In Treatment – Psicoterapia in TV. S01E14 Amy & Jake

In Treatment - S01E14: Il pessimismo domina le puntate, una diffusa sfiducia nella possibilità di nutrire relazioni sane e soddisfacenti con il prossimo.

ID Articolo: 29301 - Pubblicato il: 15 aprile 2013
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

In Treatment – Psicoterapia in TV

QUATTORDICESIMA PUNTATA

Amy & Jake

LEGGI LA RUBRICA: IN TREATMENT – LEGGI L’INTRODUZIONE

LEGGI: In Treatment: la Versione Italiana

 

 

In Treatment – Psicoterapia in TV. S01E14 Amy & JakeUn pessimismo violento e plumbeo ormai domina le puntate, una diffusa sfiducia nella possibilità di nutrire relazioni sane e soddisfacenti con il prossimo. 

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: IN TERAPIA

Dopo l’intermezzo speranzoso di Sophie (Leggi l’ultima seduta di Sophie), ricomincia la discesa all’inferno di Paul, stavolta in compagnia della terribile coppia di Amy e Jake.  È chiara ormai la struttura delle puntate settimanali, quasi una grande pala dai colori prevalentemente scuri, in cui i quattro tenebrosi pannelli laterali circondano il più luminoso ritratto centrale di Sophie. E oggi tocca ai protagonisti più tenebrosi di tutti, la coppia in crisi.

La coppia in terapia: tra processi di appartenenza e separazione. - Immagine: © ashumskiy - Fotolia.com

Articolo Consigliato: La coppia in terapia: tra processi di appartenenza e separazione

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: AMORE & RELAZIONI SENTIMENTALI

La catastrofe preannunciata nel finale della seduta precedente si realizza definitivamente. Amy ha abortito e si presenta da sola in seduta (Leggi anche articoli su: Gravidanza & Genitorialita’) .  Sembra un animale soddisfatto di sé e sensuale e, similmente a Laura, flirta con il povero Paul, ormai oggetto delle attenzioni fameliche di tutti i suoi pazienti (l’unico che lo rispetta è Sophie). Il tema della difficoltà di governare le relazioni e di mantenere i confini terapeutici è sempre più presente in questa serie.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: ALLEANZA TERAPEUTICA

Un pessimismo violento e plumbeo ormai domina le puntate, una diffusa sfiducia nella possibilità di nutrire relazioni sane e soddisfacenti con il prossimo.  Simbolicamente il nome della ragazza, l’unica messaggera di una speranza, è Sophie: sapienza.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: TERAPIA DI COPPIA

Ma non è il caso di Amy e Jake, che di sapienza paiono possederne ben poca. Arriva anche Jake e la coppia litiga duramente e tristemente in presenza di Paul. Jake intuisce che la moglie ha flirtato col terapeuta, e gli ingiuriosi epiteti che gli uomini violenti rivolgono alle donne in queste situazioni sgorgano dalla sua bocca amareggiata. La seduta termina in un’atmosfera di sconfitta e risentimento.

LEGGI ANCHE ARTICOLI SU: VIOLENZA

Messaggio pubblicitario Ma non è finita. Un’altra coppia in disfacimento occupa il finale: Paul e Kate, sua moglie. Asciuttamente Kate riferisce che se ne va, per un giorno, anzi, per due, anzi per una settimana. Dove? Con l’uomo con cui si vede. E va a Roma. È davvero uno schiaffo in faccia a Paul, se pensiamo che a Roma i due trascorsero il loro viaggio di nozze. La puntata termina con Paul simbolicamente disteso sul divano dei suoi pazienti, moralmente umiliato e schiaffeggiato. Le relazioni umane sono piene di dolore. Decisamente una triste verità per un analista relazionale.

LEGGI:

IN TERAPIA –  ALLEANZA TERAPEUTICA – AMORE & RELAZIONI SENTIMENTALI – TERAPIA DI COPPIA – 

LEGGI LA RUBRICA: IN TREATMENT – LEGGI L’INTRODUZIONE

APPROFONDIMENTO: SCHEDA DI IN TREATMENT SU WIKIPEDIA

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 2, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario