Messaggio pubblicitario

Tra sesso e castità: la persona con disabilità e l’assistente sessuale

Qual è la vostra opinione in merito all'assistenza sessuale per disabili. L'appagamento degli impulsi sessuali può essere considerato un bisogno primario?

ID Articolo: 143172 - Pubblicato il: 31 gennaio 2017
Tra sesso e castità: la persona con disabilità e l’assistente sessuale
Messaggio pubblicitario Università di Psicologia Milano - SFU 01-2017
Condividi

Scrivo per chiedervi qual è la vostra opinione in merito all’assistenza sessuale per disabili. L’appagamento degli impulsi sessuali può essere considerato un bisogno primario? Se si, in quali casi si può parlare di necessità e diritto all’assistenza?

 

Car* Anto,

Messaggio pubblicitario Master - Positive Press l’appagamento dei bisogni sessuali è una delle tappe fondamentali nel percorso di raggiungimento del benessere psicofisico ed emotivo e può, quindi, figurare tra i bisogni primari (come affermato da A. Maslow nel 1954). Tuttavia, spesso questo non è preso in considerazione dalle realtà che si prendono cura di persone con disabilità, promuovendo un’idea di disabilità come una caratteristica che preclude alla persona la percezione di impulsi e desideri sessuo-affettivi.

Negli ultimi anni (anche) in Italia si è cominciato a guardare all’importanza rivestita dalla sfera sessuo-amorosa nella vita della persona disabile, analizzando i problemi che impediscono alle persone con disabilità fisico-motorie e/o psichico-cognitive di raggiungere uno sviluppo sessuale ed emotivo sano. Vivere difficoltà ed esigenze connesse con una particolare storia autobiografica o con un corpo più lontano dal modello estetico proposto senza avere gli strumenti adeguati genera spesso uno stato di sofferenza e disagio personale (e talvolta famigliare).

Come un affamato davanti a del cibo che non può mangiare, la persona si trova spesso a percepire intensi stimoli che non riesce a soddisfare autonomamente e talvolta a comprendere. Ed è qui che emerge la necessità di un percorso di educazione sessuo-affettiva. Il supporto da parte di operatori qualificati e adeguatamente formati (dal punto di vista psicologico, sessuologico e medico) può essere opportuno in tutti quei casi in cui la persona non disponga degli strumenti necessari per gestire e rispondere adeguatamente ai propri impulsi fisiologici.

Messaggio pubblicitario centro psicoterapia Gli assistenti sessuali aiutano le persone in stato di ridotta autosufficienza e/o con conformazioni somatiche particolari a vivere esperienze sessuali e sperimentare una più consapevole percezione del proprio corpo, offrendo loro un supporto nel vivere e nel gestire la propria emotività e la sessualità. Avendo nuove prospettive e provando esperienze altrimenti difficili da sperimentare, sarà anche possibile ridurre il disagio e l’imbarazzo vissuto (e altrimenti goffamente gestito).

Sebbene le modalità ed i limiti attraverso cui gli operatori lavorano siano previsti dal disegno di legge del Paese di riferimento, emerge comunque l’estrema delicatezza con cui è opportuno gestire i confini all’interno del rapporto tra operatore e utente, soprattutto in vista del possibile sviluppo di un rapporto di dipendenza o di una confusa percezione di sentimenti romantici verso l’assistente.

Irene Lisa Gargano

 

 


 

HAI UNA DOMANDA? Clicca sul pulsante per scrivere al team di psicologi fluIDsex. Le domande saranno anonime, le risposte pubblicate sulle pagine di State of Mind.

La rubrica fluIDsex è un progetto della Sigmund Freud University Milano.

Sigmund Freud University Milano

VOTA L'ARTICOLO
(voti: 6, media: 4,83 su 5)

Articolo consigliato dall'autore

Assistenza sessuale disabilita

Diversamente amanti: l’ assistenza sessuale alle persone con disabilità

Lontani dai tabù, i servizi di assistenza sessuale consentono l’espressione dei bisogni sessuali e cercano di sviluppare un’esperienza affettiva
State of Mind © 2011-2017 Riproduzione riservata.
Condividi
Messaggio pubblicitario SCUOLA DI PSICOTERAPIA
Messaggio pubblicitario centro psicoterapia

Argomenti

Scritto da

Categorie

Iscriviti alla Newsletter

Consigliaci su Facebook

Messaggio pubblicitario

Hai una domanda?

Chiedi agli Psicologi

Seguici su Twitter

fluIDsex – Identità & Sessualità

fluIDsex sessualità fluida

Messaggio pubblicitario

Segui il canale Youtube

Messaggio pubblicitario

Chi sta visualizzando questa pagina

1 utente