Il lascito di Liotti

I problemi psicologici cronici nascono dalla previsione che a fronte di questi nostri umani, ineludibili desideri, gli altri risponderanno in modo insoddisfacente...

ID Articolo: 154057 - Pubblicato il: 24 aprile 2018
Il lascito di Liotti
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

Per arrivare a idee così semplici su come curare il malessere psicologico ci sono voluti decenni e ancora non sono abbastanza diffuse. Giovanni Liotti e Fabio Monticelli partono dal buon maestro Darwin.

 

Messaggio pubblicitario Chi soffre psicologicamente lo fa a partire da un buon motivo. Il comportamento umano è guidato da una serie di spinte – istinti li chiamavano – a sperare qualcosa nelle relazioni. Eccole di seguito:

  • Vogliamo che venga riconosciuto il nostro valore, così da stabilire l’ordine di accesso alle risorse: rango sociale.
  • Cerchiamo conforto in momenti di vulnerabilità: attaccamento
  • Ci muoviamo a prenderci cura di chi soffre: accudimento
  • Cerchiamo di essere parte di un gruppo, pena l’assenza di senso: appartenenza
  • Formiamo legami stabili che portino sensualità e piacere erotico: sessualità
  • Ci alleiamo per raggiungere scopi al di fuori dei nostri limiti individuali: cooperazione
  • Di importanza fondamentale: vogliamo esplorare l’ambiente in modo autonomo, innovare, scoprire. Guidati da arcaici nervi di rettile, usciamo dal territorio cercando risorse, diventiamo giocatori, scienziati, sognatori.

Messaggio pubblicitario I problemi psicologici cronici nascono dalla previsione che a fronte di questi nostri umani, ineludibili desideri, gli altri risponderanno in modo insoddisfacente. Vogliamo essere apprezzati: ci svaluteranno. Abbiamo bisogno di affetto: levati di torno. Vogliamo esplorare il mondo: fermo lì, resta nel tuo seminato, rispetta gli anziani. Speriamo di sentirci parte di una comunità: non sei dei nostri. In tutti questi casi, se manca la speranza in un destino diverso, la sofferenza è inevitabile.

La terapia che ne consegue parte da quest’idea semplice: il desiderio che hai è sensato, non ti posso promettere che si avveri, ma possiamo riaccendere la speranza.

 

Leggi anche:

L’Alleanza Terapeutica secondo la Prospettiva Cognitivo-Evoluzionista di Liotti e Monticelli

Teoria e Clinica dell’Alleanza Terapeutica (2014) di Liotti e Monticelli

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 12, media: 4,58 su 5)

Consigliato dalla redazione

Motivazioni, emozioni e relazione terapeutica - Un seminario con Giovanni Liotti a Palermo

Motivazioni, emozioni e relazione terapeutica - Un seminario con Giovanni Liotti a Palermo

Il Dr. Liotti ha tenuto un seminario sulla relazione tra motivazioni utili alla sopravvivenza, emozioni e relazione terapeutica.

Bibliografia

  • Liotti, G. Monticelli, F. (2014). Teoria e clinica dell’alleanza terapeutica – Una prospettiva cognitivo-evoluzionista. Raffaello Cortina Editore
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario