Le donne vittime di violenza domestica più a rischio di problemi mentali?

Le donne che subiscono violenza domestica sono a maggior rischio per lo sviluppo di problemi mentali, quali ad esempio depressione e sintomi psicotici

ID Articolo: 109098 - Pubblicato il: 20 aprile 2015
Le donne vittime di violenza domestica più a rischio di problemi mentali?
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

FLASH NEWS

Uno studio recentemente effettuato da un team composto da ricercatori dell’Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze King’s College di Londra, dell’Istituto Universitario di Salute Mentale a Montréal (IUSM) e dell’Università di Montréal dimostra che, in aggiunta ai danni fisici, le donne che subiscono violenza domestica sono a maggior rischio per lo sviluppo di problemi mentali, quali ad esempio depressione e sintomi psicotici.

Messaggio pubblicitario In relazione a ciò, abbiamo inoltre studiato il ruolo di certi fattori legati alla storia personale delle vittime, quali l’abuso durante l’infanzia e la scarsità di risorse economiche”, afferma la Dottoressa Ouellet-Morin, autrice principale dello studio, ricercatrice presso l’Istituto Universitario di Salute Mentale a Montréal e anche docente della Scuola di Criminologia dell’Università di Montréal.

1052 madri hanno preso parte all’Environmental Risk (E-Risk) Longitudinal Twin Study per un periodo di circa di 10 anni. Sono stati esclusi dallo studio soggetti con precedenti diagnosi di depressione. Durante questo periodo di 10 anni, i ricercatori hanno effettuato una serie di interviste per determinare se le partecipanti avessero subìto violenza dai loro compagni e se soffrissero di disturbi mentali.

I risultati di questo studio mostrano che:

– Più di un terzo delle donne riporta di aver subito violenza domestica dal proprio compagno (ad esempio, essere spinte o colpite con un oggetto);

– Queste donne aveva una più ampia storia di abuso durante l’infanzia, abuso di sostanze stupefacenti, povertà, gravidanze precoci e sintomatologia relativa al disturbo antisociale di personalità;

Messaggio pubblicitario – Soffrivano inoltre di depressione due volte di più rispetto alle altre partecipanti, anche controllando le altre variabili;

– La violenza domestica non ha avuto impatto solamente sull’umore, ma anche sugli aspetti di salute mentale. Tra queste donne, il rischio di sviluppare sintomi psicotici al limite della schizofrenia è tre volte più alto rispetto al resto della popolazione.

Abbiamo dimostrato che la violenza domestica causa danni non solo fisici, ma anche psicologici, dal momento che incrementa il rischio di andare incontro a depressione e a sintomi psicotici”, aggiunge Louise Arseneault, ricercatrice presso l’Istituto di Psichiatria, Psicologia e Neuroscienze King’s College di Londra. I professionisti della salute devono essere consapevoli del fatto che le donne che soffrono di certi disagi mentali potrebbero essere vittime di violenza, e viceversa. Sarebbe inoltre necessario ed auspicabile imparare a mettere in atto pratiche di prevenzione di violenza domestica, conclude.

 

ARTICOLO CONSIGLIATO:

Violenza sulle donne: dinamiche di vittimizzazione

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario