Messaggio pubblicitario

Sonno e rischio di suicidio in un campione di adolescenti europei.

Insonnia e problemi di sonno sono comuni in moltissime forme di psicopatologia in cui è alto il rischio di suicidio, primi tra tutti i disturbi dell'umore.

ID Articolo: 41324 - Pubblicato il: 26 marzo 2014
Messaggio pubblicitario SFU Presentazioni Settembre 2019
Condividi

Andrea Ballesio.

 

 

Insonnia e rischio di suicidio. - Immagine: ©-karuka-Fotolia.comInsonnia e problemi di sonno sono comuni in moltissime forme di psicopatologia in cui è alto il rischio di suicidio, primi tra tutti i disturbi dell’umore. Un recente studio statunitense ha riscontrato un’associazione tra problemi di sonno e ideazione, programmazione e tentativi di suicidio in un campione di oltre 5000 persone.

Una recente metanalisi ha indicato come l’insonnia possa essere predittiva di depressione (Baglioni et al., 2011). Sulla base di queste evidenze, Sarchiapone e colleghi (2014), hanno indagato la relazione tra ore di sonno e alcuni outcome cognitivi, emotivi e comportamentali, compresi l’ideazione suicidaria e i tentativi di suicidio.

Il campione analizzato è costituito da 12.395 adolescenti provenienti da Austria, Estonia, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Israele, Italia, Romania, Slovenia e Spagna.

Messaggio pubblicitario Sono state somministrate una scala di misurazione dell’ansia (Zung Self-rating Scale), una scala di valutazione dell’ideazione suicidaria e i tentativi di suicidio nelle due settimane precedenti la somministrazione (Paykel Suicidal Scale), ed una scala di valutazione di problemi emotivi, relazione tra pari, comportamenti prosociali, problemi di condotta e sintomi di inattenzione/iperattività (Strenghts and Difficulties Questionnaire).

I risultati della ricerca mostrano che le ore di sonno sono inversamente correlate alle variabili di ideazione suicidaria, ansia, problemi emotivi, di condotta e di relazione tra pari.

Inoltre, relazione tra ore di sonno e ideazione suicidaria rimane significativa anche tenendo sotto controllo l’ansia e i problemi dell’umore. Alla luce delle evidenze emerse, appare sempre più importante promuovere il trattamento dell’insonnia e dei problemi di sonno anche come strumento di prevenzione del suicidio e di disturbi dell’umore.

 

 

ARGOMENTI CORRELATI:

INSONNIASUICIDIODISTURBI DELL’UMORE – ADOLESCENTI

ARTICOLO CONSIGLIATO:

INSONNIA CRONICA: ALCUNI ASPETTI COGNITIVI E COMPORTAMENTALI

 

 

BIBLIOGRAFIA: 

 

 

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 3, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE
Messaggio pubblicitario DEFAULT SU NETWORK FORMAZIONE

Messaggio pubblicitario

Scritto da