Messaggio pubblicitario

Ruggiero Giovanni Maria

Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

Leggi tutti gli articoli nei quali è citato Ruggiero Giovanni Maria
Condividi

Giovanni Maria Ruggiero Medico Chirurgo, Specialista in Psichiatria e Psicoterapia Cognitiva

Direttore di Psicoterapia Cognitiva e Ricerca, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva, Milano e Bolzano;

Responsabile Ricerca di Studi Cognitivi, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Cognitiva, Milano, Modena e San Benedetto del Tronto.

PROFILE





Ruggiero Giovanni Maria è citato nei seguenti articoli:

La consultazione in psicoterapia: la giornata di confronto tra diversi approcci – VIDEO –
Attualità Psicoterapia

La consultazione in psicoterapia: la giornata di confronto tra diversi approcci – VIDEO –

Si è portato un caso clinico a testa illustrando agli studenti le linee principali dell’intervento e ragionando su differenze e punti condivisi

Prima edizione del ciclo “Pratichiamo la teoria”, incontri formativi di confronto fra modelli – Report dall’evento
Psicoterapia

Prima edizione del ciclo “Pratichiamo la teoria”, incontri formativi di confronto fra modelli – Report dall’evento

La Scuola di Specializzazione Studi Cognitivi ha organizzato “Pratichiamo la teoria”, un ciclo di incontri teorici e pratici su modello LIBET, REBT e MCT.

Come non avere paura dello spettro del trauma
Psicoterapia

Come non avere paura dello spettro del trauma

Secondo Benedetto Farina, il trauma infantile può costituire un fattore di rischio per qualunque disturbo psichico, ma non si rischia di il pantraumatismo.

Paranoia e complottismo: quali sono le differenze?
Psicologia

Paranoia e complottismo: quali sono le differenze?

La paranoia si associa all’ egocentrismo che viene però vissuto come fonte di tortura mentre nel complottismo l’egotismo è gratificante e viene ricercato.

Processi valoriali nella psicoterapia cognitivo-comportamentale di terza ondata
Psicologia Psicoterapia

Processi valoriali nella psicoterapia cognitivo-comportamentale di terza ondata

Gli approcci di terza ondata alla psicoterapia cognitivo-comportamentale hanno lo sguardo centrato sui processi valoriali del paziente, come nella RFT

Rimuginio. Teoria e terapia del pensiero ripetitivo (Caselli, Ruggiero, Sassaroli, 2017) – Recensione del libro
Psicoterapia

Rimuginio. Teoria e terapia del pensiero ripetitivo (Caselli, Ruggiero, Sassaroli, 2017) – Recensione del libro

Nel nuovo libro di Caselli, Ruggiero e Sassaroli sono illustrati nel dettaglio concettualizzazione e trattamento del rimuginio secondo un modello integrato

La concettualizzazione cognitivo-comportamentale del caso: Il modello LIBET – Report dal congresso Mindfulness, Acceptance, Compassion
Psicoterapia

La concettualizzazione cognitivo-comportamentale del caso: Il modello LIBET – Report dal congresso Mindfulness, Acceptance, Compassion

Report dal Congresso 3G 2017: Mindfulness, Acceptance, Compassion: nuove dimensioni di relazione.

La paura delle malattie: affrontare e superare l’ansia per la salute e l’ipocondria (2016) – Recensione
Psicologia Psicoterapia

La paura delle malattie: affrontare e superare l’ansia per la salute e l’ipocondria (2016) – Recensione

Il libro La paura delle malattie costituisce una guida per il trattamento cognitivo comportamentale dell’ ansia per la salute.

Perché ci preoccupiamo? Il modello cognitivo e i suoi sviluppi – Report dal Seminario con G. M. Ruggiero, Genova 10 Dicembre 2016
Psicoterapia

Perché ci preoccupiamo? Il modello cognitivo e i suoi sviluppi – Report dal Seminario con G. M. Ruggiero, Genova 10 Dicembre 2016

Sabato 10 dicembre si è svolto a Genova l’incontro “Perché ci preoccupiamo? Il modello cognitivo e i suoi sviluppi” con il dott. Giovanni Maria Ruggiero

I Mercoledì Del Cognitivismo a Milano da Marzo a Novembre Introduzione alla Psicologia e Psicoterapia Cognitiva
Psicologia Psicoterapia

I Mercoledì Del Cognitivismo a Milano da Marzo a Novembre Introduzione alla Psicologia e Psicoterapia Cognitiva

Sette mercoledì dedicati alla formazione e all’approfondimento di tematiche diverse, nell’ottica della più moderna psicoterapia cognitivo-comportamentale.

Freud (forse) è morto, ma la psicoanalisi è viva e vegeta
Psicoterapia

Freud (forse) è morto, ma la psicoanalisi è viva e vegeta

Freud e Jung per la psicoanalisi sono come Giotto e Raffaello per l’arte, o Galileo e Newton per la fisica: un inizio che apre a molteplici possibilità..

Cambiare è vitale: lettura cognitivo-comportamentale del romanzo “Per dieci minuti”
Psicoterapia

Cambiare è vitale: lettura cognitivo-comportamentale del romanzo “Per dieci minuti”

Nel testo sono presenti alcuni concetti che fanno riferimento ai pensieri irrazionali di Ellis, ai bias cognitivi di Beck, alla teoria dell’ accettazione.

Timidezza: definizione, componenti cognitive e trattamento – Report dal XIV Congresso Europeo di Psicologia, Milano
Psicologia Psicoterapia

Timidezza: definizione, componenti cognitive e trattamento – Report dal XIV Congresso Europeo di Psicologia, Milano

Durante il XIV Congresso Europeo di Psicologia (Milano, dal 7 al 10 luglio scorso), sono stati presentati dei contributi relativi al concetto di timidezza.

Metacognizione, scopi e credenze: la necessità di ipotizzare diversi meccanismi psicopatologici sottostanti ai disturbi mentali
Psicoterapia

Metacognizione, scopi e credenze: la necessità di ipotizzare diversi meccanismi psicopatologici sottostanti ai disturbi mentali

Il nuovo contributo di Giancarlo Dimaggio al dibattito in corso su scopi, abilità metacognitive e credenze nella psicopatologia dei vari disturbi…

Scopi e funzioni cognitive-metacognitive: il ruolo della ricerca scientifica
Psicoterapia

Scopi e funzioni cognitive-metacognitive: il ruolo della ricerca scientifica

Nuovo contributo di Francesco Mancini nel dibattito sulle recenti evoluzioni del paradigma cognitivo comportamentale e il passaggio ai modelli successivi…

Psicoterapia cognitiva: quali scopi, quali processi e quali credenze?
Psicoterapia

Psicoterapia cognitiva: quali scopi, quali processi e quali credenze?

Il tema di questo dibattito è il rapporto tra processi, scopi e credenze cognitive e vengono messi a confronto i punti di vista di diversi psicoterapeuti.

Gli sviluppi della psicoterapia cognitiva: tra scopi, credenze, disposizioni e processi cognitivi
Psicoterapia

Gli sviluppi della psicoterapia cognitiva: tra scopi, credenze, disposizioni e processi cognitivi

La mancanza di attenzione al concetto di scopo sarebbe un limite: chiunque faccia psicoterapia attribuisce ai pazienti scopi, valori, aspettative, speranze.

CBT: il risveglio della bella addormentata
Attualità Psicoterapia

CBT: il risveglio della bella addormentata

Reportage dall’ incontro di Padova tra esponenti della psicoterapia cognitiva e comportamentale in Italia. (Sab 15 novembre 2014)

Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA 2 - footer right
Diventare Psicoterapeuta

Messaggio pubblicitario