expand_lessAPRI WIDGET

Super Survivors. Come usare la Superhero therapy per affrontare le esperienze traumatiche correlate ai disastri (2021) di Janina Scarlet – Recensione del testo

Protagonisti di Super Survivors sono medici, infermieri e personale sanitario che stanno manifestando sintomi per lo stress sperimentato durante la pandemia

Di Valentina Nocito

Pubblicato il 24 Gen. 2022

In Super Survivors, ancora una volta, l’autrice Janina Scarlet ha confermato la sua capacità di affrontare argomenti importanti come traumi, catastrofi, sofferenze psichiche, con rispettosa leggerezza, con giusto equilibrio, senza sfociare nella banalità e superficialità.

 

Scritto e pubblicato in piena pandemia da Covid 19, il testo riprende e racconta in modo anche interattivo, di sessioni di Superhero Therapy, ispirata ai principi terapeutici dell’ACT (Acceptance Commitment Therapy). Non si parla solo di supereroi, ma i protagonisti sono per lo più medici, infermieri e personale sanitario che stanno manifestando sintomi da disturbo da stress post traumatico, o presentando a seguito del forte stress al quale sono stati sottoposti fisicamente ed emotivamente, altre sintomatologie come disturbi da attacchi di panico, disturbo ossessivo compulsivo o manifestazioni emotive che non riescono più a gestire come rabbia, tristezza, angoscia, sensi di colpa, vergogna e ansia.

Turni estenuanti in cliniche ed ospedali, stupore e sgomento per ciò che inizialmente stava accadendo e non si conosceva ancora, persone viste morire lontano dai propri affetti, ritirarsi in casa e mantenere il distaziamento sociale… Questi alcuni tra i vissuti che raccontano i protagonisti del testo. Ma c’è chi sta rivivendo anche traumi passati, come l’attacco dell’11 settembre alle Torri Gemelle…

Con la narrazione delle varie sessioni, seppur ambientate oltre oceano, il lettore potrà sperimentare una similitudine di vissuto emotivo e leggere utili informazioni e suggerimenti pratici.

L’invito principale che l’autrice rivolge è quello di aprirci alla sofferenza, così come alla paura, non temendo ciò, ma imparando cosa tali vissuti rappresentano, con coraggio ed autocompassione, con vicinanza e connettendoci all’altro, perché come argomenta Janina Scarlet all’interno del suo libro, l’isolamento sociale diviene un’ulteriore variabile dannosa per la salute sia fisica che psichica.

Allora come gran parte dei supereroi, che nascono da perdite e sofferenze, possiamo sperimentare delle ‘battute di arresto’, ma ciò che diventa indispensabile è aprici ed avvicinarci alla propria sofferenza per guarire dalla stessa.

Come?

In tal senso, l’autrice, riprendendo i principi terapeutici dell’ACT, della Self Compassion e strategie di problem solving, invita ad individuare ciò che conta veramente per noi o il cambiamento che vorremmo si verifichi nella nostra vita, cercando concretamente di farne una lista accurata e dettagliata, affinchè la stessa possa diventare la lista dei nostri obiettivi quotidiani, sceglierne giornalmente uno che sia il meno difficoltoso della lista ed applicarlo.

Con impegno, dedizione, costanza e coraggio, potremmo così costruire delle armature più sane e solide, che ci consentano di affrontare il nostro dolore a testa alta, liberi dalla vergogna e divenire tutti noi un po’ ‘fenice’ che si riduce in cenere consapevole di risorgere.

 

Si parla di:
Categorie
SCRITTO DA
Valentina Nocito
Valentina Nocito

Psicologa e Psicoterapeuta Cognitivo Comportamentale

Tutti gli articoli
RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI
  • Scarlet, J. (2021). Super Survivors. Come usare la Superhero therapyper affrontare le esperienze traumatiche correlate ai disastri. Giovanni Fioriti Editori.
CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
Covid-19 il rischio di burnout nei medici anestesisti rianimatori-
L’impatto dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 sui medici anestesisti rianimatori

Tra gli operatori sanitari più coinvolti nell'emergenza sanitaria Covid-19 rientrano i medici anestesisti rianimatori, esposti ad alto rischio di burnout

ARTICOLI CORRELATI
Curare i bambini ansiosi con la CBT

I disturbi d'ansia possono insorgere anche in età evolutiva: come è possibile aiutare i bambini a superare l’ansia?

Il Covid ha cambiato la psicoterapia…in meglio?

La terapia erogata online in termini di videoterapia è partita come eccezione, ma è divenuta ad oggi una alternativa ampiamente diffusa

cancel