Antidepressivi & Gravidanza: Si Può?

Antidepressivi & Gravidanza: Assumere antidepressivi durante la gravidanza non ha alcun effetto sulla crescita del bambino durante il suo primo anno di vita

ID Articolo: 28594 - Pubblicato il: 03 aprile 2013
Messaggio pubblicitario SFU 2020
Condividi

FLASH NEWS

Rassegna Stampa - State of Mind - Il Giornale delle Scienze Psicologiche

Antidepressivi & Gravidanza: Assumere antidepressivi durante la gravidanza non ha alcun effetto sulla crescita del bambino durante il suo primo anno di vita

LEGGI GLI ARTICOLI SU: GRAVIDANZA & GENITORIALITA’

È quanto emerso da uno studio della Northwestern Medicine sugli effetti dell’assunzione in gravidanza di Inibitori Selettivi della Ricaptazione della Serotonina (SSRI).

Lo studio ha evidenziato che i bambini nati da madri che assumevano SSRI durante la gravidanza avevano, nel primo anno di vita, circonferenza del cranio, peso, e lunghezza simili a quella di bambini nati da donne non depresse e che non avevano assunto antidepressivi. I neonati le cui madri hanno assunto antidepressivi erano meno alti alla nascita, ma la differenza è scomparsa già a due settimane di vita.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: DEPRESSIONE

SITCC 2012 Roma - Reportage dal Congresso Annuale della Società Italiana di Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale

Articolo Consigliato: SITCC 2012 – Emozioni in gravidanza. Superare lo stereotipo sociale per identificare e prevenire la “tristezza” delle mamme.

Inoltre, le misure di crescita per i bambini delle donne depresse che non assumevano SSRI erano simili a quelle della popolazione generale.

La depressione ha un impatto negativo sulla salute della madre e del bambino, e spesso le donne che assumono SSRI smettono al momento del concepimento e questo è causa di un alto tasso di recidiva.

LEGGI GLI ARTICOLI SU: FARMACI

Lo stress prenatale e la depressione sono legati alla nascita pretermine e al basso peso del bambino alla nascita e questo aumenta il rischio di malattie cardiovascolari. La depressione influenza anche l’appetito della donna, la nutrizione e la cura prenatale ed è associata a un aumento dell’abuso di alcol e droghe.

Messaggio pubblicitario  La depressione non trattata è anche associata un più alto indice di massa corporea, che comporta rischi aggiuntivi per la gravidanza e lo sviluppo del feto.

“Le donne che assumono antidepressivi sono interessate a conoscere gli effetti della malattia e dell’assunzione del farmaco alla nascita e a lungo termine sulla crescita e lo sviluppo del bambino”, dice  Katherine L. Wisner, autrice principale dello studio e direttrice del Northwestern’s Asher Center for the Study and Treatment of Depressive Disorders, “Queste informazioni possono aiutare le donne a valutre i rischi e i benefici nel continuare il  trattamento con antidepressivi durante la gravidanza”. 

 

LEGGI GLI ARTICOLI SU:

GRAVIDANZA & GENITORIALITA’ – DEPRESSIONE – FARMACI

 

 

BIBLIOGRAFIA:

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 4, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2020 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Sono citati nel testo

Università e centri di ricerca

Categorie

Messaggio pubblicitario