EFT-NOVEMBRE-2022

Articoli

Tutti gli articoli di State of Mind presentati in ordine cronologico.

L’importanza sociale dei pettegolezzi

L’importanza sociale dei pettegolezzi

I pettegolezzi svolgono un ruolo fondamentale nella vita sociale delle persone. Scopri quali funzioni assolve il gossip tra uomini e donne.

Lo stress può determinare l’insorgenza di un disturbo dell’alimentazione?

Lo stress può determinare l’insorgenza di un disturbo dell’alimentazione?

lo stress determina un’associazione tra variabili cognitive e sintomatologia alimentare, associazione assente in situazioni di non stress. Inoltre, le dimensioni di impulso alla magrezza e di bulimia correlano con il perfezionismo in situazioni di stress, mentre la stessa relazione non si ha per l’insoddisfazione corporea. Quindi, lo stress può essere

Il dolore in terapia: sofferenza da dimenticare o necessità evolutiva?

Il dolore in terapia: sofferenza da dimenticare o necessità evolutiva?

Riguardo al dolore in terapia, ogni paziente si trova dinanzi ad una scelta che spesso, a causa di emozioni particolarmente intense, concede un ridotto grado di libertà: risolvere solo la problematica del sintomo o accedere ad una dimensione più profonda, più spirituale?

Contesti Sociali Competitivi sul quoziente intellettivo.
Neuroscienze

Contesti Sociali Competitivi sul quoziente intellettivo.

Un interessante ricerca condotta da un gruppo di scienziati del Virginia Tech Carilion Research Institute ha messo in luce come l’esercizio di alcune funzioni cognitive possa venire compromesso in alcune situazioni sociali. In particolare sembra che l’espressione del QI possa, in alcuni individui, subire un temporaneo declino in contesti sociali

I valori sacri: il prezzo della moralità alla luce della risonanza magnetica.
Neuroscienze

I valori sacri: il prezzo della moralità alla luce della risonanza magnetica.

Secondo la teoria deontologica i valori sacri sono elaborati sulla base di ciò che è giusto o sbagliato a prescindere dei risultati, mentre la teoria utilitaristica suggerisce che essi sono processati sulla base di costi e di benefici derivanti da una valutazione dei risultati ottenuti.

L’approccio allo stress in psicologia cognitiva

L’approccio allo stress in psicologia cognitiva

Lunedì 30 gennaio ore 20.30 Presso la Sala Riunioni della Circoscrizione 3 di Modena, in Via Padova 149. Parte del ciclo di conferenze: Ridurre lo Stress.

La gelosia: patologia o amore vero?

La gelosia: patologia o amore vero?

Invece, la gelosia patologica si genera da comportamenti che non trovano riscontro nella realtà, da azioni infondate, e deriva, sostanzialmente, da un’angoscia che prende forma nella mente senza nessun riscontro oggettivo. Quest’angoscia produce delle vere e proprie rappresentazioni mentali in cui si costruiscono ad hoc lo scenario, il rivale e,

Omofobia: paura del diverso o paura di se stessi?
Psicologia

Omofobia: paura del diverso o paura di se stessi?

Rimane allora ancora da chiedersi quale sia la ragione alla base della discriminazione sessuale e dell’omofobia, dato che l’emarginazione e il pregiudizio portano con sé la sofferenza dell’individuo che li subisce. È proprio questa sofferenza che dovrebbe spingerci a trovare delle risposte come professionisti della salute mentale, ma ancor prima

Potenziamento cognitivo: allenarsi nel problem solving apre al cambiamento.
Psicologia

Potenziamento cognitivo: allenarsi nel problem solving apre al cambiamento.

Un intervento di potenziamento cognitivo su adulti anziani è stato in grado di modificarne la personalità. È l’apertura al cambiamento – cioè l’essere flessibili e creativi, abbracciare nuove idee e portare avanti sfide intellettuali o culturali – il tratto della personalità che sembra essere correlato con le capacità cognitive e

Psicologia: le ricerche più interessanti del 2011

Psicologia: le ricerche più interessanti del 2011

Questa è la seconda parte di un articolo unico sugli studi più interessanti del 2011 nel campo della Psicologia. La classifica è redatta da David di Salvo e pubblicata originariamente sul sito Psychology Today.

Dall’innamoramento alla costruzione di una relazione stabile

Dall’innamoramento alla costruzione di una relazione stabile

La scelta del partner avviene anche grazie alla possibilità di riconoscere nella neo relazione, qualcosa di “familiare” che garantisca un senso di continuità dell’esperienza interna. L’idealizzazione, tipica di questa fase, si esprime infatti nell’illusione di far combaciare il compagno di interazione interno (Norsa e Zavattini, 1977), con la persona reale:

La chimica dell’innamoramento: Ebbrezza d’amore VS Sobrietà di coppia
Neuroscienze

La chimica dell’innamoramento: Ebbrezza d’amore VS Sobrietà di coppia

Pare proprio che quest’euforia da innamoramento sia legata alla mediazione di “sostanze stimolanti” quali dopamina, norandrenalina ed in particolar modo dalla feniletilamina (PEA) che, a differenza delle precedenti, è un ormone appartenente alla classe delle anfetamine.

Inciviltà tra colleghi: Emozioni a confronto tra uomini e donne.

Inciviltà tra colleghi: Emozioni a confronto tra uomini e donne.

L’inciviltà sul luogo di lavoro è pratica comune e la mancanza di rispetto verso i colleghi colpisce emotivamente non solo le vittime ma anche gli osservatori. Un campione di 453 uomini e donne, dipendenti nel campo della ristorazione, sono stati interrogati circa le emozioni di rabbia, demoralizzazione, la paura e

Il Segreto per avere 150 amici

Il Segreto per avere 150 amici

Robin Dunbar dopo aver indagato sul numero di amicizie che un individuo può tenere a mente, 150 amici appunto, continua chiedendosi in che modo sia possibile raggiungere questo scopo. Il primo aspetto preso in considerazione dall’antropologo è il tatto, il senso che più ci lega agli altri ed esprime meglio

Non imparo perché… sono pigro e incapace. O per dire qualcosa a mamma e papà? #1

Non imparo perché… sono pigro e incapace. O per dire qualcosa a mamma e papà? #1

Esistono modelli che considerano i DSA come una problematica multi-fattoriale, in cui anche gli aspetti relazionali hanno un peso consistente. Nonostante non siano molti, alcuni studi presenti in letteratura si sono interessati agli stili di attaccamento dei bambini dislessici, disgrafici, disortografici o discalculici.

The therapeutic effectiveness of video feedback – Part 3
English

The therapeutic effectiveness of video feedback – Part 3

Since video feedback training has been shown to improve mothers’ sensitivity towards their children, research has examined the effect of training mothers to use emotion-rich conversation style with their children.

Ansia e paura a confronto: espressioni diverse per diverse funzioni.

Ansia e paura a confronto: espressioni diverse per diverse funzioni.

Le emozioni di ansia e paura sono spesso confuse, tuttavia, gli studi sulle reazioni difensive nei roditori, in condizioni naturali, suggeriscono che l’ansia sia funzionalmente distinta dalla paura. Un gruppo di ricercatori dell’Institute of Psychiatry (IOP) al King’s College di Londra hanno, per la prima volta nell’uomo, identificato l’espressione facciale

L’impotenza (o Disturbo dell’Erezione)

L’impotenza (o Disturbo dell’Erezione)

Il termine impotenza da sempre genera equivoci ed evoca fantasmi nel nostro immaginario culturale, rimandando ad un’idea di generale inadeguatezza della persona, ed è pertanto connotato in senso fortemente negativo. Attualmente si parla preferibilmente di “disturbo dell’erezione” o “disturbo dell’eccitazione maschile”

Messaggio pubblicitario