SITCC 2012 – CANTA CHE TI PASSA! Musica & Musicoterapie al Congresso di Roma

SITCC 2012 –Il Simposio su Musica e Musicoterapia in compagnia di Francesco Aquilar e Gaspare Palmieri e Crisitan Grassilli della Psicantria

ID Articolo: 18296 - Pubblicato il: 17 ottobre 2012
Messaggio pubblicitario SFU Magistrale
Condividi

 TUTTI GLI ARTICOLI SU MUSICAMUSICOTERAPIA

SITCC 2012 Roma - PSICANTRIA

Gaspare Palmieri e Cristian Grassilli (Psicantria) al Congresso SITCC di Roma

Tratto dal Simposio “Psicologia della musica e regolazione delle emozioni in psicoterapia cognitiva: teoria, ricerca, applicazioni cliniche”

Assistere ai simposi è un po’ come tornare dietro i banchi di scuola: lezioni frontali, presentazioni in power point, domande e risposte finali, discussioni più o meno accese, ma con un pubblico – si spera – più attento ed interessato di uno studente che faticosamente segue la lezione di psicometria.

Insomma, non è proprio scontato che finisca cantando e strimpellando chitarre! Ma questo simposio si è concluso esattamente così, tra l’ilarità ed il divertimento generale.

Christian Grassilli e Gaspare Palmieri sono riusciti nel loro lavoro ad unire la psicologia con la passione per la musica ed il risultato presentato è stato simpatico, interessante, divertente e a tratti anche un po’ commovente, quando ci hanno fatto ascoltare le canzoni composte da gruppi di loro pazienti con tanto di presentazione in stile sanremese.

Le slides del simposio:  

 

La canzone è uno strumento terapeutico preziosissimo: ci si può soffermare sul significato che una canzone ha per un paziente (“Ci vuole un fisico bestiale” per resistere agli urti della vita), sulle differenti emozioni che uno stesso brano può suscitare in momenti diversi della propria esistenza o, ancora, si può avere la possibilità di raccontarsi attraverso la musica componendo un testo o scegliendo le canzoni maggiormente rappresentative di sè. Ecco che l’ABC musicale diventa un mezzo potente per indagare cosa una canzone ha suggerito a livello di immagini, emozioni e pensieri, e l’ascolto di un brano diventa “palestra del sentire”, occasione per imparare a dare un nome alle proprie emozioni.

Per chi fosse interessato Gaspare Palmieri consiglia due libri da non perdere: “La canzone in cui viviamo” di Vincenzo Incenzo sull’importanza a livello sociale della canzone e “Rock ‘n’ Roll Wisdom” dello psicologo americano Barry Farber sull’uso delle metafore della vita tratte da canzoni famose.

LEGGI ANCHE: Le Metafore Psicologiche nei Cantautori Italiani

 

Invece noi vi segnaliamo “Psicantria”, libro-cd di psicopatologia cantata nato con lo scopo di far conoscere i disturbi psichici e lo “psicomondo” attraverso la canzone. Grassilli e Palmieri, chitarre e microfoni alla mano, hanno concluso il simposio con un divertente brano tratto proprio da questo loro progetto. Buon ascolto!

Nel video: la Psicantria al Congresso SITCC 2012 di Roma

  TUTTI GLI ARTICOLI SU MUSICA – MUSICOTERAPIA

E che nessuno mi chieda più, per favore, “Ma Lei è psichiatra o psicologa?”

 

BIBLIOGRAFIA: 

MATERIALI: 

 

GALLERY FOTOGRAFICA: 

GUARDA TUTTE LE FOTO DAL CONGRESSO SITCC 2012 DI ROMA

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 1, media: 5,00 su 5)
State of Mind © 2011-2019 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario

Messaggio pubblicitario

Scritto da

Messaggio pubblicitario