Cinque buoni propositi psicologici per il 2023. Come iniziare il nuovo anno

Iniziare un nuovo anno può essere emozionante, ma anche stressante, vediamo cinque buoni propositi per iniziare il 2023 al meglio

ID Articolo: 197336 - Pubblicato il: 23 gennaio 2023
Cinque buoni propositi psicologici per il 2023. Come iniziare il nuovo anno
Messaggio pubblicitario SFU 2023

Ecco cinque buoni propositi che puoi mettere in pratica da subito per migliorare il tuo benessere psico-fisico: fare attività fisica regolarmente, imparare un nuovo hobby, dormire tanto e bene, smettere di procrastinare, adottare un mindset positivo. 

 

Nuovo anno, nuovo inizio

 Iniziare un nuovo anno può essere emozionante, ma anche stressante. C’è l’aspettativa di cambiamento e di fare meglio rispetto all’anno precedente, ma anche l’ansia di poter fallire o di affrontare le sfide che ci si presentano. È normale sentirsi un po’ ansiosi o preoccupati all’inizio di un nuovo anno, ma ricorda che l’effetto “fresh start” (Dai et al., 2014) può essere una risorsa importante. Si tratta del fenomeno mentale per cui i buoni propositi vengono rimandati fino ad un momento simbolico, che può rafforzare il proposito stesso. Ad esempio “smetterò di fumare il primo gennaio” oppure “comincio la dieta da lunedì”.

Avere la possibilità di ricominciare da capo può darti la spinta per prendere in mano la tua vita e lavorare sui cambiamenti che vorresti fare. Non importa dove ti trovi o cosa hai fatto in passato, ogni giorno è una nuova opportunità per migliorare e crescere. Quindi, non avere paura di affrontare le sfide e di sfruttare al massimo le opportunità che il nuovo anno ti offre.

Cinque buoni propositi per il 2023

Ecco cinque buoni propositi che puoi mettere in pratica da subito per migliorare il tuo benessere psico-fisico.

  • Fare attività fisica regolarmente: fare esercizio fisico non solo ti aiuta a mantenere una buona forma fisica, ma può anche migliorare la tua salute mentale e il tuo benessere generale. Inoltre è un potente alleato per ridurre lo stress e offre nuove occasioni di socialità. Ricorda la celeberrima locuzione latina “mens sana in corpore sano”.
  • Imparare un nuovo hobby, o dedicati a quelli che hai già: le passioni al di fuori del lavoro permettono di distrarre la mente con attività piacevoli che sono rilassanti e stimolanti allo stesso modo. Un’ottima risorsa per il tuo benessere mentale.
  • Dormire tanto, dormi bene: dedica la giusta attenzione alla tua routine del sonno. Avere un riposo di qualità ti permette di avere le giuste energie per la giornata.
  • Smettere di procrastinare: prendi quella decisione che rimandi da tanto tempo. Ricorda che se l’obiettivo o la decisione ti sembrano eccessivamente grandi per essere affrontati, puoi scomporli in obiettivi più piccoli ed affrontarli uno alla volta. Rimandare le decisioni può causare stress e incertezza e può impedirti di fare progressi.
  • Adottare un mindset positivo: smetti di sprecare risorse mentali per le cose sbagliate. Impara ad accettare ciò che non puoi cambiare e dedica le tue energie a ciò che è davvero sotto la tua influenza. L’atteggiamento positivo è una scelta che puoi fare ogni giorno e può avere un impatto enorme sulla tua vita. Non significa negare i problemi o le sfide che affronti, ma significa affrontarli con ottimismo e determinazione. Spesso un mindset positivo è più strategico e permette di arrivare a soluzioni più efficaci più in fretta.

Come cambiare in modo strategico

Il tema del cambiamento e di quale sia il modo migliore di cambiare non è un argomento da sottovalutare.

Messaggio pubblicitario  Il cambiamento richiede tempo e non dobbiamo aspettarci di vedere risultati immediati. È importante procedere a piccoli passi e non sovraccaricarci di impegni o aspettative eccessive. Anziché cercare di fare troppi cambiamenti in una volta sola, è meglio cominciare lentamente e costruire i nostri progressi nel tempo. Sovraccaricarci di cambiamenti eccessivi può portare a un senso di sopraffazione e può impedirci di raggiungere i nostri obiettivi a lungo termine. Pertanto, è importante essere pazienti e ricordare che il cambiamento richiede tempo e dedizione. Ricorda di prenderti cura di te stesso e di non sottovalutare il valore del piccolo passo.

 

Consigliato dalla redazione

Ritmi biologici: come si adatta l'organismo in un mondo che corre

I ritmi biologici in un mondo che impone di correre

Il tempo chiama e i ritmi biologici son pronti ad eseguire quanto imposto dall’esterno, ma l’organismo può faticare ad assecndare le richieste della società

Bibliografia

State of Mind © 2011-2023 Riproduzione riservata.

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Messaggio pubblicitario