Messaggio pubblicitario

Adolescenti e Dipendenza da internet (2018) di Marino S. – Recensione del libro

Adolescenti e dipendenza da internet è un libro fatto di storie e esempi pratici che spiega come distinguere e poi trattare questa nuova dipendenza.

ID Articolo: 165428 - Pubblicato il: 30 maggio 2019
Adolescenti e Dipendenza da internet (2018) di Marino S. – Recensione del libro
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

Attraverso le storie di Elena, Marco, Silvia, Giulia, Giuseppe e Chiara, l’autrice di Adolescenti e dipendenza da internet fornisce al lettore esempi pratici che consentono di uscire da una dimensione puramente teorica nell’approcio al problema della dipendenza da internet, guidandolo nella comprensione della complessità di questo problema che affligge giovani ed adulti.

 

Messaggio pubblicitario San Giorgio fino al 15 Luglio In Adolescenti e dipendenza da internet, attraverso un linguaggio semplice e chiaro, la dottoressa Santina Marino, psicologa e membra di unità nazionale italiana di tecniche autogene, ci accompagna in un viaggio complesso. La complessità di questo viaggio è data da due aspetti principali: da un lato si riscontra l’imprevedibilità del periodo adolescenziale, caratterizzato da una molteplicità di cambiamenti sia a livello biologico sia a livello cognitivo; l’altro elemento che rende complesso questo percorso, è la dipendenza da internet.

Adolescenti e dipendenza da internet nasce da un genuino interesse nei confronti della nuova società, dominata dal capitalismo e da un netto impoverimento del mondo interiore dell’individuo, caratterizzato quest’ultimo da un crescente bisogno di conferme, da un’incapacità di tollerare la frustrazione e da una difficoltà ad elaborare il lutto.

Adolescenti e dipendenza da internet: contenuti e struttura del libro

Gli obiettivi che si pone l’autrice sono: in primo luogo, quello di fornire gli strumenti per ad un pubblico vasto (psicologi, assistenti sociali, educatori ed insegnanti) per il trattamento di condizioni di lieve gravità di dipendenza da internet. In secondo luogo, attraverso le storie di Elena, Marco, Silvia, Giulia, Giuseppe e Chiara, l’autrice ha fornito al lettore degli esempi pratici per evitare che il libro Adolescenti e dipendenza da internet venga percepito come un agglomerato o un insieme di nozioni teoriche, ma anche per far comprendere, a livello pratico, la complessità di questo problema che affligge giovani ed adulti.

Nella prima parte è stata trattata la storia di internet, com’è nato e a cosa serve; ha inoltre differenziato i social media dai social network, elencandone le caratteristiche distintive e i vantaggi e gli svantaggi del loro utilizzo. Infine, l’autrice chiude questa prima parte descrivendo la Net Generation ed annoverando i principali sintomi della dipendenza da internet, con un rimando ai principali studiosi che hanno analizzato questa New Addiction.

Messaggio pubblicitario NETWORK CLINICA Nel secondo capitolo, viene invece descritta l’adolescenza, intesa come un momento complesso e caratterizzato da diversi cambiamenti attraverso l’analisi e il contributo di diversi autori. Nel presente capitolo, attraverso un rimando alle principali teorie, la dottoressa Marino è riuscita ad intrecciare le fasi dello sviluppo cognitivo con l’utilizzo di internet. Da questo intreccio l’autrice è riuscita a far comprendere ai lettori in modo semplificato la complessità di questo fenomeno.

Nella penultima parte, viene fornita la definizione di new addiction e nello specifico viene posta una particolare enfasi alla dipendenza da internet e ai sintomi connessi a questa condizione, quali sono gli aspetti eziologici ed il trattamento di questa dipendenza.

Infine, nell’ultima parte di Adolescenti e dipendenza da internet, l’autrice fornisce gli strumenti, ad insegnanti, agli educatori ed ai genitori, su come individuare e trattare sia le forme “lievi” di dipendenza, sia le forme più “gravi”, con l’obiettivo di saperle distinguere e saperle trattare e nel caso in cui si dovessero presentare forme di dipendenza da internet gravi, procedere con l’invio da uno specialista.

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 5, media: 5,00 su 5)

Consigliato dalla redazione

New addictions: il fenomeno delle dipendenze nell'era degli smartphone e di internet

Da internet allo smartphone, mai più senza! - Il fenomeno delle new addictions

Le new addictions potrebbero interessare un numero sempre maggiore di persone, basti pensare alla dipendenza da smartphone e alla dipendenza da Internet.

Bibliografia

  • Marino, S. (2018). Adolescenti e Dipendenza da internet. In.Edit Editore
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario

Argomenti

Scritto da

Sono citati nel testo

Categorie