il valore di una maggiore consapevolezza e di una gestione più flessibile delle emozioni. La terapia focalizzata sulle emozioni aiuta sistematicamente, ma in modo flessibile, i clienti a diventare consapevoli e a fare un uso produttivo delle proprie emozioni.

Emotion Focused Therapy e Emotionally Focused Therapy

È importante non confondere l’Emotion Focused Therapy con l’Emotionally Focused Therapy (Johnson, 2004): sebbene in sigla appaiano uguali, sono infatti due approcci molto differenti sia in termini operativi che per gli obiettivi che inseguono (Brubacher, 2017).

Emotion Focused Therapy e Emotionally Focused Therapy hanno una origine comune in un approccio alla terapia di coppia particolarmente attento alla dimensione emotiva. Sue Johnson e Leslie Greenberg negli anni ’80 del XX secolo hanno insieme condotto una serie di ricerche che hanno trovato esito nella Emotionally Focused Therapy quale approccio per la terapia di coppia. Dai primi studi le strade dei due ricercatori hanno preso specificità diverse.

L’Emotion Focused Therapy di Greenberg si è sviluppata come una terapia esperienziale-umanistica con un processo di cambiamento incentrato sulle emozioni, tanto è vero che l’approccio individuale era originariamente chiamato “psicoterapia esperienziale di processo” (Greenberg, Rice e Elliott, 1993). L’Emotion Focused Therapy ha una connotazione intrapsichica e nasce prima di tutto come terapia individuale per poi codificare anche modalità per lavorare con la coppia. L’Emotionally Focused Therapy di Johnson, invece, nasce primariamente come terapia di coppia per poi rimodellarsi come psicoterapia individuale.

L’efficacia della Emotion Focused Therapy

Messaggio pubblicitario L’EFT è nata come approccio al cambiamento delle persone in psicoterapia (Rice e Greenberg, 1984), per poi evolversi in una teoria completa del funzionamento e della pratica terapeutica.

L’idea di base nell’EFT è che sebbene le emozioni siano fondamentalmente adattive, possono diventare problematiche per una serie di ragioni: traumi passati, deficit di abilità (ad esempio, non aver mai imparato a simboleggiare le emozioni nella consapevolezza o essere stato insegnato a ignorarli o respingerli), o evitamento delle emozioni (per paura del loro impatto su se stessi o sugli altri).

L’EFT sottolinea l’importanza della consapevolezza, accettazione e comprensione delle emozioni; l’esperienza viscerale dell’emozione in terapia; e l’importanza di cambiare le emozioni nella promozione del cambiamento psicoterapeutico.

I clienti, di conseguenza, diventano più abili nell’accesso alle informazioni importanti e significati su se stessi e sul proprio mondo forniti dalle emozioni come diventare più abili nell’usare quelle informazioni per vivere in modo vitale e adattivo.

L’EFT, in sintesi, è un approccio progettato per aiutare i clienti a diventare consapevoli e fare un uso produttivo delle proprie emozioni.

È stato dimostrato che l’Emotion Focused Therapy è un approccio efficace. Il metodo è supportato empiricamente come trattamento basato sull’evidenza per Depressione, Ansia, Traumi e Abuso, Problemi alimentari, Personalità borderline, Problemi interpersonali (Greenberg e Goldman, 2018). In particolare Jeanne Watson (Elliott, Watson, Greenberg e Goldman, 2004; Greenberg e Watson, 2006; Watson e Greenberg, 2017), professoressa dell’Università di Toronto in Canada nonché grande esponente della psicoterapia umanistico-esperienziale ha contribuito allo sviluppo della terapia focalizzata sulle emozioni e ha condotto numerose ricerche che hanno confermato l’efficacia e l’utilità dell’Emotion Focused Therapy nei disturbi d’ansia e nella depressione.

L’Emotion Focused Therapy viene utilizzata sempre più frequentemente in terapia individuale e di coppia e, pur essendo un sistema terapeutico peculiare, viene spesso integrato da professionisti di approcci psicodinamici, cognitivi, gestaltici, centrati sul cliente ecc. Come modello terapeutico può essere appresso in percorsi formativi riconosciuti dall’ISEFT – International Society of Emotion Focused Therapy che danno anche l’opportunità di ottenere la certificazione di Terapeuta EFT.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

MESTRE - 201217 - ABC Emozioni - Banner

ABC. Educare alle emozioni - Video dal Webinar tenuto da Psicoterapia Cognitiva e Ricerca di Mestre

Gli esperti di Psicoterapia Cognitiva e Ricerca di Mestre hanno tenuto un interessante webinar sulle emozioni, come riconoscerle e come gestirle - Video

Bibliografia

  • Brubacher, L. (2017). Distinguishing Emotionally Focused from Emotion-focused. Unpublished Manuscript.
  • Elliott, R., Watson, J. C., Greenberg, L., e Goldman, R. (2004).  Learning emotion focused psychotherapy: The process-experiential approach to change. Washington: APA Books.
  • Frankl, V.E. (1946). Man’s Search for Meaning. Boston: Beacon Press.
  • Gendlin, E. T. (1996). The practicing professional.Focusing-oriented psychotherapy: A manual of the experiential method. Guilford Press.
  • Greenberg, L. e Goldman, R. (2018). Clinical Handbook of Emotion-Focused Therapy. Washington: APA Books.
  • Greenberg, L. S. (2015). Emotion-focused therapy: Coaching clients to work through their feelings. Washington: APA Books.
  • Greenberg, L. S. e Johnson, S. M. (1988). Emotionally focused therapy for couples. New York: Guilford Press.
  • Greenberg, L. S. e Paivio, S. C. (1997). Working with emotions in psychotherapy. The practicing professional. New York: Guilford Press.
  • Greenberg, L. S. e Watson, J. C. (2006).  EFT for Depression.  Washington: APA Books.
  • Greenberg, L. S., Rice, L. N. e Elliott, R.(1993). Facilitating emotional change: the moment-by-moment process. New York: Guilford Press.
  • Greenberg, L. S., Watson, J. C. e Lietaer, G. (Eds.). (1998). Handbook of experiential psychotherapy.  New York:  Guilford Press.
  • Johnson, S. (2004). The Practice of Emotionally Focused Couple Therapy: Creating Connection. NY: Routledge.
  • Perls, F.K., Hefferline, R. e Goodman, Paul (1951). Gestalt Therapy: Excitement and Growth in the Human Personality (trad. It La terapia della Gestalt: eccitamento e accrescimento nella personalità umana, Astrolabio, Roma 1971).
  • Watson, J.C. e Greenberg, L.S. (2017). Emotion Focused Psychotherapy for Generalized Anxiety Disorder. Washington: APA Books.
  • Yalom, I. (1980). Existential Psychotherapy. NY: Basic Book.
State of Mind © 2011-2021 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Si parla di

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario