inTherapy

Mancini Francesco

Psichiatra Psicoterapeuta

Leggi tutti gli articoli nei quali è citato Mancini Francesco
Condividi

Francesco Mancini - Psichiatra PsicoterapeutaFrancesco Mancini

Medico chirurgo

Specialista in Neuropsichiatria Infantile e Psicoterapeuta Cognitivista

Direttore delle Scuole di Psicoterapia Cognitiva della Associazione di Psicologia Cognitiva APC

Direttore e AU della Scuola di Psicoterapia Cognitiva Srl

Professore associato di Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi Guglielmo Marconi




Mancini Francesco ha scritto 16 articoli

Mancini Francesco è citato nei seguenti articoli:

La colpa morale: la radice delle ossessioni
Psicologia

La colpa morale: la radice delle ossessioni

La radice delle ossessioni sarebbe da rintracciarsi nella colpa morale legata alla trasgressione di una norma e alle conseguenze che ne potrebbero derivare

La mente ossessiva: curare il disturbo ossessivo compulsivo (2016) di F. Mancini – Recensione
Psicoterapia

La mente ossessiva: curare il disturbo ossessivo compulsivo (2016) di F. Mancini – Recensione

Teoria raffinatissima e prassi concreta fanno di questo libro del più grande esperto di DOC, una lettura irrinunciabile per colleghi giovani e stagionati.

Ultimatum game: contrastare gli effetti della colpa deontologica nel decision-making
Cultura Psicologia

Ultimatum game: contrastare gli effetti della colpa deontologica nel decision-making

L’Ultimatum Game pone al soggetto un compito decisionale che apparentemente riguarda soltanto aspetti economici ma che in realtà implica valutazioni morali

La necessità del rancore, con misura – un articolo di Giancarlo Dimaggio
Psicologia

La necessità del rancore, con misura – un articolo di Giancarlo Dimaggio

Il rancore ricorda che si è subita un’ingiustizia, tuttavia è necessario provare rancore a vita? Il dolore di ieri non deve per obbligo persistere oggi.

Il dilemma del trolley, il conflitto tra colpa deontologica e colpa altruistico/umanitaria e il disturbo ossessivo
Psicologia

Il dilemma del trolley, il conflitto tra colpa deontologica e colpa altruistico/umanitaria e il disturbo ossessivo

Nel conflitto tra colpa deontologica e colpa altruistica gli ossessivi sembrano più preoccupati di prevenire una colpa deontologica che una altruistica.

Metacognizione, scopi e credenze: la necessità di ipotizzare diversi meccanismi psicopatologici sottostanti ai disturbi mentali
Psicoterapia

Metacognizione, scopi e credenze: la necessità di ipotizzare diversi meccanismi psicopatologici sottostanti ai disturbi mentali

Il nuovo contributo di Giancarlo Dimaggio al dibattito in corso su scopi, abilità metacognitive e credenze nella psicopatologia dei vari disturbi…

Scopi e funzioni cognitive-metacognitive: il ruolo della ricerca scientifica
Psicoterapia

Scopi e funzioni cognitive-metacognitive: il ruolo della ricerca scientifica

Nuovo contributo di Francesco Mancini nel dibattito sulle recenti evoluzioni del paradigma cognitivo comportamentale e il passaggio ai modelli successivi…

Psicoterapia cognitiva: quali scopi, quali processi e quali credenze?
Psicoterapia

Psicoterapia cognitiva: quali scopi, quali processi e quali credenze?

Il tema di questo dibattito è il rapporto tra processi, scopi e credenze cognitive e vengono messi a confronto i punti di vista di diversi psicoterapeuti.

Il disturbo da Accumulo: recensione del libro di Perdighe e Mancini
Psicologia Psicoterapia

Il disturbo da Accumulo: recensione del libro di Perdighe e Mancini

Il libro di Perdighe e Mancini, utile per professionisti e per chi ne soffre, tratta a fondo il modello cognitivo-comportamentale del Disturbo da Accumulo.

Dibattito cognitivo-comportamentale: ancora su processi, scopi e credenze
Psicoterapia

Dibattito cognitivo-comportamentale: ancora su processi, scopi e credenze

Psicoterapia Il dibattito cognitivista rispecchia le evoluzioni del paradigma cognitivo comportamentale e il passaggio dal modello standard ai successivi…

Scopi, motivazioni e metacognizione. Ovvero, il ritorno di Pippo e la strega Nocciola
Psicoterapia

Scopi, motivazioni e metacognizione.  Ovvero, il ritorno di Pippo e la strega Nocciola

Scopi, motivazioni e metacognizione. Ovvero, il ritorno di Pippo e la strega Nocciola Francesco Mancini sostiene che nel cognitivismo manchi l’attenzione al concetto di scopo. In particolare critica i modelli in cui si dà particolare centralità a processi di regolazione degli stati mentali. A suo dire tali modelli trascurano quali

Quegli oggetti che ci soffocano fino a morire: il disturbo da accumulo compulsivo
Psicologia

Quegli oggetti che ci soffocano fino a morire: il disturbo da accumulo compulsivo

Si tratta di un disturbo i cui sintomi compaiono spesso nell’adolescenza ed è caratterizzato dal comportamento compulsivo di accumulare oggetti

Sviluppi della terapia cognitiva: tra processi e credenze
Psicoterapia

Sviluppi della terapia cognitiva: tra processi e credenze

Da anni la Psicoterapia Cognitiva sta ripensando le sue basi teoriche e cliniche. A cosa ci porterebbe una visione funzionalista della sofferenza emotiva?

Le reti di Berna: prevenire il rischio di suicidio intervenendo sul contesto
Cultura Psichiatria Psicologia

Le reti di Berna: prevenire il rischio di suicidio intervenendo sul contesto

Contro il suicidio, intervenire sui fattori contestuali che rischiano di portare un individuo vulnerabile al gesto estremo è necessario e sembra efficace.

Togliersi la vita in periodo di crisi
Attualità Psicologia Psicoterapia

Togliersi la vita in periodo di crisi

La crisi economica incide sulle possibilità di suicidio, ma un terapeuta deve saper intervenire primariamente sugli stati mentali delle persone

Disturbo Ossessivo-Compulsivo: dipende da scopi e rappresentazioni o da deficit cognitivi?
Psicoterapia

Disturbo Ossessivo-Compulsivo: dipende da scopi e rappresentazioni o da deficit cognitivi?

Francesco Mancini sulla Genesi del Disturbo ossessivo-compulsivo: dipende da scopi & rappresentazioni o da deficit delle funzioni esecutive? – Assisi 2014

CBT: il risveglio della bella addormentata
Attualità Psicoterapia

CBT: il risveglio della bella addormentata

Reportage dall’ incontro di Padova tra esponenti della psicoterapia cognitiva e comportamentale in Italia. (Sab 15 novembre 2014)

Considerazioni sulla relazione di Christian Keysers – Congresso SITCC 2014
Neuroscienze Psicoterapia

Commento di Francesco Mancini sulla relazione “Il cervello empatico” di Christian Keysers , presentata al Congresso SITCC, Genova, 2014. Neuroscienze

Messaggio pubblicitario