expand_lessAPRI WIDGET

COVID-19 e Aderenza alle Cure in Oncologia: Studio Internazionale

Se sei un paziente oncologico o se stai facendo dei controlli per una precedente diagnosi oncologica ti chiediamo di compilare un breve questionario totalmente anonimo.

Di Redazione

Pubblicato il 09 Giu. 2020

Nel 2020 la pandemia da Covid-19 ha stravolto le vite di tutti noi ed in particolare delle persone maggiormente a rischio per un’eventuale infezione. Al fine di indagare l’impatto del lockdown e della Covid-19 sui pazienti oncologici, un team internazionale composto da ricercatori provenienti da 13 nazioni, ha sviluppato uno studio per il quale abbiamo bisogno del vostro contributo.

Lo studio nasce dall’emergere progressivo di dati qualitativi legati a un ridotto accesso alle cure o comunque di una crescente preoccupazione da parte dei pazienti oncologici sia in trattamento che in follow-up. Al fine di raccogliere dati attendibili a livello mondiale si è cercato di concentrarci sugli effetti della COVID-19 in una fase post-lockdown in 13 paesi: Italia, Israele, Spagna, Francia, Svezia, Austria, Germania, Turchia, Messico, Giappone, Cina, India, Gran Bretagna. I responsabili della ricerca sono Simone Cheli, Università di Firenze, e Gili Goldzweig, Universitàdi Tel Aviv. Lo studio indagherà in particolare come la percezione del rischio legata alla COVID-19 incida sul vissuto psicologico e sull’aderenza alle cure oncologiche.

Se sei un paziente oncologico o se stai facendo dei controlli per una precedente diagnosi oncologica ti chiediamo di compilare un breve questionario totalmente anonimo.

Tramite il link sottostante potrai accedere ad un questionario online compilabile in circa 15 minuti che ci aiuterà a comprendere come aiutare i reparti oncologici a fronteggiare al meglio questa pandemia. Se per qualche ragione interrompi la compilazione potrai riprenderla successivamente utilizzando però lo stesso dispositivo (PC, cellulare, etc.) e cliccando sul solito link.

Per conoscere meglio lo studio: https://www.tagesonlus.org/covid/

 

Per compilare direttamente il questionario: https://mta.eu.qualtrics.com/jfe/form/SV_3pVTkmXJgiDJKVn?Q_Language=IT

Si parla di:
Categorie
CONSIGLIATO DALLA REDAZIONE
CORONAVIRUS Survey
SURVEY: Covid-dreams: l’attività onirica al tempo del Coronavirus – Partecipa alla ricerca

L'Università La Sapienza di Roma ha sviluppato un progetto di ricerca volto ad indagare le modificazioni nell'attività onirica durante il Covid-19

ARTICOLI CORRELATI
Curare i bambini ansiosi con la CBT

I disturbi d'ansia possono insorgere anche in età evolutiva: come è possibile aiutare i bambini a superare l’ansia?

Il Covid ha cambiato la psicoterapia…in meglio?

La terapia erogata online in termini di videoterapia è partita come eccezione, ma è divenuta ad oggi una alternativa ampiamente diffusa

cancel